Luiso: “Usciamo a testa alta. Il Lecce? Credo vinca il campionato”

Pasquale Luiso, tecnico del Racing Fondi, ha commentato in sala stampa la sconfitta del suo Fondi contro il Lecce.

“Oggi volevo vedere una squadra viva e con personalità, quello che mi serviva per il prosieguo. Volevo capire se c’erano i presupposti per giocare i playout e ci sono, la squadra è viva. Fino alla prodezza di Lepore abbiamo giocato a calcio, sono pienamente soddisfatto dei miei ragazzi. Abbiamo preparato bene la gara, siamo stati bravi a ricompattarci e ripartire, è mancata la zampata per fare goal ma usciamo dal campo a testa alta. Il Fondi ha fatto vedere che il penultimo posto non gli appartiene, sono arrivato da poco e sto lavorando sulla testa dei giocatori. Abbiamo giocato con personalità senza buttare mai la palla, cosa che il Lecce invece ha fatto anche se la sua qualità non si discute. Avrei preferito giocare questa partita con un’altra classifica. Tra noi e il Lecce c’è un abisso, ma chapeau ai miei ragazzi. Il campionato? Credo che lo vinca il Lecce”.

Commenta questo articolo