Il Trapani affonda il Lecce, espugnando il “Via del Mare” nel posticipo della 25^ giornata.

I siciliani del tecnico Boscaglia vincono in rimonta per 2-1 grazie alla doppietta di Mancosu.

Giallorossi in vantaggio al 5′ con il rigore trasformato da Bogliacino, per il fallo di Pagliarulo su Falco. Il pari dei siciliani al 23′ con Mancosu che, al 22′ della ripresa, su assist di Pacilli firma la doppietta che vale il vantaggio sul Lecce. Il Trapani controlla fino alla fine le sfuriate dei giallorossi di Toma e, grazie ai tre punti conquistati li scavalca in classifica, portandosi al comando con 45 punti, uno in piu’ dei leccesi.

Il tabellino:

Lecce (4-2-4): Benassi, Martinez, Diniz, Ferrario (80’ Foti), Tomi; Giacomazzi, Memushaj; Chiricò, Bogliacino, Jeda, Falco (72’ Dramè). A disposizione: Bleve, Di Maio, Vanin, Kalombo, Zappacosta. Allenatore: Toma.

Trapani (4-3-3): Nordi; Lo Bue, Rizzi, Pagliarulo, Filippi, Pirrone (84’ Tedesco), Basso, Caccetta; Abate (72’ Giordano), Madonia (59’ Pacilli), Mancosu. A disposizione: Dolenti, D’Aiello, Docente, Gambino. Allenatore: Boscaglia.

Marcatori: 5’ Bogliacino (L) su rigore; 23’ e 63’ Mancosu (T).

Ammoniti: 5’ Pagliarulo (T), 28’ Caccetta (T), 64’ Tomi (L), 79’ Diniz (L), 84’ Rizzi (T).

Arbitro: Ghersini di Genova.

Commenta con Facebook