Musacci, il capitano del Messina: la scheda

gianluca-musacc

Uno degli uomini più rappresentativi del Messina è Gianluca Musacci, capitano della squadra siciliana.

Il centrocampista centrale classe ’87 nasce a Viareggio e cresce nel settore giovanile dell’Empoli, squadra con la quale arriva all’esordio in Serie A nel 2008. Gioca con i toscani fino al 2011 collezionando oltre 80 presenze in Serie B prima di essere acquistato dal Parma. Resta con i ducali per due stagioni in Serie A totalizzando 21 apparizioni e successivamente inizia per lui una serie di prestiti che negli anni seguenti lo vedono vestire le maglie di Spezia, Padova, Frosinone e Pro Vercelli. Al Parma non tornerà più a causa del fallimento dei ducali, a seguito del quale il suo cartellino viene rilevato dal Catania, compagine con la quale prende parte allo scorso campionato di Lega Pro segnando una rete in 21 presenze.

Dopo l’esperienza catanese, la scorsa estate Musacci si trasferisce nuovamente, rimanendo in Sicilia e legandosi al Messina con un contratto biennale. In stagione è andato in rete in una sola occasione e può già contare 28 presenze che lo rendono uno degli elementi più utilizzati dell’intera rosa. Dal punto di vista tattico riveste il ruolo di centrocampista centrale che detta i ritmi di gioco ad una squadra che in questo rush finale per conquistare la salvezza vede in lui un giocatore sul quale fare affidamento per la sua qualità individuale e le passate esperienze calcistiche in categorie superiori.

Condividi