Il Lecce giocherà oggi contro il Benevento per cercare di continuare la serie casalinga positiva contro la squadra campana. Nei 10 precedenti, tutti in terza serie nazionale, il Lecce ha vinto ben 7 volte e per 3 volte, invece, ha pareggiato, 13 i gol fatti e soltanto uno quello subito, nel lontano campionato 1950/51 quando comunque il Lecce si impose per 4-1 (vittoria “più larga” ottenuta contro i Sanniti) grazie alle reti di Szobel, Bislenghi, Prevosti e Cillo. In quella stagione l’allenatore del Benevento era Ferenc Plemich, vecchia conoscenza del calcio leccese nonché allenatore che più volte ha guidato il Lecce.

Le altre vittorie il Lecce le conquistò per 2-0 (nelle stagioni 1951/52, 1960/61 e 2013/14)  e per 1-0 (1949/50, 1975/76 e 2014/15). Lo scorso anno fu Romeo Papini a regalare la vittoria al Lecce con un gran colpo di testa sugli sviluppi di una punizione calciata da Herrera. I tre pareggi, invece, hanno in comune il risultato: tutti per 0-0.

Da ricordare che nella stagione 1975/76 quando il Lecce vinse 1-0 con gol del capitano Costantino Fava, quella era la prima partita di Mimino Renna sulla panchina giallorossa dopo aver sostituito Chiricallo. A fine stagione il Lecce ritornò in Serie B dopo un’attesa durata 27 anni. Quarant’anni dopo anche l’attuale allenatore Braglia, sostituto di Asta, ha esordito con una vittoria di misura (contro l’Ischia) grazie ad un gol di capitan Papini…corsi e ricorsi storici!

lecce benevento dettaglio

SEGUI LECCE AMARCORD SU FACEBOOK