Sticchi e Meluso inibiti per tutto Marzo. Ecco perché

Il giudice sportivo ci è andato giù pesante anche questa volta.

Sono arrivate le decisioni per quanto riguarda Lecce-Matera e non c’è stato scampo per i due leoni in panchina Saverio Sticchi Damiani e Mauro Meluso come sempre incontenibili quando le decisioni dell’arbitro sul terreno di gioco sembrano essere sbagliate.

Probabilmente in seguito al calcio di rigore non assegnato sul fallo commesso su Matteo Di Piazza, il presidente ed il direttore sportivo sono andati entrambi dall’arbitro a chiedere chiarimenti. Questi poi ha evidentemente trascritto sul proprio referto la veemenza della richiesta di chiarimento perché la decisione del giudice sportivo sui due recita questo:

perché‚ al termine della gara assumeva un atteggiamento irriguardoso nei confronti del direttore di gara e del designatore arbitrale.

Alla fine su entrambi risulta una:

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO 23 MARZO 2018

Intanto arriva la squalifica anche per Maurizio Cantarelli, collaboratore di Fabio Liverani, che ha guadagnato una squalifica di due turni ed un’ammenda di 500 euro.

Anche lui per:

per comportamento offensivo verso l’arbitro durante la gara (panchina aggiuntiva).

Condividi

Commenta questo articolo