La Mantia in forte dubbio, Liverani pensa alla coppia Palombi-Falco

Un risentimento al flessore tiene in apprensione La Mantia ed in dubbio Fabio Liverani (leggi qui), sabato contro il Perugia l’attaccante potrebbe non scendere in campo per evitare che ulteriori problemi aggravino la situazione. Una decisione che comunque sarà presa a ridosso della gara poiché le condizioni del calciatore saranno valutate in queste restanti 48 ore.

Discorso inverso invece per Stefano Pettinari che ha recuperato dal suo infortunio ed è tornato a disposizione del gruppo. Chiaramente potrebbe non avere i 90 minuti nelle gambe e non scendere in campo dal primo minuto.

In attacco Liverani dovrebbe schierare a questo punto la coppia Palombi-Falco con Mancosu dietro le punte oppure ‘rischiare’ Dubickas, in qualità di vice-La Mantia, dal primo minuto con accanto uno tra Palombi e Falco. Di certo non ci sarà l’impiego di Torromino dall’inizio anche se grazie a questa emergenza forse potrebbe scendere in campo.

Il centrocampo vedrà protagonista nuovamente Armellino che con Petriccione e Scavone completerà il terzetto vincente a Carpi. Ottimo filtro per una difesa che è divenuta impenetrabile nelle ultime due gare. Alle spalle agiranno Venuti, Lucioni, Meccariello e Calderoni con Vigorito in porta.

Dunque 4-3-1-2 con Vigorito; Venuti, Lucioni, Meccariello, Calderoni; Armellino, Petriccione, Scavone; Mancosu; Palombi-Falco.