La black list di Meluso: ecco quali sono i calciatori in uscita dal Lecce

Mauro Meluso ha ancora 48 ore di tempo per portare a termine la sua mission sul mercato in entrata dei giallorossi. Deve consegnare a Liverani ancora una punta di valore – non è conclusa l’operazione di mercato che vede La Mantia in giallorosso – e possibilmente un difensore centrale – in pole Cesare Bovo -, più defilato ma non meno importante l’arrivo di un centrocampista, soprattutto se anche Armellino dovesse lasciare il Salento. Oltre questa data si potrà guardare al mercato degli svincolati.

A tenere banco però è anche il mercato in uscita. Appare logico che, al di là del modus operandi del direttore sportivo calabrese, i tempi con cui queste operazioni saranno portate a termine (cioè allo scadere del calciomercato) mettono il manico del coltello dalla parte dei giocatori e loro procuratori, il che fa pensare che ogni calciatore ceduto a titolo definitivo dovrà partire con la dote (premio promozione subito + buona uscita).

Superato questo piccolo e lapalissiano ostacolo, proviamo a capire quanto sia lunga la lista dei partenti.

Intanto il mercato di Serie C non chiuderà i battenti tra due giorni, bensì il 25 Agosto alle ore 12. Dunque sembra corretto concentrarsi al momento solo sul mercato in entrata avendo poi a disposizione una settimana per ‘smerciare’ i calciatori in esubero avendo questi solo quello come mercato di riferimento.

Ma quanto è lunga questa lista?

Tralasciano le operazioni minori, ci sarebbe da piazzare uno tra Chironi e Milli, anche se il secondo nome sembrerebbe essere quello più indicato a fare il terzo. Immaginiamo un prestito per il baby portiere leccese, potendo il Lecce contare sulle sue indiscusse qualità.

In difesa Dumancic sembra essere destinato alla Juve Stabia (leggi qui) mentre Gambardella dovrebbe partire a titolo definitivo. Di Matteo ha rifiutato diverse destinazioni in Serie C, il calciatore dopo aver riconquistato la serie cadetta vorrebbe rimanerci.

A centrocampo la questione è molto complessa. Costa Ferreira è ormai un separato in casa e nonostante sembrerebbe avere mercato, di fatto non è ancora stato oggetto di trattative serie; il portoghese sarebbe dovuto diventare merce di scambio ma così poi non è stato. Anche Maimone e Megelaitis dovrebbero partire, non si sa bene se in prestito o a titolo definitivo. Nelle ultime ore, anche uno tra Tabanelli e Tsonev potrebbe lasciare il giallorosso: Meluso li ha proposti al Novara per ottenere in cambio Cesarini (leggi qui).

Dubbio Armellino. Il calciatore ha disputato un pre-campionato ai margini delle scelte di Liverani: partirà anche lui?

In attacco via in tre. O almeno dovrebbero. Caturano è al centro della trattativa che porterebbe in giallorosso La Mantia, e alla fine potrebbe anche concludersi positivamente. Pacilli potrebbe raggiungere Dumancic alle Vespe. Nodo Doumbia: ha rifiutato per due volte il Catanzaro, che sta allestendo una squadra per vincere il campionato. Al momento, il parigino vorrebbe confermare la categoria, anche a costo di rimanere in giallorosso senza giocare mai. Nelle ultime ore è stato proposto al Novara.

Iweblab