Asta per il Via del Mare: base di partenza 18 milioni e 900 mila euro

 

La notizia ha del clamoroso ma non più di tanto: il Comune di Lecce batte cassa e per farlo mette in vendita il Tribunale e lo Stadio Comunale, alias Via del Mare.

Il piano di alienazione dei beni immobili ha preso di mira proprio due delle strutture più conosciute nella città barocca: il costo del Tribunale è di 16 milioni di euro mentre quello dello stadio è di 18 milioni e 900 mila. In vendita ci sono chiaramente anche altri immobili per un totale di 53 e 25 terreni di proprietà sempre comunale.

Sulla questione è intervenuto anche l’assessore Monosi“Non ci saranno molte differenze con gli altri bandi, perchè ormai siamo arrivati a censire tutti i beni dell’amministrazione. L’unica differenza è che abbiamo ritoccato al ribasso del 20 per cento il prezzo dei beni in vendita perché nel corso dell’anno abbiamo esperito alcune aste che sono andate deserte”.

Ovviamente l’US Lecce fa le orecchie da mercante perché la Lega Pro non è proprio la categoria in cui programmare certe spese e perché, con ogni probabilità, converrebbe individuare una zona fuori città su cui costruire un impianto nuovo.