Gallipoli, ladri di biciclette in manette: una denuncia ed un’espulsione per due extracomunitari

Sono stati individuati e arrestati dalle forze dell’ordine due extracomunitari rei di aver rubato delle biciclette: per il senegalese è stato emesso un provvedimento di espulsione e per il cittadino gambiano una denuncia a piede libero per furto aggravato.

Il tutto si è svolto nelle scorse ore quando gli agenti del Commissariato di P.S. di Gallipoli sono intervenuti presso un lido balneare di Baia Verde a seguito di una segnalazione di furto in spiaggia perpetrato ai danni di una donna originaria di Milano.

Gli agenti hanno immediatamente avviato le indagini, prendendo visione anche delle immagini estrapolate dal sistema di videosorveglianza.

La tempestività delle indagini, avviate dai poliziotti di Gallipoli, ha consentito di rintracciare ed identificare due extracomunitari, uno di cittadinanza senegalese, senza fissa dimora, l’altro, di nazionalità gambiana.

Quest’ultimo, attraverso la comparazione delle immagini, e la collaborazione del cittadino senegalese, che messo alle strette dagli agenti ha indicato il luogo in cui era stata nascosta la refurtiva, è stato riconosciuto quale autore del furto.

Pertanto, recuperato tutto quanto era stato trafugato, i poliziotti hanno restituito tutto immediatamente alla vittima del furto, che ormai non ci sperava più.

Condividi