Roberto Mancini ha diramato le convocazioni per il doppio impegno della Nazionale contro Portogallo e Stati Uniti. Nel gruppo che si ritroverà a Coverciano subito dopo gli impegni di questo week end ci sono tre novità: Stefano Sensi, centrocampista del Sassuolo, Vincenzo Grifo, attaccante dell’Hoffenheim, e Sandro Tonali, centrocampista del Brescia.

Proprio Tonali, pescato dalla serie B, è la vera novità di questa selezione. Diversi anni dopo Verratti e Ogbonna, torna un calciatore di B in maglia azzurra.

Ed è proprio questa apertura di Mancini a far ben sperare per i gioielli di casa Lecce.

In effetti, il centrocampista delle rondinelle è un classe 2000 e dunque un calciatore di grande prospettiva, ma se il Robertone nazionale non volesse puntare su Mancosu o Tabanelli, e ci può stare, non potrebbe fare a meno di Petriccione.

VOTA IL SONDAGGIO: PETRICCIONE MERITA L’AZZURRO?

Il metronomo del centrocampo giallorosso, classe ’95, è unico nel suo genere. In pochi in Italia vantano le sue caratteristiche, anche tra gli stranieri. Proprio per questo l’Inter in estate aveva pensato a Modric per svolgere quel ruolo delicato.

Il Lecce al momento se li coccola ma il Mancio ha aperto una porticina che fa ben sperare…

I CONVOCATI AZZURRI

Portieri
Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Milan), Salvatore Sirigu (Torino)

Difensori
Cristiano Biraghi (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Mattia De Sciglio (Juventus), Emerson Palmieri Dos Santos (Chelsea), Alessandro Florenzi (Roma), Alessio Romagnoli (Milan), Daniele Rugani (Juventus)

Centrocampisti
Nicolò Barella (Cagliari), Roberto Gagliardini (Inter), Frello Filho Jorge Luiz Jorginho (Chelsea), Lorenzo Pellegrini (Roma), Stefano Sensi (Sassuolo), Sandro Tonali (Brescia), Marco Verratti (Paris Saint Germain)

Attaccanti
Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Federico Chiesa (Fiorentina), Vincenzo Grifo (Hoffenheim), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Kevin Lasagna (Udinese), Leonardo Pavoletti (Cagliari), Matteo Politano (Inter).

 

Iweblab