Carpi, Castori: “Nel secondo tempo siamo entrati molli”

Dopo la partita contro il Lecce, in casa Capi ha parlato il tecnico Fabrizio Castori.

Questo il suo pensiero: “Nel secondo tempo siamo entrati molli. Abbiamo giocato un ottimo primo tempo ma nella ripresa abbiamo avuto un comportamento passivo ingiustificabile. Avevamo 12 assenze ma l’atteggiamento non deve essere rinunciatario. Abbiamo commesso diversi errori che sono figli di lacune caratteriali. La cosa più importante da fare era giocare al nostro ritmo. Purtroppo siamo calati commettendo errori dal punto di vista caratteriale. Arrighini si è fatto male alla caviglia, speriamo non sia grave. Io ho sempre detto che il Lecce poteva giocare per la Serie A. Lecce, Palermo e Brescia sono le tre più forti del campionato”.

Commenta con Facebook