Criscitiello: “Livorno, Catania, Pisa e Lecce. La Serie C è più bella della Serie B”

Michele Criscitiello

Michele Criscitiello, direttore di Tuttomercatoweb.com, che nel suo editoriale ha analizzato la differenza tra la seconda e la terza divisione italiana.

Questo il suo pensiero: “La serie C di quest’anno è più bella della serie B. Partite più combattute e piazze da urlo. Livorno, Catania, Lecce, Alessandria, Cosenza, Pisa, Padova, Triestina… e tante altre. Mettete insieme queste piazze e capite che c’è più interesse rispetto ai cugini del piano di sopra. Tre gironi sono troppi. Senza senso. Due gironi da 20 e basta. 40 società di C sono fin troppe ma vanno bene e, soprattutto, parametri più restrittivi per far partecipare le squadre ai campionati. Basta X, basta casi come Modena, basta situazioni come la Vibonese e basta squadre che riposano una volta a settimana. Gravina ha fatto tanto ma deve fare ancora tantissimo. Almeno qui un Presidente c’è. Prende decisioni e ovviamente non tutte possono essere giuste, ma almeno le prende“.