La Lupus 2014 entrerà presto nella FIB

lupus 2014 bocce

A breve gli atleti della Lupus 2014 entreranno a far parte della Federazione Italiana Bocce. Nei giorni scorsi si è tenuto un incontro preliminare tra i rappresentanti dell’associazione, Andrea Cozza, Giuseppe Rollo e Tonio Totaro e il presidente del Comitato Fib Puglia, Fernando Calzolaro, durante il quale si è parlato del passaggio dell’associazione che verrà realizzato e ufficializzato a stretto giro di posta.

Sarà un evento importante per il Comitato pugliese che non solo potrà avere al suo interno una nuova società, ma che fa seguito a quanto deliberato lo scorso 22 novembre 2017 dal Comitato Italiano Paralimpico che ha dato l’ok per il trasferimento della disciplina dalla Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali alla Federazione Italiana Bocce, un atto di assoluto rilievo e prestigio che proietta la Federazione nel mondo Olimpico.

Fondata a San Cesario di Lecce, in memoria di Rosalba Cazzato, una donna che ha dato tantissimo allo sport paralimpico pugliese, l’associazione Lupus 2014 vuole dare, con il suo costante impegno, l’esempio concreto di come lo sport sia per tutti. Grazie alle diverse attività proposte ha l’obiettivo di coinvolgere nel mondo sportivo i disabili, per farne apprezzare tutti i benefici dell’essere protagonisti.

In particolare nel gioco delle bocce ripongono le loro maggiori speranze: reduci dai campionati internazionali di Trieste, i ragazzi sognano di qualificarsi per le paralimpiadi di Tokyo 2020. E sicuramente l’entrata nella Fib non può che rafforzare e rendere concreta la possibilità di partecipazione.

Commenta con Facebook