Lucioni: “Dedico il gol a mia moglie e al bambino in arrivo”

L’autore della rete del momentaneo 2-0, Fabio Lucioni, ha parlato al termine di Lecce-Hellas Verona.

Di seguito le sue dichiarazioni: “Ne abbiamo parlato in questi giorni dopo la sconfitta e ci siamo detti che questa squadra non può prescindere da questa intensità. A Cittadella abbiamo sbagliato la partita ma abbiamo fatto tesoro di quanto accaduto. Sul gol Petriccione è stato bravo, ha calciato molto bene e io ho trovato il tempo giusto per impattare. L’esultanza è per mia moglie e per il bambino che sta per arrivare“.

Commenta con Facebook