Rizzo: “La sconfitta? Un po’ ci abbiamo messo del nostro ed un po’ anche l’arbitro”

rizzo pordenone

Il tecnico leccese Rizzo è intervenuto in sala stampa nel post-partita di Pordenone-Lecce dopo la sconfitta per 3-2 da parte dei suoi:

“La sconfitta? Ci abbiamo messo un po’ del nostro, un po’ anche l’arbitro, tutto sommato è stata una bella partita, sono sufficientemente soddisfatto. Questa settimana abbiamo spinto tanto per prepararci perché fra meno di quindici giorni inizia il campionato. Finché siamo rimasti ordinati abbiamo concesso poco. Il tridente d’attacco? Ho schierato dall’inizio Torromino, Caturano e Di Piazza. A Di Piazza ho chiesto di giocare sulla destra vicino a Caturano. Mi sembra che la squadra segni con facilità, non mi interessa chi segna l’importante è il bene del Lecce. Quest’anno la società insieme a Meluso ha costruito una squadra importante, partiamo da una buona base che è quella dello scorso anno a cui abbiamo aggiunto giocatori di valore”.

Condividi