Lecce ed il terzino sinistro: le condizioni di Calderoni e Di Matteo

Il terzino sinistro del Lecce Calderoni ieri pomeriggio è stato sostituito nella sfida contro la Cremonese per un fastidio muscolare. Nella giornata di domani verrà sottoposto a controlli, ma possiamo anticipare che l’infortunio non dovrebbe essere nulla di particolare. Calderoni potrebbe essere a disposizione di Liverani già nella sfida contro il Carpi, ma non è escluso che possa usufruire di un turno di riposo per evitare rischi.

Di Matteo, invece, non era in panchina contro la Cremonese, non convocato. Oggi sveliamo il perché: il terzino sempre convocato da gennaio, aveva accusato un sintomo influenzale alla vigilia della partita contro i lombardi e quindi è rimasto a Lecce. Sempre convocato da gennaio dicevamo prima, mai impiegato però. La speranza è che se Calderoni non dovesse recuperare si riesca a reintegrare, sia dal punto di vista mentale che fisico Di Matteo per non essere monchi sulla fascia, considerato che Fiamozzi dovrebbe essere ancora indisponibile.