3° Salento Challenge Race: risultati

Paolo Garzia si è aggiudicato il “3° Salento Challenge Race” condizionato dal gran numero di partecipanti (dei 56 iscritti, 49 al via) e dalla pioggia scesa sul circuito Pista Salentina di Ugento. Il podio è stato tutto leccese visto che, oltre al pilota di Parabita Garrzia, sugli altri due gradini sono saliti i fratelli Timo di Taviano: Marco Martino (secondo) e Daniele (terzo). Massiccia la presenza dei piloti Apulia Corse e Fasano Corse in pista con i loro rispettivi presidenti.

Nelle prime ore della giornata di domenica, una forte pioggia ha messo alla prova la macchina organizzativa. Dopo le prove libere svolte con l’asfalto che ha iniziato ad asciugarsi si è svolta la manche di qualifica sotto un violento acquazzone. A quel punto la vettura data per favorita, l’Osella Pa 21 Jr BMW di Oronzo Montanaro, ha abbandonato la gara per mancanza di gomme idonee. Lo stesso ha fatto Giuseppe Pace con la Porsche Gt3 Cup ed Onofrio Cataldo su Fiat 126 Super 1000.

Tutti i piloti si sono trovati in difficoltà ed hanno cercato di non fare errori. In gara 1 con la messa punto delle vetture per il bagnato, si sono evidenziati i piloti Paolo Garzia su Citroen Saxo Vts, Mauro Santantonio su Citroen DS3 Max, i fratelli Daniele e Marco Timo rispettivamente, per la prima volta, su Radical Sr4 e Renault Clio rs Cup.

In Gara 2 tutti i piloti hanno migliorato i tempi, ma nessuno è riuscito ad intaccare la leadership di Paolo Garzia, apparso efficace, pulito e veloce su un percorso molto insidioso. Ha migliorato molto Marco Timo con la Renault Clio Cup e Daniele Timo si dimostrava più deciso con il suo prototipo. Mentre Albino Pepe, nonostante un cambio gomme, non è riuscito ad inserirsi per la lotta al podio. La gara finale è stata decisiva per la lotta per l’assoluta tra Marco Timo e Paolo Garzia, decretando quest’ultimo vincitore assoluto con solo 20 centesimi di distacco. Terzo assoluto l’altro fratello Daniele Timo; quarto 4° Pepe Sergio e 5° Mauro Santantonio. La Scuderia vincitrice è stata la Salento Motori.

I vincitori di raggruppamento sono: nel 1° Micoli Vitantonio su Peugeot 106 Rally – Apulia Corse, nel 2° Garzia Paolo Citroen Saxo Vts – Salento Motori, nel 3°Caramia Ambrogio nel 4° Santantonio Mauro su Citroen Ds3 Max- Casarano Rally Team nell’ 8° Timo Daniele su Renault Clio Rs cup- Casarano Rally team e nell’ 11° Lecci Gianluca su Subaru Impreza Wrx.

Tra le iniziative collaterali, da segnalare la presentazione del Salento Racing Team (Università del Salento) del progetto della nuova vettura per la Formula SAE, competizione riservata a vetture realizzata nelle facoltà di ingegneria delle Università di tutto il mondo. Si è svolto l’atteso incontro tra gli appassionati di Tuning ed il direttore di Elaborare (nota rivista nazionale), ingegnere Giovanni Mancini.

Il bilancio è positivo per l’organizzazione. “E’ stata una giornata di gara molto dura – ha affermato l’organizzatore Santino Siciliano dell’Asd Motorsport Scorrano -. Abbiamo affrontato la pioggia recuperando il tempo perduto inizialmente, grazie al continuo lavoro in pista dei commissari sportivi dell’Aci Lecce. Abbiamo avuto una massiccia presenza di piloti delle scuderie Apulia Corse e Fasano Corse con in gara i loro rispettivi presidenti”.

Iweblab