Nardò, Prinari: “E’ vero, abbiamo pochi punti ma stiamo lavorando per risollevarci”

tiziano prinari

Nella suggestiva location del “Cantiere Hambirreria Lecce”, questo pomeriggio per Pianeta Lecce è iniziata una nuova avventura editoriale: Cantiere Salento. Alla prima puntata ha partecipato come ospite il centrocampista del Nardò Tiziano Prinari. Il giovane, intervistato da Francesco Romano, ha parlato ai nostri microfoni.

Avvio di stagione “L’avvio di campionato non è stato dei più esaltanti. La squadra è giovane ed ha bisogno di tempo per conoscersi ed amalgamarsi. Il mister ci fa lavorare duro e l’arrivo di forze fresche dal mercato degli svincolati può dare uno scossone a tutto l’ambiente”.

Classifica”La classifica va guardata ma fino ad un certo punto. Sicuramente i sei punti che abbiamo sono pochi, sia per quanto abbiamo fatto vedere in campo, sia per la forza della nostra rosa. Solo lavorando, in ogni caso, potremo risollevarci e provare ad ottenere punti importanti”.

Nardo-Frattese “E’ stata una partita particolare. Il primo tempo abbiamo tenuto bene il campo, creando molte occasioni che non siamo riusciti a sfruttare. Nella ripresa, invece, è venuta fuori la forza della Frattese, squadra tignosa e difficile da perforare. Anche l’arbitro ci ha messo del suo, non ha avuto la personalità giusta per tenere in pugno la gara”.

Prossimo impegno“La sfida contro il Gravina sarà, come tutte le partite che andiamo ad affrontare, una battaglia. Conosco diversi loro elementi, sono una squadra forte e ben messa in campo”.

Pronostico Novoli–Gallipoli”Conosco molti ragazzi che scenderanno in campo al “Totò Cezzi” e per non fare un torto a nessuno dico 2 a 2, un pareggio che può far contenti tutti”.

Iweblab