Tantissime emozioni allo stadio “Ennio Tardini” di Parma, che ha visto in campo la formazione di casa e il Lecce fanalino di coda giocare un match.
Una gara dai due volti ha portato al 3-3 finale.
La prima occasione da gol arriva dopo cinque minuti. Carrozzieri, in area, non riesce ad intervenire per battere Mirante. La risposta emiliana è di Morrone che, sessanta secondi dopo, lascia partire un detro da fuori che si spegne sul fondo. Al 14′ altra conclusione per il Parma. Questa volta ci prova Modesto ma Julio Sergio para senza problemi. Al 16′ arriva un rigore per il Parma. Biabiany, lanciato dalla propria metà campo arriva nell’area leccese e viene messo giù. Per Gava è rigore tra le proteste dei giocatori giallorossi. Dal dischetto va Floccari che trasforma.
Al 27′, su un passaggio filatrante di Galloppa per Biabiany, il portiere dei salentini si mette in luce con una uscita spettacolare al limite dell’area. Al 31′ azione d’attacco del Lecce ma il cross di Cuadrado non viene sfruttato da Esposito che, in mischia, mette sul fondo. Al 35′ Morrone fa il Maradona e tenta il pallonetto da 40 metri ma la sfera sorvola di poco la traversa. La prima frazione scivola via senza ulteriori sussulti.
La ripresa si apre con una conclusione di Strasser che rotola mestamente sul fondo. Al 7′ ci prova il Parma. Valiani sul fondo crossa rasoterra per Floccari che di prima spara sul fondo. Al 57′, dopo una fase più aggressiva del Lecce, arriva il pari per gli uomini di Cosmi. Tutto nasce da un cross di Brivio che viene raccolto in area da un liberissimo Di Michele. Passa pochissimo e il Parma è in ginocchio. Ferrario mette in area per Di Michele che in rovesciata acrobatica trova il raddoppio.
Il Parma è scosso e fatica a riorganizzare una trama offensiva. Al 76′ arriva la doccia gelata per i padroni di casa vist che su azione di contropiede arriva anche la rete dell’ottimo Cuadrado. Nel finale, siamo all’85′ arriva la marcatura di Pellè. La punta sfrutta una rocambolesca uscita di Gabrieli e, servito da Morrone, appoggia in rete. In chiusura arriva il gol di Galloppa che fa chiudere il match sul 3-3.
PARMA-LECCE 3-3 (1-0)
MARCATORI: 18′ pt Floccari (P); 13′ e 16′ Di Michele (L), 32′ Cuadrado (L), 41′ Pellè (P), 48′ st Galloppa (P)
PARMA (4-4-1-1): Mirante; Zaccardo, Paletta, Lucerelli (38’st Jadid), Gobbi; Valiani (19’st Pellè), Galloppa, Morrone, Modesto (27’st Palladino); Biabiany; Floccari. (Pavarini, Brandao, Santacroce, Musacci). All. Colomba.
LECCE (4-3-3): Julio Sergio (33′ pt Gabrieli); Oddo, Carrozzieri, Ferrario, Esposito (1’st Brivio); Strasser, Giacomazzi, Oliveira; Cuadrado, Di Michele, Muriel (32’st Grossmuller). (Piatti, Corvia, Pasquato, Bergougnoux). All. Cosmi.
ARBITRO: Gava di Conegliano
Ammoniti: Gobbi (P), Carrozzieri (L), Paletta (P), Ferrario (L), Morrone (P), Di Michele (L), Galloppa (P).