Monopoli, una delle sorprese del campionato: la scheda

Sembrava una squadra destinata all’obiettivo della salvezza, ed invece il Monopoli ora si affaccia alla seconda parte di stagione con la concreta prospettiva di un possibile piazzamento nella zona playoff.

I biancoverdi si trovano al decimo posto in classifica con 25 punti, nonostante vengano da un periodo piuttosto complicato. Nell’ultimo mese, infatti, in sette partite il Monopoli ha raccolto 6 punti, frutto di due vittorie e ben cinque sconfitte. Una statistica singolare è quella che vede la squadra pugliese andare molto meglio in trasferta piuttosto che in casa. Sui 25 punti totali 11 sono stati raccolti fra le mura amiche, mentre in trasferta i punti conquistati sono ben 14. Basti pensare che nella classifica che prende in considerazione i risultati ottenuti lontano da casa solo Lecce, Matera e Foggia hanno fatto meglio dei biancoverdi.

Il tecnico Zanin può fare affidamento su una buona rosa fra le quali spiccano alcune buone individualità, una di queste è Mattia Montini, giovane attaccante classe ’92 di scuola Roma che può già contare 9 gol in campionato. Zanin ha diverse soluzioni per schierare i suoi sul campo, ma il modulo più utilizzato nel corso della stagione è stato il 4-3-3, pertanto nel match di giovedì i biancoverdi potrebbero schierarsi “a specchio” rispetto al Lecce.

Il Monopoli arriverà al Via del Mare sicuramente motivato e voglioso di provare l’impresa, con i giallorossi che dovranno tenere a bada il desiderio di stupire dell’avversario se vorranno conquistare i 3 punti come accaduto nel match di andata, quando il Lecce si impose per 1-2 con le prime reti in campionato di Caturano e Torromino.