Lecce graziato dal Giudice Sportivo! Nessuna multa per i giallorossi

cartellino rosso giudice sportivo

Il Giudice Sportivo avv. Emilio Battaglia questa volta non va a bussare alla porta dell’US Lecce. La società giallorossa, infatti, è riuscita ad evitare una ammenda per il comportamento non ‘consono‘ da parte della sua tifoseria. Un bel sospiro per Sticchi Damiani e soci che la scorsa settimana, con una nota, avevano chiesto ai propri sostenitori di evitare il lancio di fumogeni e petardi nel corso della partite di campionato.

Di seguito le decisioni del Giudice Sportivo dopo l’ultima giornata del torneo:

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

BALKOVEC Jure (Hellas Verona): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.
COSTA Andrea (Benevento): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.
ROSSETI Valerio Lorenzo (Ascoli): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario e per comportamento non regolamentare in campo.

CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

BENTIVOGLIO Simone (Venezia): per comportamento scorretto nei confronti di unavversario; già diffidato (Quinta sanzione).
CAPPELLETTI Daniel (Padova): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario;già diffidato (Quinta sanzione).
DOMIZZI Maurizio (Venezia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; giàdiffidato (Quinta sanzione).
VOLTA Massimo (Benevento): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).