Fondi, una neopromossa dalle grandi ambizioni: la scheda

I risultati raccolti fino a questo momento fanno dell’Unicusano Fondi una delle squadre rivelazione del Girone C di Lega Pro in questa prima parte di stagione.

La squadra di proprietà dell’Università “Niccolò Cusano”, da cui prende la denominazione, si trova al settimo posto in classifica in piena zona playoff, con 15 punti raccolti nelle prime undici giornate grazie ad una buona difesa con 11 reti subite e ad un attacco prolifico con 16 marcature messe a segno.

Statistiche di non poco conto se si pensa che il Fondi è una neopromossa dalla Serie D, grazie al ripescaggio avvenuto in estate, ma con alle spalle una società dalle grandi ambizioni, desiderosa di raccogliere a breve termine importanti risultati nel mondo del calcio.

I pezzi più pregiati della rosa sulla quale può contare mister Pochesci sono i due attaccanti Albadoro e Tiscione, i quali possono contare 5 gol a testa nella classifica dei marcatori e costituiscono un serio pericolo per le difese avversarie.

Il Fondi ha costruito la sua classifica prevalentemente in casa, raccogliendo fra le mura amiche 10 dei 15 punti totali e perdendo una sola partita contro il Cosenza. Un campo decisamente ostico quello del Purificato dove è stata bloccata sul 2-2 la Juve Stabia attuale capolista, a dimostrazione di come per il Lecce quella nel Lazio sarà una trasferta insidiosa, da affrontare con la massima attenzione per non perdere punti preziosi nella corsa al vertice.

Iweblab