Serie A, chi sarà la terza retrocessa? Ecco i possibili scenari

Dopo i risultati di ieri ed il ribaltone in classifica tra Empoli e Genoa, con la squadra di Preziosi scivolata alla terz’ultima posizione, l’ultimo turno di campionato si fa sempre più intrigante.

Domenica prossima al Franchi si giocherà un vero e proprio match-salvezza tra la Fiorentina ed il Genoa, pertanto sarà il campo principale da seguire perché da questo incontro potrebbero svilupparsi diverse situazioni.

Eccole:

GENOA – Si salva se vince con due gol di scarto in caso di arrivo in parità con Udinese e Fiorentina. Oppure se fa un risultato migliore dell’Empoli.

EMPOLI – Si salva se tiene le distanze dal Genoa quindi se vince oppure se fa lo stesso risultato (entrambi pari, entrambi vincono).

FIORENTINA – Si salva se non perde contro il Genoa oppure se perde ma l’Empoli non vince superandola in classifica oppure se perde con un gol di scarto arrivando a pari punti con Udinese e Genoa.

UDINESE  – Si salva se non perde.

BOLOGNA – Deve giocare ancora questa sera. Deve fare un punto in queste due gare. Si salva anche se fa zero punti ma il Genoa vince con due o più gol di scarto e l’ Udinese fa almeno un punto.

Se Empoli e Genoa dovessero chiudere a 38 punti, sarebbe salvo il Grifone per via degli scontri diretti. Se Genoa e Fiorentina dovessero trovarsi a 40 punti sarebbe in B la squadra viola.

Commenta con Facebook