1° Torneo “Carnevale Terre di Mezzo”: ecco come si conclude la kermesse per Primi Calci e Pulcini

Si è conclusa nel migliore dei modi possibile, dopo l’ampia diffusione sulle maggiori testate giornalistiche della carta stampata e sugli organi di informazione on-line, la prima edizione del “Torneo Carnevale Terre di Mezzo”, previsto per i giorni 24 e 25 febbraio, ma che è stato disputato, regolarmente il 24 febbraio come previsto, poi rinviato in accordo con tutte le società sportive al sabato successivo 05 marzo, a causa della prematura scomparsa proprio il tardo pomeriggio del 24 febbraio, di Giovannino Corrado un bambino di cinque anni di Sanarica, colpito da una terribile malattia.

La seconda ed ultima giornata dell’evento sportivo è stata proprio a lui dedicata, con l’esposizione sul palco di uno striscione in ricordo del piccolo Giovannino e con la graditissima partecipazione dei genitori, la Famiglia Corrado, che nonostante il terribile lutto che li ha colpiti, hanno accettato l’invito a presenziare alla serata conclusiva. Nell’occasione il padre Sig. Corrado teneva un breve ma forte discorso, augurando ai 240 piccoli atleti presenti, una vita piena di fortuna, nel rispetto delle regole e della lealtà verso tutto e tutti. I genitori venivano omaggiati di un mazzo di fiori bianchi da parte di tutte le squadre partecipanti.

L’evento che è stato patrocinato dall’Unione dei Comuni delle Terre di Mezzo e autorizzato dalla F.I.G.C. Puglia, ha visto la partecipazione di squadre provenienti da tutta la provincia leccese, oltre alla A.S.D. Sanarica, PGS Salesiani Lecce, A.S.D. Fabrizio Miccoli San Donato, PGS Soleto, Tricase A.S., Gino&Sebastiano De Cagna Scorrano, Virtus Poggiardo, Escolinha de Futebal Cutrofiano, A.S.D. Montesano, A.S.D. Ruffano, Grecia Calcio Cursi, Auxesia Maglie e la presenza di ben 240 atleti.

Durante le due giornate del Torneo, si è potuto apprezzare l’educazione e la lealtà sportiva di tutti gli atleti in campo e dei loro Istruttori tecnici, non mancando il normale agonismo sportivo che contraddistingueva ogni partita disputata. Numerosa la presenza del pubblico nelle due giornate, presenti Dirigenti e Collaboratori delle varie società sportive partecipanti e non solo, tantissimi genitori al seguito dei loro figli, e tante persone che hanno assistito all’evento anche solo per la curiosità. Da segnalare anche la presenza di due Osservatori Tecnici che prendevano nota e apprezzavano le giocate dei giovani atleti.

Per dovere di cronaca nella categoria “Primi Calci”, si sono distinti i piccoli atleti della Escolinha de Futebal Cutrofiano, mentre nella categoria “Pulcini” quelli della PGS Salesiani Lecce.

A conclusione del Torneo le premiazioni finali ad opera delle rappresentanze politiche presenti, il sindaco Sales del comune di Sanarica, il sindaco Barone del comune di Botrugno e l’Assessore allo Sport Calò di Sanarica, con la consegna di una Coppa uguale per ogni società sportiva partecipante ed una medaglia ad ogni atleta in ricordo di questa piccola ma importante esperienza sportiva.

Da segnalare l’intervento del Direttore dei Salesiani Lecce Don Pierluigi Lanotte, il quale avendo preso a cuore la prematura scomparsa di Giovannino, davanti a tutti riferiva di aver già preso accordi anche con l’amministrazione comunale di Lecce, per organizzare un Memorial in ricordo anche nel capoluogo leccese, dopodiché prendevano la parola due piccoli atleti della PGS Salesiani che comunicavano di aver pregato in settimana per il piccolo Giovanni e che avrebbero offerto la loro coppa ai suoi genitori. Parole che creavano forte commozione tra la tantissima gente.

L’ultima giornata del Torneo veniva trasmessa in diretta web da Radio Doppio Zero ed in diretta web-TV sulla piattaforma Facebook, nonché in diretta FM sulle frequenze di Radio Planet, a cura di Alessandro Bagnato e Francesca Montagna, la quale conduceva anche le premiazioni finali, mentre le riprese video e fotografie sono state effettuate da Donato Monsellato della Monsellato Project di castiglione D’Otranto.

Il Presidente della A.S.D. Sanarica, Angelo Raffaele Piccioli si dice – profondamente soddisfatto della bellissima riuscita di questo 1° Torneo Carnevale Terre di Mezzo, apprezzando e ringraziando a nome di tutta l’Associazione Sportiva, coloro i quali hanno espresso i loro complimenti direttamente e indirettamente, anche sulla pagina Facebook della società, per questo motivo ringrazio ancora tutti i partecipanti e soprattutto gli instancabili componenti della A.S.D. Sanarica, per il loro enorme contributo per la buona riuscita dell’evento. Infine il nostro pensiero più importante va alla Famiglia Corrado, ringraziandoli infinitamente per averci omaggiato della loro presenza