Volley Maglie scatenato: presa una Top Player per il centro

0

Esistono atlete che per il proprio vissuto rappresentano il miglior spot per il volley giocato. Atlete che per esperienza, passione, maturità, incarnano spirito e anima di questo bellissimo sport. Atlete che fanno delle loro “high-performance” il proprio biglietto da visita. Atlete il cui “animus pugnandi” fa sì che vederle all’opera in partita valga sempre il prezzo del biglietto.

Legittimo perciò l’orgoglio del presidente Bavia e dei dirigenti magliesi di poter annunciare l’arrivo in rossoblu di Valeria Diomede, bresciana, classe 1980 per 185 cm. di altezza, centralona per eccellenza. Un’atleta che la pallavolo la può insegnare sui banchi di scuola per averla vissuta intensamente su e giù per lo Stivale, per un curriculum vitae che incute una certa soggezione. La ricordano con nostalgia a Piacenza, Sassuolo, Donoratico e Soverato, dove tra A1 e A2 ha saputo costruirsi con pieno merito l’immagine di icona di una pallavolo di qualità, ma a far testo sono anche le esperienze a Bari, Brindisi, Cisterna, Casalmaggiore, Cutrofiano e infine Montella, con cui ha tagliato il traguardo play-off nella stagione più recente. Insomma, un super colpo grosso che ora il diesse Mattei potrà un giorno raccontare ai nipotini, che consegna al tecnico Emiliano Giandomenico una top-player nel settore centrali, capace di assicurare continuità di gioco, tanta esperienza, ma soprattutto un’indubbia fisicità sottorete, con numeri eccellenti a muro e fast.

Ci volevano mani forti e sicure per garantire un’altra annata di gran livello al club del presidente Bavia, nel solco delle ultime emozionanti stagioni e la torre bresciana è una garanzia. Un accordo che la fa tornare nel Salento, dove lei pare sentirsi ormai di casa, dove coltiva tante belle amicizie, dove riesce a respirare a pieni polmoni un aria salubre, di fiducia e di stima nei suoi confronti e dove, ne siamo certi, saprà regalare tante emozioni ai suoi nuovi tifosi. Il tecnico magliese sprizza gioia da tutti i pori per questo arrivo. “Atlete come lei farebbero felice qualsiasi allenatore – confessa Giandomenico, che poi ci scherza anche su – In questo caso non mi dispiace che sia io a poterlo fare, anzi sono estremamente soddisfatto di poter disporre in organico di un elemento così esperto. Ha già vinto molti campionati ed è stata protagonista anche in serie A. La stimo molto come atleta e come persona, e quando ci è stata di fronte ha saputo sempre darci filo da torcere. La sua presenza si farà sentire tanto sia in campo che fuori, per le sue grandi doti comunicative e per la sua simpatia travolgente. Per noi rappresenta una certezza”.

A questo si aggiungono le parole del direttore sportivo Antonio Mattei. “Il prossimo campionato si confermerà estremamente competitivo e la maturità di un elemento come la Diomede sarà benzina per tutto il nostro gruppo – ha dichiarato il diesse rossoblu – Conosce meglio di chiunque altra questo campionato e sarà una guida sicura un po’ per tutti, per le compagne di squadra, ma anche per noi dirigenti. Siamo molto contenti che abbia sposato il nostro progetto e che insieme, sono certo, potremo toglierci delle belle soddisfazioni.” Inizia, dunque, a prendere forma il nuovo roster. Tante le trattative in piedi da giorni, che pian piano ora stanno prendendo forma e si avviano a conclusione, per un luglio denso di novità.

Condividi