Il nuovo Lecce: progressi ma anche ombre

89

Nuovi stimoli per il Lecce, dati dall’aria nuova che si respira nello spogliatoio, ma anche vecchi handicap.

Il Lecce di Roberto Rizzo, nella prima uscita, contro una Paganese sicuramente in palla che lottava per raggiungere un obiettivo concreto (i playoff) ha palesato voglia e carattere. Certo, ci sarebbe piaciuto che giocasse la gara interamente in parità numerica per cercare di vedere meglio le “novità” apportate dal tecnico salentino. Qualcosa si è visto, ma non troppo in realtà. Forse non soltanto a causa dell’inferiorità numerica per 3/4 di partita, ma anche per il poco tempo avuto a disposizione dal nuovo allenatore. Giusto qualche giorno di allenamenti.

Partiamo dalle cose nuove e senza dubbio positive: si è vista una squadra che ha cercato di giocare a due tocchi, si sono viste verticalizzazioni frequenti, movimenti senza palla e voglia di vincere.

Quelle negative, soprattutto nel primo tempo, le abbiamo evidenziate già in altre occasioni: il centrocampo non aiuta in fase difensiva. Le mezz’ali, nella fase di transizione negativa, sono sempre in ritardo oppure fuori tempo negli interventi, questo costringe i centrali di difesa a lasciare di sovente la linea di appartenenza, andando incontro a falli tattici, quando gli va bene.

Su questo aspetto il nuovo allenatore giallorosso deve sicuramente lavorare e riuscire a fare in pochi giorni quello che non è riuscito al suo predecessore in un intero campionato.

Le caratteristiche delle mezz’ali del Lecce, in particolar modo quelle di Mancosu e Costa Ferreira, sono ormai chiare: entrambi prediligono la fase offensiva, sono due generosi e si lanciano spesso negli spazi ma non lo sono altrettanto quando si tratta di ripiegare. Con due giocatori così la squadra è condannata a subire la manovra avversaria, soprattutto tra le linee, luogo in cui dovrebbe trovarsi a contrastare il perno del centrocampo ma non lo può fare se deve “scivolare” ad occupare la posizione di uno dei due compagni di reparto, costringendo uno dei due centrali ad uscire. Le azioni più pericolose della Paganese sono arrivate appunto in quella zona di campo, sempre in quella zona Drudi ha commesso due falli (molto ingenui) che ne hanno decretato l’espulsione e sempre da lì sono arrivate punizioni e incursioni che hanno fatto soffrire il Lecce.

Sicuramente meglio nel secondo tempo quando forse l’inferiorità numerica ha consigliato ai due interni di fare meno strada in avanti per dare manforte in ripiegamento.

Per il resto, grande grinta e compattezza nella seconda frazione di gioco (le ripartenze dei padroni di casa erano da mettere in preventivo) che ha permesso al Lecce di pervenire al pareggio grazie ad un bolide di Doumbia, ma anche altre occasioni, nonostante la Paganese pressasse molto e facesse densità ostruendo le linee di passaggio.

Ora ci sarà un’altra settimana di lavoro, crediamo soprattutto tattico e domenica prossima, contro l’Andria, un altro esame per cercare di arrivare ai playoff quanto più pronti possibile.

La strada intrapresa ci sembra quella giusta.

Condividi
  • Leonardo Da Vinci

    Partita non giudicabile. Troppe defezioni (giocavamo con due laterali ed un’ala nella difesa a 4), ed in 10 per quasi tutta la gara.
    Pochi i giorni a disposizione di Rizzo per imprimere nuove idee, tuttavia nonostante tutto qualcosa già si vede.
    Atteggiamento positivo e propositivo, squadra corta, attacchi centrali, si aggrediscono gli spazi.
    Abbiamo preso gol su una punizione sulla quale Perucchini forse poteva fare meglio, ma si è riscattato con altri interventi….
    Un rigore per parte non dato.
    Sono fiducioso.
    Avanti Lecce !

    • Leccesololecce

      concordo in tutto,eppure qualcuno avrebbe voluto vedere un cambiamento totale dopo mesi di anti calcio. La voglia credo sia tornata,quanto meno rivedo la squadra più propositiva,comunque se avessimo perso non sarebbe stata una tragedia,non sono queste le partite che dobbiamo vincere,vengono meno anche le motivazioni,speriamo di vincere quelle che contano.

      • Il sole di Lecce

        Caspita, il commento di Leccesololecce mi sembra uguale ai commenti tipo, dopo Lecce-Altovicentino.

        • Leccesololecce

          Ti prego non ho capito ? Ti sembra uguale a cosa? Giusto per risponderti.

      • diluvio giallorosso

        1. La voglia sia tornata? Semplicemente non è mai mancata. Lo spogliatoio era più che unito e ci sono le prove sia sul campo sia post esonero che mai nessuno ha remato contro.
        2. Non ci sono motivazioni? Come si può dire una cosa così? Hai un nuovo allenatore, l ambiente è un susseguirsi di polemiche e contestazioni e non ci sarebbero motivazioni? Mah…
        Più terra terra diciamo che non abbiamo giocatori per il 433. Bisogna pensare al 442 con fiordilino o maimone che affianchi Arrigoni. Davanti Caturano Torromino…..più vicini possibile. Magari in B non andiamo lo stesso ma dopo un anno di 433 dovrebbe essere chiaro che con le grandi squadre non possiamo permettercelo

        • Leccesololecce

          Infatti a Francavilla ,a foggia ,a Cosenza ,col Messina in casa c’era una voglia? Di non giocare ,di non entrare neanche in campo,forse avremmo risparmiato delle belle figure fatte. Poi che sai dello spogliatoio? Non può essere che non rendevano in quanto poco stimolati? Le motivazioni secondo te le troviamo in 5 giorni,l’allenatore che avrebbe dovuto fare in così poco tempo? Il campionato ormai non conta per la classifica finale quindi meglio dosare le energie e provare qualcosa di nuovo. Per quanto riguarda il modulo , hai fatto la scoperta dell’America ,lo abbiamo capito tutti tranne quel ciuccio che allenava prima che in 9 mesi si è ostinato a far giocare la squadra in quel modo,senza mai ricorrere a correzioni ,o eventuali alternative. Adesso vorresti che in 15 giorni si cambi completamente il modulo? Ma per favore come se fosse possibile,stravolgere tutto,poi le conseguenze chi le dovrebbe pagare? Comunque sono opinioni ognuno ha le sue , ma non rimpiangiamo il passato ed andiamo avanti. Saluti

    • petermay

      Bravo! Giusto commento. Questo significa stare ai fatti, per quello che si è visto in campo; il resto è …aria fritta

  • Albert Einstein

    Ancora oggi mi chiedo perché la società non ha sostituito l’allenatore dopo la sconfitta di Foggia e cosa l’ha spinta a togliere la fiducia a Padalino a due giornate dal termine.
    Entrambe le decisioni credo siano tardive nell’interesse della squadra….

    • Davide Mandorino

      io lo avrei fatto dopo Francavilla

      • Solo Lecce Siempre !

        A posteriori sapendo quel che è successo a Foggia concordo che lo stop fosse Francavilla. Ma nella realtà, auspicando una bella gara e reazione nello scontro diretto, che poi non è avvenuta, il momento giusto sarebbe stato dopo foggia proprio perché c’era l’immediata recidività dopo Francavilla. Otre alle altre problematiche ambientali.

        • Lorenzo Bigi

          Per me sarebbe stato troppo tardi, per vincere il campionato, sicuramente avresti avuto più tempo per preparare i P.o.

      • Lorenzo Bigi

        Se volevi vincere il campionato sicuramente dopo Foggia era già troppo tardi. Col senno del poi non avremo la controprova. A dire il vero già dopo la sconfitta interna col Matera si era visto qualcosa di preoccupante e la società avrebbe dovuto essere più vigile su quello che succedeva. Cmq effettivamente fino al Francavilla si era fatta classifica di vertice e questo ha consentito a Padalino di rimanere ben saldo in panchina.

        • Davide Mandorino

          Che impressioni hai avuto ieri?

    • Angelo.elo

      semplice….per questioni di piccioli.

      • Requenzino.

        E vi fissate con i soldi; ma perché volete vedere negli altri i vostri problemi? Vi fa stare meglio?

    • luPeppe

      Si è proseguiti con Padalino perchè,forse,la società ha dato più credito guardando la posizione in classifica e sperando in una possibile ripresa;quando a un certo punto si è visto che il Lecce praticamente non esisteva più definitivamente in campo,si è deciso di cambiare,ma anche secondo me il cambio andava fatto con largo anticipo.
      I provvedimenti andavano già presi dopo la sconfitta di andata con il Matera 0-3 al VdM. La società è stata troppo buonista fino alla fine col foggiano.

  • Davide Mandorino

    Marco, già con Fiordilino, questa situazione che giustamente tu hai sottolineato, è migliorata. Rispetto ad Arrigoni, riesce a “leggere” prima la situazione di gioco e a sopperire alla mancanza del raddoppio interno da parte delle mezzali.

    • Solo Lecce Siempre !

      Concordo pienamente. Infatti quando è stato fatto il nome di tsonev come centrale di centrocampo ho storto subito il naso perché il ragazzo nella fase difensiva è molto carente sia tatticamente che fisicamente rispetto ad arrigoni e fiordilino. Comunque partita non giudicabile per l’inferiorità numerica ma di certo non c’è stata la noia dei passaggi in orizzontale del sig. P. ma la ricerca della verticalizzazione con qualche movimento. La cosa non è sempre riuscita e c’è molto da lavorare a centrocampo, nelle due fasi e soprattutto nel raccordo con gli altri reparti. Che ne pensi? Mancosu purtroppo mi è sembrato (ma è normale) fuori forma. Ottima scelta poi di mettere due attaccanti di movimento invece di tenerne uno più statico anche se lottatore. Non so se il sig. P. l’avrebbe fatto.

      • Davide Mandorino

        Mancosu è normale che non sia in forma, ma non mi dispiacerebbe vederlo regista, affiancato da Ferreira e Maimone. Mancosu è qualitativamente superiore e con visione periferica, ma un po’ lento e ne sfrutterei queste caratteristiche abbassandolo

        • Solo Lecce Siempre !

          quindi centrale dei 3 di centrocampo. Però così da una parte (forse a sx) perderesti le verticalizzazioni che vorrebbe Rizzo, e che sono una qualità già vista in Mancosu durante la stagione. Ricordiamoci quando dicevamo che era l’unico (poi è arrivato anche Costa Ferreira) che verticalizzava e provava ad innescare i compagni nella stessa modalità. Non so…vedremo.

          • Davide Mandorino

            Non credo che lo vedremo… è solo una mia idea ahahahahah

            • Solo Lecce Siempre !

              comunque, al di la della tattica e del modulo, tempo purtroppo non ce n’è per sistemare le cose per bene. però i P.O. sono un torneo a sè (e non un campionato), in cui anche l’episodio e la giocata personale potrà fare la differenza ed essere decisiva. D’altronde in tanti abbiamo detto che i nostri 73 punti sono venuti soprattutto per le giocate dei singoli. E sotto questo aspetto, dobbiamo essere positivi, noi non siamo messi male ! forse come individualità, al nostro livello potrebbe esserci solo l’Alessandria (se non sale).

  • Alessandro

    Ho visto anche lanci lunghi è il gol nostro su rinvio di Perucchini, prima di giudicare sono curioso di vedere il nostro gioco quando affronteremo squadre con 11 giocatori dietro la linea della palla

  • claudiosilvestri

    ieri ulteriore conferma della pochezza della squadra costruita da meluso….abbiamo giocato contro la paganese, che col calo del secondo tempo ci ha aiutato…ai play-off ci aspettano il livorno, il parma, il matera, la stabia, l’arezzo, la cremonese o l’alessandria..etc etc…e sinceramente sia giocatori ( per impegno e voglia) e sia allenatore ( ci potevamo permettere solo questo)non lasciano dormire tranquilli per questo mini torneo pazzesco che ci aspetta.

    • delLecceStalker

      sottovaluti la differenza di motivazioni tra le due squadre

  • Requenzino.

    Io ho visto solo ombre, ho visto il Lecce in balia di una squadra che, con un Tagliavacche qualsiasi, ci ha presi a pallonate sia prima dell’espulsione sia dopo, siamo rimasti in partita solo ed esclusivamente grazie allle prodezze del portiere (che ha sulla coscienza la rete presa su punizione). Il povero Rizzo non è riuscito a spostare di una virgola la situazione di questa squadra, e la Paganese è sembrata il Real Madrid con un Firenze all’altezza di Ronaldo solo per nostri demeriti.
    Se poi vogliamo trovare a tutti i costi delle cose positive, visto le posizioni precedentemente assunte, sia nei confronti del vecchio allenatore che del nuovo, allora possiamo dire quello che vogliamo, addirittura che adesso c’è voglia di vincere, lasciando capire che con Padalino i ragazzi non gli andava proprio di scendere in campo per la vittoria, tanto è vero che i settantadue punti in classifica li avevamo presi grazie ai saldi con la spesa dell’Ipercoop.

    • Leccesololecce

      Le ombre non scompaiono in 5 giorni. In 10 contro una buona squadra messa bene in campo,abbiamo avuto il coraggio di provare a recuperare.

      • Requenzino.

        Perchè, col Matera, quella si buona squadra altro che la Paganese, cosa era successo?
        0-1, con un uomo in meno e anche lì abbiamo pareggiato, e allora?

        • Leccesololecce

          Inutile che si continui a denigrare la rosa ,i problemi ,i limiti tecnici li conosciamo tutti ,inutile continuare a ripetere le stesse cose. Siamo in ballo e balliamo,poi alla fine tireremo le somme.

          • Requenzino.

            Scusa, io non ho mai denigrato la squadra, né denigro Rizzo, al quale voglio bene, io difendo il grande lavoro che ha fatto Padalino che solo degli ingrati con il paraocchi non vedono.

            • Leccesololecce

              Ok requenzino rispetto il tuo pensiero ,mi fa piacere che da leccese comunque apprezzi rizzo. Speriamo di farcela.

              • Luca Presicce

                Marco, non è questione di essere leccese o no, Rizzo ha vinto 6 e dico 6 tornei nazionali come Padalino ha fatto 72 punti(che non crescono sugli alberi).
                Entrambi sono dati oggettivi; punto!
                Accettiamo con serenità entrambi gli aspetti e compattiamoci finalmente…
                Serviremo tutti a tifare, perché come hai, giustamente fatto intendere tu, ‘stanno è propiu tosta… 6_9

            • Pierpaolo Palmarini

              ripeto 72 punti regalati da squadre dell’oratorio e non conquistati da Padalino

        • Pierpaolo Palmarini

          72 punti fatti perché non ci sono state squadre competenti!

  • Emigratu

    in ogni caso mister Rizzo avrebbe potuto fare ben poco in 5 giorni. Senza contare le assenze e di aver giocato in 10 per un’ora, direi un buon risultato con una buona squadra. In fondo, pur essendo una bellissima persona, l’abbiamo preso dalle liste di collocamento e sinceramente non ricordo un gioco spumeggiante nè in quel finale di stagione in serie A, nè in quella squadra primavera che forse ha vinto tanto soprattutto per un vivaio straordinario. Penso,però, che sia la persona giusta al posto giusto, perché la squadra pur non essendo adatta per un grande gioco di squadra è composta da ottime individualità e bisogna sfruttarle. Alla fine, nonostante i playoff allargati, salirà una delle seconde più il Matera che come finalista della coppa Italia vinta dal Venezia entrerà direttamenre nel secondo turno. Sotto questo aspetto, Parma, Alessandria o Cremonese e Matera non mi sembrano extraterrestri e ce la possiamo fare con questo allenatore, certamente non con Padalino. Forza Lecce!

  • Matteo

    ormai a Lecce ci sono solo pessimisti e scoglionati che vengono a scrivere commenti inutili senza contare i foggiani che scrivono a favore di Padalino il traditore che ha dato la promozione alla sua citta di pecorari il foggiu
    cmq Rizzo sta gia lavorando bene e si vede la mano dell allenatore in soli 3 giorni dopo mesi di ciucciume generale con padalino
    Forza Mister siamo tutti con te
    andiamo in B

    • Federico

      Normale che i foggiani lo elogiano…. gli ha regalato la B….

      • luPeppe

        La partita di Foggia è stata proprio lampante su questo! MLMS

      • luPeppe

        Complice anche una società,secondo me,ancora poco esperta nel settore,che non lo ha saputo mandare via da prima!

    • giallorossonordico

      Concordo pienamente. Basta dividersi! Ora dobbiamo tifare e basta! I piagnucoloni e i professori stiano a casa o vadano al mare!

  • Marco Mega

    ragazzi non ci dimentichiamo che per mesi non abbiamo giocato a calcio con quell impreparato di mister foggiano che ha solo confuso i nostri giocatori
    Mister Rizzo sta lavorando bene ora possiamo avere piu fiducia della squadra

  • pisanello Distocazzo

    mestìzia: sentimento di interna afflizione, affine alla tristezza, ma più contenuto e che in genere presuppone un superamento
    del dolore, seguito da un fondo di rassegnata amarezza. I leccesi possono superare questo spiacevole stato d’animo emulando l’organizzazione vittoriosa altrui e non già cedendo all’invidia e scadendo in gratuite e poco edificanti offese verso Napoli (in serie A) e Foggia (in serie B).

    • DeathSS

      I cujoni comparene kiu veloci te i fungi..

    • Albert Einstein

      la parte tecnico/calcistica ci ha messo vent’anni per andare in B, i tifosi Foggiani sono invece rimasti ancora in eccellenza o serie D, da una stima intellettiva credo ci vorranno altri vent’anni per poter raggiungere la squadra (che intanto sarà retrocessa).

      • claudiosilvestri

        e tra un anno torneranno in lega pro….

        • Sun

          Quando si dice che la frustrazione è una brutta malattia!!!!

  • Peppe Nino

    “Qualcosa si è visto ma non troppo in realtà”. Sintesi perfetta. Io aggiungo solo che abbiamo pareggiato solo perchè la Paganese è calata vistosamente e abbiamo sfruttato uno dei loro due errori (l’altro è finito sul palo).

  • Sergio Leo

    Forza Mister Rizzo
    siamo tutti con te
    Padalino ciuccio
    Foggiano idem

  • Cosimo

    Secondo me tra rizzo e padalino cambia poco. Uno gioca in orizzontale l’altro dovrebbe giocare in verticale ma entrambi hanno una squadra di brocchi. I playoff ci vedranno uscire agli ottavi ma solo perchè il primo turno lo saltiamo grazie a padalino che è arrivato secondo. Non so che partita avete visto voi ma io ho visto giocare solo la paganese e il lecce ha segnato grazie al tiro della domenica.
    Questo Rizzo farà un buco nell’acqua.

    • moralizzatore

      A guardare le altre “grandi”, come Parma, Alessandria (o Cremonese), Livorno, Arezzo, Matera e co., ritengo che il Lecce sia favorito. La squadra però sembra davvero sottotono e non so quanto questo dipenda dal tecnico. Ieri la partita è stata in linea con le altre, forse anche peggiore. Solo una prodezza ha salvato la gara. Non si è vista un’azione degna di una squadra con oltre 70 punti.

    • trevisan

      Escludendo il rigore su Caturano, c’è il palo ed il goal di testa mangiato da Mancosu. Tutto questo giocando in dieci. Ma tu queste cose non le hai viste

    • Leccesololecce

      Complimenti a menatu già la sentenza,per non chiamarla iettatura. Ma quando siete cosi pessimisti perché nu bu stati citti?

    • Nicola Ursino

      Beh, se hai solo visto gli highlights ti do ragione. Non so per quale motivo hanno mostrato solo le azioni della paganese. Vedendo tutta la partita ti posso dire che la mia visione è stata differente. Tieni presente che si è anche giocati quasi tutta la partita in 10 e comunque le occasioni ci sono state.

    • delLecceStalker

      sono i disfattisti come te, Cosimo, che fanno male a questa città. Verrò a farti un’amorevole pernacchia al primo passaggio del turno.

  • Solorossosolonero

    Avete rotto con questa storia di Padalino, siamo più forti di tutti. Se volete l’anno prossimo venite a Foggia a vedervi qualche partita importante

    • Only Lecce

      Per 20 anni non avete visto partite importanti, andando a giocare anche in campetti di provincia e tra l’altro siete anche falliti. Partite molto più importanti le abbiamo viste fino a 5 anni fà. Goditi la serie B finchè durerà.

      • Solorossosolonero

        È vero che per 20 anni non abbiamo visto partite importanti ma chissà perché tutti si ricordano di quel Foggia di voi non si ricorda nessuno

        • Gabri Giallorosso

          Povero sfigato…

        • Only Lecce

          Sei proprio sicuro? Zeman lo abbiamo avuto anche noi e con ottimi risultati…per il resto bba curcate

        • Andrea Sonio

          Ci si ricorda di quel Foggia perchè fu la PRIMA Zemanlandia, e dunque stupì tutti per la PRIMA volta. I foggiani però dimenticano che ce ne sono state diverse altre… ad esempio qui.. a Pescara…
          Naturalmente la prima volta rimane impressa negli occhi di tutti, ma alla fine risultati e caratteristiche di Zemanlandia sono stati analoghi sia qui che a Pescara. Quindi neanche questa unicità, avete più.. ma da circa 13 anni, eh!
          Forse non ve ne eravate accorti perchè a quell’epoca militavate in ben altre sabbie mob… pardon… in ben altri lidi!

          • Solorossosolonero

            E almeno voi vi siete accorti quest’anno che eravate in serie A perché non se n’è accorto nessuno

            • Andrea Sonio

              Ripeto… e poi basta, e impara a leggere l’italiano: siete stati un po’ distratti forse, perchè allora militavate nella fogna più nera. Ma chi di dovere se n’è accorto eccome, anche le strisciate, e anche in casa loro.

    • giallorossonordico

      Se ti sei rotto scrivi sul sito dei tuoi beniamini rossoneri e non rompere i c…… anzi se vuoi ti regaliamo una statua del tuo Padalino così lo ammiro quanto vuoi.

    • trevisan

      Il Foggia è una squadra che con pochi ritocchi potrà andare in serie A. Detto questo, non hai una fidanzata con la quale festeggiare invece di passare il tempo su Pianeta Lecce?

    • Leccesololecce

      Non devi essere cosi spocchioso! E poi quali sarebbero queste partite importanti che tanto decanti? Fino a prova contraria per 20 anni avete visto le nostre partite in serie A ,e davvero siete venuti ,da amici a lecce,senza atteggiarvi come state facendo ora. Può essere che verremo a giocare noi ,magari con una squadra e soprattutto con un allenatore migliore. Abbiamo riconosciuto tutti il vostro valore ,ma adesso state diventando un pochin o troppo invadenti e spavaldi,pensate a voi ed a noi lasciateci stare in pace grazie.

    • Emigratu

      Dopo 20 anni forse non ricordi che vincendo la lega pro si va a giocare con Entella, Benevento, Cittadella, Bari ecc. in serie B e non con Juve, Milan, Inter, Roma in serie A. Quindi tutte ste grandi partite in fondo…Fermo restando che speriamo anche noi di giocare con quelle squadre.

    • Adamo

      Pecuraru voi potete fare solo la serie B al massimo perche siete dei nani limitati
      come quel ciuccio di padalino asino
      via da questo forum foggianu e sciati cu lu bari ca a Lecce le piati puru ui de moi nanzi

      • Solorossosolonero

        Ok, statv bun
        Comunque Adamo ti mando un bacio, vedrai che come sempre noi nani limitati non ci fermeremo alla serie B, ti manderò le cartoline. Anche a Piccione

  • giallorossonordico

    Ma voi pensavate davvero che in una domenica (peraltro non determinante per alcun obiettivo) cambiasse tutto???? Ma daiiiii!!!! Volete mettere un campionato intero con quel pollastro di Padalino contro una sola partita (oltretutto pareggiata in dieci contro una squadra affamata) di Rizzo? Quindi: pensiamo ai playoff tranquilli e smettiamo di criticare questo mister appena arrivato cui va solo augurato ogni bene. Il passato lasciamolo là. Forza Lecce!

    • Andrea Sonio

      Nel campionato intero sei arrivato secondo staccando di oltre dieci punti un certo Auteri, che peraltro guidava una squadra a detta di molti più forte.
      Non stiamo facendo i play off da decimi classificati, eh.. basta demolire tutto.

      • euL

        no… fosse per te demoliremmo solo lepore, tutto il resto va (e andava) benissimo.
        al posto suo metteresti pure auteri terzino…

        • Andrea Sonio

          Mi leggi con estrema disattenzione, altrimenti avresti visto quante ne sto dicendo su tutta la squadra.
          Ma tranquillo, non è colpa tua e non è niente di cui mi stupisca. Anzi, mi sarei stupito del contrario.

          • euL

            no, no, tu ultimamente stai dicendo molte cose, ma sangu se avessi mai fatto un altro nome.
            io mi stupisco solo di quanto si possa essere convinti di sé, in alcuno casi.

            • Andrea Sonio

              Quindi non hai letto nessun mio riferimento ad Arrigoni, ad Agostinone, a quel genio di Drudi e a tutti i “758” (mi sono inventato questo numero) orrori difensivi del nostro campionato, per finire a Caturano?
              Allora confermo, ti è sfuggito qualche commento. Capita, ce ne sono centinaia, ultimamente. Difficile leggerli tutti.

  • trevisan

    Vorrei ricordare come fosse stato criticato il Lecce quando in superiorità numerica non riuscì a pareggiare con la Casertana ed in una partita ben più importante di questa. Ieri ha creato occasioni, e tante, in inferiorità numerica ed infine per poco non vinceva. Poi c’è chi dice che il Lecce ha pareggiato perché la Paganese è calata nel secondo tempo, allora è un ulteriore merito dei nostri che pure in 10 hanno mantenuto un ritmo costane.

  • fuego

    1 domanda, se Rizzo è più bravo di Padalino xke nn è stato chiamato ad inizio stagione?…

    • Rizzato

      e’ stato chiamato ora per cercare di toppare,in qualche modo,l’ennesimo fallimento di questa stagione! Ma pensiamo veramente che Rizzo,che subentra a due settimane dalla fin,possa davvero essere il salvatore della patria? A questo punto ci saremmo tenuti Padalino fino alla fine,dico io.

      • Nicola Ursino

        Beh io sono del parere che rizzo va riconfermato a prescindere. Sarebbe da ingrati chiamarlo due volte a subentrare quando i giochi sono già fatti. Merita una chance da inizio campionato

    • Gabri Giallorosso

      Grandissima domanda! Come a dire… se Conte è il miglior allenatore italiano, allora perché la Juventus non l’ha chiamato prima?

    • petermay

      Perchè …” del senno di poi son piene le fosse “

  • solorossosolonero

    In effetti non ho niente da fare oggi pomeriggio. Comunque io non ho offeso nessuno. Volevo solo dire che Padalino avrà anche sbagliato qualcosa ma secondo me la rosa ha delle lacune. E poi cosa dovrebbero dire i materani del blasonato benzinaio, che ha trascorso il campionato ad offenderci non pensando alla sua squadra. Alla fine ragazzi è solo calcio. Certo per noi in una realtà amara questa è una ventata di ottimismo e di gioia. Comunque che ci crediate o no, io tiferò per voi ai play off altrimenti l’anno prossimo potrò sfottere ed essere sfottuto dai baresi. In bocca al lupo. Consentitemi solo ” il pisano dov’è? “

  • Massimo Piccione

    Foggiani maledetti che venite a rompere nei nostri forum ricordatevi che il Lecce rimane il grande Lecce e voi con questa squadretta da serie B potete solo fare campionati ridicoli.
    Vi state atteggiando come se aveste vinto la coppa campioni ahahahahah siete ridicoli
    Tanto tornerete a Lecce per chiederci di vedere le partite della serie A perdenti.
    Forza Rizzo cancella tutto questo schifo che ha prodotto Padalino il foggiano incapace
    Forza Lecce

    • Foggiano

      Sono un tifoso del Foggia . Non sono mai entrato in una vostra discussione ne in quelle dei forum foggiani. Voglio solo esprimere la mia opinione , se non vi dà fastidio , su Padalino. E da molto tempo che ci penso e credo che sarò molto criticato dai miei amici di Foggia. Padalino ha allenato il Foggia quattro anni fa in serie D , quando noiretrocedemmo per una serie di circostanze negative che non starò a raccontarvi perché credo che a voi non interessino. Bene ,quell’anno il sig. Padalino , con una squadra sovradimensionata tecnicamente ( giocavamo con Agnelli , Loiacono ed altri che facevano la differenza ) riuscì a stento a raggiungere il quinto posto utile per poi consentirci di essere ripescati in serie C2 . L’anno successivo arrivammo ancora al 5 posto e per la ristrutturazione dei campionati fummo promossi in lega pro. Non avevamo una società florida a differenza di oggi economicamente ed a Padalino gli fu offerta la possibilità di allenare il Foggia . Lui si rifiutò, forse per soldi, ed andò ad allenare un’altra squadra dove poi venne esonerato dopo tre mesi.Padalino successivamente alleno’il Matera e probabilmente ottenne dei discreti risultati tenuto conto che gli obbiettivi sicuramente non erano quelli della promozione . Quest’anno è stato scelto dalla vostra società per riportarvi in una categoria più adeguata al vostro blasone, ha fallito perché è solo un mercenario come tanti, avete fatto bene a mandarlo via, forse l’avreste dovuto fare prima, non conosco il vostro nuovo allenatore, comunque vi auguro di raggiungerci subito con i play off in serie B.

      • euL

        sto post sono diversi intenditori di calcio leccesi, che dovrebbero stamparlo e incorniciarselo.

      • Adamo

        in effetti non si sa come mai la nostra societa lo ha portato a Lecce
        Meluso che cazzu faci?
        forza Rizzo

  • Cosimo

    Ragazzi non fatevi false illusioni. Il lecce ha una squadra di bidoni…forse il migliore era proprio Padalino. Ho visto la partita con la Paganese e se avesse segnato altri 2 o 3 gol non rubava nulla. Date tutti fiducia a Rizzo ma nessuno crede in questa squadra neanche lui… il Foggia quest’anno è stato nettamente superiore come l’anno scorso del resto. Siamo destinati a stare in lega pro altri anni.

    • Giacinto

      Mi fai invidia…… sai tutte le verità assolute.

  • pigiamax

    …..

  • Franco

    Ragazzi buon pomeriggio ieri sinceramente ho visto un buon Lecce mi è piaciuto su tutti i punti di vista, abbiamo pareggiato e mi sembra che sia stato il risultato giusto, mi è piaciuto il gioco specialmente nel secondo tempo aimè sbagliamo troppe occasioni sotto porte vedi giosa e poi in difesa insicuri su qualche palla.