Fidelis Andria-Lecce, i voti dei padroni di casa

Poluzzi voto 5,5: non si produce in grandi parate però è un po’ impreciso con la palla fra i piedi e in qualche uscita alta.

Aya voto 6,5: cerca sempre l’anticipo sull’avversario e spesso lo trova, dalle sue parti il Lecce ha sfondato pochissimo.

Rada voto 6: preciso e ordinato al centro della difesa dove non va particolarmente in affanno sugli attacchi avversari.

Curcio voto 6: puntuale nelle chiusure difensive, sfiora anche la rete sul finire di primo tempo con un tiro che finisce sull’esterno della rete dando l’illusione del gol.

Tartaglia voto 6: poco propositivo in fase offensiva, tuttavia difende bene lungo la fascia destra.

Onescu voto 6,5: quantità e qualità in mezzo al campo dove sbaglia pochi appoggi ed è costantemente aggressivo quando i suoi cercano di recuperare il pallone.

Piccinni voto 6: una prestazione sufficiente davanti alla difesa dove è abbastanza preciso nei passaggi quando imposta la manovra.

Berardino voto 5,5: impreciso in qualche passaggio, perde anche diversi contrasti in mezzo al campo.

—>Minicucci voto 6: entra immediatamente in partita e con la sua freschezza provoca qualche grattacapo al centrocampo leccese.

Tito voto 6,5: una buona partita sull’out di destra dove offre copertura alla difesa e garantisce anche qualche pericolosa incursione offensiva.

Cruz voto 6,5: il migliore dei suoi, gioca al centro dell’attacco ed è un pericolo costante per la difesa avversaria sfiorando anche la rete in un paio di occasioni.

Volpicelli voto 6,5: si muove molto lungo il fronte d’attacco, va vicino al gol in un paio di occasioni, prima con una bella punizione smanacciata da Gomis e poi con un diagonale rasoterra sul finire di partita che termina di poco fuori.

All. Favarin 6,5: il suo Andria è una squadra compatta e difficile da scalfire. Il 3-5-2 gli permette di chiudere bene gli spazi in fase difensiva e di rendersi, al tempo stesso, molto pericoloso con le ripartenze grazie al centrocampo che accompagna bene la manovra e offre un ottimo sostegno agli attaccanti.