Volley Maglie: si riparte dalla Liguori

Motori riaccesi, si riparte verso una nuova avventura, ed è sempre un momento emozionante. In casa Volley Maglie sogni e speranze cominciano a prendere forma sulle fondamenta di una rassicurante certezza fornita dalla presenza in panchina del riconfermatissimo Emiliano Giandomenico.

L’obiettivo è quello di sempre : entusiasmare il pubblico, divertirsi, far sempre un passo in avanti rispetto a quanto già fatto, ma sopratutto continuare a dar lustro all’etichetta di club serio, organizzato e ambizioso, che da un po’ di anni il volley nazionale ha ampiamente certificato. Succede così sempre più spesso, che chi capita da queste parti ci lascia anche un po’ di cuore e alla prima occasione che si presenta, torna a riprenderselo. Come è accaduto per il primo tassello della nuova stagione agonistica, trattandosi di un grande, importante e gradito ritorno: Deborah Liguori, ventottenne romana, attaccante-ricevitore tra i più affidabili in B1, torna a riprendersi la maglia rossoblu n. 12 , dalla quale si era separata esattamente un anno fa per andare ad Aprilia, città dove risiede insieme al suo ragazzo, riuscendo a centrare il traguardo play-off. I supporters magliesi potranno così tornare ad ammirare le grandi qualità della forte atleta laziale, alla quale erano già molto affezionati : seria, discreta e riservata fuori dal campo, potente, combattiva e indomabile in gara, dove dal posto quattro garantisce percentuali realizzative ragguardevoli. “Torno con piacere in un ottimo ambiente, nel quale è evidente mi sono trovata davvero bene – confessa Deborah Liguori – Maglie infatti offre le migliori condizioni che un’atleta può chiedere per esprimersi al massimo. Dirigenti seri, competenti e riservati, pubblico caldo e affettuoso, ed è già tanto, ai quali si aggiunge la competenza e l’esperienza di un ottimo tecnico e la sua grande fiducia nei miei confronti. Comprendete bene quindi i motivi per i quali sono di nuovo nel Salento, più motivata che mai, pronta a dare il meglio di me per questa società che tanto mi ha cercata e voluta.”

Sul taccuino del diesse Antonio Mattei il suo nome era in cima alla lista degli obiettivi di mercato, a dimostrazione del valore e della stima che le riservano nel club del presidente Andrea Bavia, come tiene a rimarcare il trainer Giandomenico. “La conosco molto bene, come atleta e come persona e sono felicissimo di riaverla con noi perché è un elemento completo, esperto, capace di assicurare equilibrio dal punto di vista tattico, nel pieno della sua maturità sportiva – ha dichiarato il tecnico rossoblu – Nella squadra che ho in mente, lei ci sta proprio bene. La sua grande voglia di vincere, le sue ambizioni e le sue forti motivazioni, corrispondono alle nostre. E’ la prima atleta della nuova stagione e non potevamo ripartire meglio.” Una “mano pesante”, che ora tutti gli appassionati salentini di questo sport attendono di rivedere all’opera, pronti ad ammirarne le grandi qualità tecnico-agonistiche di attaccante-ricevitore, sia in prima che dalla seconda linea. “Siamo molto contenti di aver riportato in rossoblu un’atleta di grande valore, in grado di garantire notevole spessore al nostro sestetto – ha commentato il diesse MatteiContinueremo ad operare sul mercato puntando su giocatrici in grado di mettere a disposizione del gruppo quelle caratteristiche che riteniamo fondamentali per chiunque debba vestire la maglia del Volley Maglie : serietà, abnegazione, spirito combattivo, forte senso di appartenenza e orgoglio da vendere”.



Condividi