Era il 5 gennaio del 1986 quando Pedro Pablo Pasculli realizzava il suo primo gol in campionato con la maglia del Lecce (dopo i due realizzati in Coppa Italia) contro il Verona Campione d’Italia in carica, un gol decisivo per la vittoria.
Un’astinenza dal gol durata per tutto il girone di andata e risolto soltanto nella prima partita del girone di ritorno. A questo evento è legata anche un piccola curiosità: per risolvere il “mal di gol” si rese necessario, direttamente dall’Argentina, l’arrivo del padre di Pasculli.
Scoperta la “cura” l’allenatore Fascetti e con lui molti tifosi giallorossi si chiesero se non fosse stato il caso di prenotare fin dalla prima giornata il viaggio aereo…
Quel giorno il Lecce scese in campo con: 1 Negretti, 2 Danova, 3 Di Chiara S., 4 Enzo, 5 Nobile, 6 Miceli, 7 Causio (76′ Raise), 8 Barbas, 9 Pasculli, 10 Di Chiara A., 11 Palese (46′ Vanoli).
SEGUI LECCE AMARCORD SU FACEBOOK
Iweblab