Alaimo (TMW) a PL: “Lecce pensa alla salvezza poi si vedrà. Mancosu e Chiricò? Hanno mercato e…”

Per analizzare il campionato del Lecce e possibili scenari sul calciomercato dei giallorossi, Pianetalecce.it ha contattato Alessio Alaimo, collega di TuttoMercatoWeb.

Questo il suo pensiero: “Il Lecce è una piacevole sorpresa. Nessuno si aspettava un campionato di questo genere, ma è ancora lunga perchè manca un girone intero. Diciamo che le basi sono assolutamente positive e la posizione in classifica la dice lunga, ma ricordiamoci che l’obiettivo principale del Lecce è la salvezza“.

Si avvicina il calciomercato di gennaio. Il Lecce deve intervenire secondo te?

Sicuramente se si vorrà cavalcare l’onda dell’entusiasmo qualcosa si dovrà fare. Certo, non devono correre il rischio di fare il passo più lungo della gamba perchè potrebbero arrivare risultati poco positivi. La forza del Lecce è l’entusiasmo di Liverani e la spensieratezza della squadra. Ok intervenire, ma con equilibrio”.

Mancosu e Chiricò. Sono questi i nomi più gettonati del mercato in uscita in casa giallorossa. Che notizie hai in merito?

Chiricò è stata una scelta un po’ particolare da parte del Lecce. E’ chiaro che andrà via perchè ha tanto mercato, ma è ancora presto per parlarne. Dispiace per il ragazzo che è stato preso di mira dalla tifoseria, ma gli errori da giovani si commettono e possono anche essere perdonati. Bonucci quando era al Milan non fece un bel gesto ai tifosi della Juve quando segnò allo ‘Juventus Stadium’, ma con il suo arrivo chiese scusa e chiarì con la tifoseria. Credo che nel calcio, bisognerebbe andare avanti e mettere alle spalle episodi che fanno parte di questo mondo. Per quanto riguarda Mancosu sono molte le squadre che lo seguono tra Serie A e B, immagino che si parlerà molto del ragazzo nella prossima sessione di mercato“.

Commenta con Facebook