La Virtus Francavilla Calcio espugna il Nazareth di Isola del Liri e si laurea campione d’inverno nell’ultima partita del girone d’andata. La squadra biancazzurra batte i frusinati 2 a 1 con i gol del neo-acquisto Mignogna e di Marian Galdean.

Virtus con Albertazzi tra i pali, Bartoli, Riccio e Vetrugno in difesa, Galdean sulla mediana con Risolo e Mignogna a supporto, Liberio e Turi sugli esterni, Picci e Montaldi in avanti.
Primo tempo con poche emozioni e decisamente arido di occasioni, soprattutto per un terreno di gioco davvero in pessime condizioni; al 6’cambio di gioco dal settore di destra, Poziello mette in mezzo per Savone che in spaccata non riesce ad inquadrare la porta. Al 35′ punizione di Poziello R. dal limite, la palla prende un buon giro ma si spegne sul fondo. Partita notevolmente soporifera, al 42′ viene allontanato mister Calabro dal direttore di gara.
Nella ripresa la Virtus entra in campo con un piglio decisamente differente ed infatti al 3’st è già in gol: gran lavoro di Montaldi che serve Risolo all’interno dell’area il quale mette in mezzo di prima intenzione per l’accorrente Mignogna che tutto solo davanti al portiere non sbaglia. Al 19’st Riccio commette fallo in area di rigore e per l’arbitro è rigore. Dal dischetto Poziello si fa ipnotizzare da uno strepitoso Albertazzi che in tuffo alla sua destra neutralizza la conclusione. Al 23’st Montaldi buca la difesa ospite con un filtrante per Galdean, il calciatore rumeno con uno splendido tiro a giro insacca alla sinistra del portiere, mandando in brodo di giuggiole i tifosi virtussini accorsi ad Isola del Liri. Al 25’st ci prova Masini da posizione defilata, palla che fa la barba al palo. Al 26’st accorcia le distanze l’Isola Liri con un tiro di Poziello che si trasforma in assist per Franzese , la cui conclusione trafigge Albertazzi. Al 27’st l’arbitro espelle Risolo per proteste. Al 31’st Montaldi ruba palla sulla tre-quarti, si invola tutto solo davanti al portiere e si fa ipnotizzare da Micheli che non riesce però a bloccare il tiro, lo stesso argentino ritorna sul pallone per cercare il tap-in ma coglie il palo. Al 41’st calcio d’angolo per l’Isola Liri, Cassese tutto solo di testa manda fuori di pochissimo. I laziali cercano il forcing finale ma è la Virtus ad avere l’occasione per chiudere l’incontro. Al 45’st Masini in progressione salta due uomini al limite dell’area e conclude di destro di poco fuori. Dopo 4 minuti di recupero il direttore di gara fischia la fine del match. Dopo la sosta natalizia i biancazzurri saranno impegnati nella delicata trasferta di Aprilia il 6 gennaio prossimo.

 

***

Isola Liri-V.Francavilla Calcio 1-2
Reti: 3’st Mignogna, 23’st Galdean (VF), 26’st Franzese (IS)

Isola Liri: Micheli, Manetta, Lombardo (8’st Proietti), Savone ( 33’st Di Vito), Cassese, Poziello C., Salemme, Franzese, Basilico, Poziello R., Massimiani (15’st De Carolis). A disp: Terbeshi, Fraioli, Hebeja, Iafrate, Tullio, Cataldi, All. Grossi

V.Francavilla Calcio: Albertazzi, Bartoli, Vetrugno, Galdean, Riccio, Turi, Liberio (43’st Giura), Risolo, Picci (13’st Masini), Mignogna, Montaldi. A disp: Iurlo, Taurino, Rotunno, Krasniqi, Monopoli, Salatino, De Giorgi. All. Calabro

Arbitro: Gianmarco Capezzi di Valdarno (Francesco Gentileschi di Terni-Alessio Berti di Prato)

Note: Ammoniti: Picci, Riccio, Liberio (VF), Cassese (IS) Espulsi: Risolo (VF)

Recupero: 2’pt, 4’st

Iweblab