Macalli risponde a Malagò: “La mia gestione della Lega Pro? Non manca un euro”

Mario Macalli, ex presidente della Lega Pro, è intervenuto ai microfoni di Sportitalia, per parlare degli ultimi problemi della vecchia Serie C: “La richiesta di chiarezza di Malagò? Se vuole chieda pure a me senza problemi. Gli spiegherò tutto. Non manca un euro, non ci sono mancati pagamenti. Sono arrivati a dire che non sono stati versati i fondi per L’Aquila o Haiti: quello che non viene detto perché non sono stati versati. Ci sono stati solo attacchi personali, non sulla lega. Sulla vicenda di Haiti chiamai l’ex presidente Abete la cui figlia si occupa di questo tipo di situazioni. A lei chiesi riferimenti per poter contribuire. Detto questo ognuno di noi è responsabile di quello che fa e che dice. Questo vale anche per chi ha scritto determinate cose. Io non ho problemi di alcun genere. Cose allucinanti dopo un anno e mezzo di fango. La Lega Pro è una istituzione che era fra le migliori del calcio italiano, creata da Artemio Franchi in persona e che noi abbiamo continuato a seguire”.

Iweblab