Curva Nord

Sono numeri assolutamente da record quelli registrati nel corso della stagione appena terminata dai tifosi del Lecce. Ecco infatti il dato statistico completo relativo a tutte e 17 le gare casalinghe dei giallorossi: sono 47.984 i biglietti comprati in questa stagione a cui vanno aggiunti i 6.802 abbonati per un totale di 740.715,37 euro di incassi totali.

Numeri da paura se confrontati con le altre realtà della Lega Pro: 5535 gli abbonati di Catania e 1665 quelli del Benevento promosso in serie B; 9605 la media spettatori al Via del Mare contro i 9077 presenti a Foggia e gli 8722 di Catania.

In serie A Empoli (9550 spettatori), Frosinone (7288) e Carpi (8968) hanno fatto peggio. In serie B solo Bari (21.183), Cagliari (12.321), Cesena (12.175) e Salernitana (11.868) hanno saputo fare di meglio.

Il Via del Mare ha registrato in Lecce-Foggia la gara con la maggiore presenza allo stadio – 13.327 spettatori – e in Lecce-Ischia la gara con minore affluenza – 7848 spettatori -.I giallorossi insomma hanno battuto tutti i record del girone C ma anche degli altri gironi dove svettano il Pisa – 6291 la media spettatori – e Padova – 4268 la media spettatori.
statistiche spettatori

stagione maggiore incasso

Lecce-Matera invece è stata la gara con l’incasso maggiore – 74.425,56 euro – ma ha preceduto di poco Lecce-Foggia con 73.270,06 euro. La gara contro la Lupa Castelli invece ha registrato un incasso pari a 31.284,56 euro che gli è valso l’ultimo posto in graduatoria.

stagione totale incasso

Iweblab