Incredibile a Cuneo! Partita da ripetere, l’arbitro dimentica il rosso

Il 28 Novembre scorso si è giocato Cuneo-Entella, gara valida per il campionato di Serie C. Al 16mo, il direttore di gara, l’arbitro Perenzoni, ammoniva Simone Paolini; al 45mo lo ammoniva per la seconda volta ma non gli comminava il rosso per somma di ammonizioni. Il calciatore ha proseguito l’incontro senza uscire dal terreno di gioco e alla fine l’incontro è terminato per 1-1.

La Virtus Entella ha proposto il ricorso dinanzi al Giudice Sportivo che ha accolto con la sua decisione la richiesta della squadra ospite. Nella motivazione spiega: “alla doppia ammonizione non ha fatto seguito la necessaria espulsione” e che ciò “ha creato un non superabile squilibrio” in campo negli ultimi 4 minuti di gara. Il giudice ha perciò accolto il ricorso, annullando il risultato di 1-1 conseguito sul campo e ha disposto che la partita venga ripetuta, mentre al calciatore Paolini è stato dato un turno di squalifica.