Cosenza sfiora l’impresa: Catania pareggia al 90′. Etnei a – 6 dal Lecce

Catania-Cosenza finisce 2-2. Prima tempo pazzesco. In vantaggio passa il Cosenza con Mungo, abile ad approfittare di un errore avversario, ad involarsi verso la porta ed a fulminare Pisseri.

Gli uomini di Braglia trovano il raddoppio con Palmiero che, su calcio di punizione, beffa un Pisseri non perfetto. Il Catania trova la rete che riapre l’incontro con Barisic, imbeccato bene da Aya, che calcia con il destro e batte Saracco.

Nella ripresa si vede un Catania all’assalto del pari ed un Cosenza sulla difensiva. Saracco para tutto: due interventi splendidi su Di Grazia e Brodic, ma alla fine capitola quando Manneh devia da due passi una bella sponda di Ripa. Il Cosenza prosegue l’ottimo momento di forma; etnei adesso a – 6 dal Lecce capolista.