Magrì: “Eravamo in Promozione mentre il Lecce giocava in A”. E poi sul premio partita…

antonio-magri

Il presidente della Virtus Francavilla, Antonio Magrì, è intervenuto ai microfoni di Telenorba prima del match contro il Lecce.

“Non immaginavamo anni fa di approdare in Lega Pro, siamo partiti dalla prima categoria sei anni fa e mentre noi eravamo in Promozione il Lecce giocava in serie A. Oggi c’è grande entusiasmo e ci dispiace solo per la capienza limitata”.

Lo stadio: “Purtroppo la capienza dello stadio influisce tanto e non sappiamo se il Comune riuscirà a fare i lavori prima dell’inizio della prossima stagione. Dobbiamo trovare una soluzione diversa e questo per noi è un punto interrogativo. E’ nostra intenzione andare oltre le difficoltà”.

Il segreto della Virtus: “Non si improvvisa nulla. Il nostro percorso è fondato su due pilastri: la programmazione, che sta dando i suoi risultati, e l’essermi circondato di gente valida dal punto di vista tecnico e dirigenziale”.

Premio partita: “(tergiversa) Pensiamo alla partita, le motivazioni sono tante e andiamo oltre il resto…”.

Iweblab