Ghirelli sui fatti di Foggia: “Opera di delinquenti”

Francesco Ghirelli

Quello di Foggia è un fatto gravissimo perché si è toccato un punto delicato, la residenza di un calciatore, c’è una cultura che va sradicata. Lì siamo di fronte e dei delinquenti e i delinquenti vanno messi in galera“.

Così il presidente di Lega Pro Francesco Ghirelli – a margine del seminario “Il pallone d’ Italia”, il progetto promosso dalla Lega Pro in sinergia con l’Osservatorio per le manifestazioni sportive che oggi ha fatto tappa a Napoli – ha commentato gli episodi intimidatori ai danni dei calciatori del Foggia dopo il derby perso con il Lecce”.

Commenta con Facebook