Giudice Sportivo: ammonizione con diffida per Vivarini. Lecce multato

cartellino rosso giudice sportivo

Il Giudice Sportivo ha squalificato 12 calciatori dopo la 29esima giornata del campionato di Serie B. Due turni di stop per Lorenzo Pasciuti del Carpi, una giornata di squalifica per Anton Kresic del Carpi, Seungwood Lee e Luca Marrone del Verona, Massimo Volta del Benevento, Murilo Mendes del Livorno, Nicola Falasco del Perugia, Lamin Jallow della Salernitana, Denis Tonucci del Foggia, David Okereke dello Spezia e per i calciatori dell’Ascoli Bright Addae e Nikola Ninkovic.

In casa bianconera entra in diffida anche Giacomo Beretta (quarto giallo stagionale) che va ad unirsi a Matteo Ardemagni, Riccardo Brosco, Michele Troiano e Michele Cavion. Ammonizione con diffida per l’allenatore dell’Ascoli Vincenzo Vivarini per “avere, al 28° del primo tempo del match di Verona, uscendo dall’area tecnica, contestato platealmente una decisione arbitrale”.

Ammenda di 10mila euro per il Lecce per “per avere suoi sostenitori, nel corso della gara di Crotone, lanciato alcuni fumogeni nel recinto e sul terreno di giuoco uno dei quali, al 30° del secondo tempo, causava l’interruzione della gara; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lett. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza“.