Difesa dimezzata: Bovo no, Lucioni si

Difesa del Lecce dimezzata dal signor Di Paolo, dopo Pescara-Lecce e conseguente emergenza nel reparto per Fabio Liverani. Meccariello sarà squalificato, Calderoni anche e Bovo, in fase di recupero, non verrà rischiato in calabria.

L’organico, messo a disposizione di Liverani, però ha alternative di valore, tra queste spicca Lucioni che invece contro i rossoblu sarà nuovamente disponibile perchè ha scontato definitivamente la squalifica che l’ha costretto ai box in questa prima parte del torneo.

In realtà sarebbe potuto rientrare anche a Pescara ma il Lecce non ha voluto rischiare perchè a precisa richiesta inviata alla Federazione sul possibile impiego del centrale già all’Adriatico, non ha ricevuto risposta e quindi Lucioni è rimasto in tribuna.

Dicevamo che nonostante squalifiche ed infermeria, la rosa del Lecce è vasta ed anche per la squalifica di Calderoni ci sono due calciatori che possono prenderne il posto: Venuti, già impiegato in quel ruolo e Di Matteo che negli ultimi tempi è stato inserito nella lista dei convocati. Per il reparto centrale, nonostante sia stato messo da parte, c’è anche Ciccio Cosenza, magari in questa fase del torneo un po’ giù moralmente, ma sappiamo che al guerriero giallorosso basta poco per tornare a “riconnettersi”.

Iweblab