La Virtus si affida ad un regista: sarà Gaetano D’Agostino a dirigere i lavori

DAgostino-Magrì-e-Fracchiolla

La Virtus Francavilla ha rotto gli indugi. Dopo l’addio al duo delle meraviglie Trinchera-Calabro, ha subito trovato l’alternativa pronta a ripetere le gesta della coppia salentina.

Dopo aver scelto Domenico Fracchiolla come consulente dell’area tecnica, la società guidata da Antonio Magrì ha scelto un tecnico emergente per affrontare il prossimo campionato di Lega Pro: si tratta di Gaetano D’Agostino.

D’Agostino, classe ’82, ha vestito le maglie di Roma, Udinese, Fiorentina e Siena, ma al contrario di tanti suoi colleghi ha già smesso di giocare per dedicarsi al ruolo di allenatore. Lo scorso anno ha allenato l’Anzio, in serie D, portandolo alla salvezza nel girone H.

Oggi è chiamato ad un’altra impresa: salvare la Virtus Francavilla in Lega Pro.

Iweblab