Lecce: con il Torino si lavora per il prestito di una punta moldava

Il Lecce lavora con il Torino per un’operazione che porterebbe in prestito secco l’attaccante moldavo Vitalie Damascan.

La punta, nata a Soroca, in Moldavia, il 24 gennaio del ’99. Damascan è emerso con grandissime prestazioni con la maglia dello Sheriff Tiraspol diventando titolare inamovibile e vincendo il campionato con i suoi 13 gol in 17 partite. In totale saranno 22 le reti segnate nel club più titolato della Moldavia, realizzate in 33 partite. Il Torino lo ha portato nel capoluogo piemontese lo scorso 17 luglio facendo firmare al ragazzo un contratto di tre anni e mezzo con un’opzione di rinnovo per un’altra stagione.

Damascan  conta anche 9 presenze tra Europa League e qualificazioni all’Europa e alla Champions League. 19 presenze e 4 gol sono inoltre i numeri fatti registrare da Damascan nella Nazionale moldava a partire dal 2015, anno in cui militava nell’Under 17.

Sulla punta ci sono anche Palermo, Crotone e Carpi, ma gli ottimi rapporti tra il Ds granata Gianluca Petrachi ed il presidente del Lecce Saverio Sticchi Damiani potrebbero portare alla chiusura della trattativa. Con Damascan il club giallorosso potrebbe aver trovato l’alternativa ideale ad Andrea La Mantia.

Commenta con Facebook