Sequestrato materiale pirotecnico e striscioni ai tifosi del Gallipoli

Il Commissariato di Polizia di Gallipoli ha sequestrato materiale pirotecnico, il cui utilizzo è tassativamente vietato dalla Legge durante lo svolgimento di manifestazioni sportive, nascosto all’interno del Bianco, lo stadio della città in riva allo Jonio.

In totale sono state sequestrate 32 fontane pirotecniche, 10 fumogeni del tipo torcia a mano, 11 fumogeni a barattolo e due striscioni con scritte istiganti alla violenza, accuratamente nascosto in luoghi di difficile accesso.

Il materiale sequestrato, e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, ha dato avvio alle indagini finalizzate all’individuazione dei responsabili.

Iweblab