Ultrà Bari, parla l’ex leader Florio: “All’inizio esultavamo per i giallorossi, poi…”

Bari
foto: supportersboutique

Sono trascorsi cinque anni senza UCN (Ultrà Curva Nord), scioltisi ad Agosto 2012, ma è dal 1976 che gli Ultrà del Bari hanno cominciato la loro storia. A raccontarla sulle pagine di Barinedita (clicca qui per l’articolo completo) è Franco Marvulli, 59 anni, soprannominato Florio per via della sua simpatia per l’ex calciatore biancorosso. E’ lui che a soli 18 anni ideò e fondò il gruppo.

Tra le tante cose che l’ex capo ultrà racconta nell’intervista rilasciata a Giuseppe Dulcamare, c’è un passaggio che riguarda il rapporto con i tifosi del Lecce che vi riportiamo integralmente:

Inizialmente la vera rivalità era con i sostenitori del Taranto. Nei confronti del Lecce c’era invece quasi simpatia: i baresi addirittura esultavano per le vittorie dei giallorossi che militavano in una categoria inferiore. Tutto cambiò durante la prima trasferta in Salento nei 70 (nel 1975 per la precisione), quando fummo vittime di ripetuti agguati e ci convincemmo che con loro non saremmo più andati d’amore e d’accordo.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Condividi