Qual è la squadra pugliese più forte degli ultimi 30 anni? Abbiamo dato una validità scientifica alla risposta a cui tutti state pensando

Partiamo da un presupposto: ho fatto il Liceo Scientifico ma non teniamone conto. I numeri, le statistiche, e tutto ciò che riguarda la rigidità della disciplina matematica rappresentano nella mia vita due rette parallele che non si guardano dai tempi del Liceo.

La premessa è doverosa perché l’altra sera, nella trasmissione Piazza Giallorossa, era ospite uno dei soci dell’US Lecce, Dario Carofalo, che ha espresso più o meno questo concetto: “Oggi il Lecce nel panorama calcistico è apprezzato da tutti. Non ha un patron, ma più soci che condividono passione ed esperienza. Occorre dire che in Puglia rimane la società di riferimento e non è cosa da poco, questo dà importanza a tutto il Salento”.

LEGGI LE DICHIARAZIONI COMPLETE DI DARIO CAROFALO

Qualcuno di voi avrà pensato che è logico (e già parliamo di matematica, ahimé!) dal momento che il Lecce è la squadra che milita nella categoria più alta. In effetti è così. Sono due giorni però che penso a come rendere questo concetto ancora più epico. Incontrastabile. Numericamente ineccepibile.

Ci sono riuscito? Ovviamente si. Fino alla prova del nove. Cioè fino a quando qualcuno di voi non mi farà notare che non ho tenuto conto di qualche dato oppure che ho dato una lettura sbagliata di quelli presi in considerazione. Però vi prometto che, se farò in tempo, eliminerò tutti questi messaggi sconvenienti per far passare la mia chiave di lettura.

Oltretutto il commento ai dati statistici che vi propongo sarà scarno perché il vero focus di questo pezzo è mettere in risalto la supremazia di una sola squadra.

Ma tuffiamoci nel magico mondo delle statistiche. Quali sono stati gli ingredienti principali di questa mia ricerca? Due.

Innanzitutto gli anni di riferimento. Ho preferito prendere in considerazione gli ultimi 30 anni per evitare di trasformare questo pezzo in una puntata di Super Quark.

I derby. Ho incrociato solo gli incontri che ci sono stati tra le squadre pugliesi e solo quelli avvenuti in Serie B.

Dalla mia ricerca sono venute fuori sette squadre che citerò in ordine alfabetico – ma potrei sbagliare anche questo – per evitare di svelare la classifica finale: Bari, Barletta, Fidelis Andria, Foggia, Gallipoli, Lecce e Taranto.

Vi dico subito che la media punti più alta è quella dell’Andria con 1,63 punti a partita, segue il Lecce con 1,56 ed è quarto il Bari con 1,46. Ultima posizione per il Gallipoli che ha 0 punti.

Ma veniamo alle statistiche più interessanti della giornata, quelle per cui poter sfottere i cuginastri sui social.

Numero di partite vinte. Il Lecce domina con 10, segue il Bari con 8, Taranto 1 e Gallipoli 0. Gli ionici infatti hanno dalla loro una sola stagione in B e due scontri contro il Lecce, persi entrambi.

Differenza reti. La forbice maggiore è quella dei giallorossi del capoluogo con un bel +9. Segue il Bari con +6 ed è ultimo il Taranto con -13.

Partite disputate. Questo dato è quello che falsa tutti gli altri, naturalmente, ma è ‘fedele’ per quanto riguarda il confronto tra Lecce e Bari perché i primi hanno 25 gare, i secondi 24.

Gol fatti. I giallorossi hanno segnato di più: 31 gol, contro i 26 dei galletti baresi. Significativo anche il dato del Gallipoli che ha lo 0 nella casella.

In totale, nell’improbabile confronto tra salentine in Serie B, il Lecce ha portato a casa 39 punti contro i 35 del Bari. Seguono a distanza tutte le altre e chiudono ancora una volta gli ionici a 0.

# Squadra Par V P S Gol +/- Pt punti a partita
US Lecce 25 10 9 6 31 : 22 9 39 1,56
SSC Bari 24 8 11 5 26 : 20 6 35 1,46
Fidelis Andria 16 7 5 4 16 : 13 3 26 1,63
Foggia Calcio 17 5 5 7 16 : 17 -1 20 1,18
Taranto FC 1927 16 1 7 8 9 : 22 -13 10 0,63
Barletta 1922 10 4 3 3 8 : 8 0 15 1,50
Gallipoli Football 1909 2 0 0 2 0 : 4 -4 0

 

Ci sono ancora dubbi su quale sia la squadra pugliese più forte in Serie B?