C’è un Italia che continua a vincere e a gioire: è l’Italia del Futsal per i ragazzi con Sindrome di Down che nelle scorse ore si sono aggiudicati la Coppa del Mondo in Portogallo a Viseu dove hanno sconfitto i padroni di casa per 4-1.

Si è trattata della prima edizione, cominciata l’8 Aprile scorso, ed ha visto coinvolte le nazionali di Portogallo, Brasile, Messico, Sud Africa e Italia.

“Che bello vederli giocare a calcio – ha dichiarato a Torino Sportiva il tecnico Roberto Signoretto, allenatore degli azzurri insieme a Gianluca Oldani ed Edoardo Scopigno – Vincere il mondiale è stata la classica ciliegina sulla torta, un’emozione immensa, ma soprattutto un evento che garantirà l’ulteriore sviluppo del nostro settore calcistico riservato ad atleti con sindrome di Down. I ragazzi sono stati magnifici, il gruppo unito fin da subito alla ricerca di un risultato importante, che ci eravamo prefissati alla vigilia e che siamo riusciti con forza a raggiungere. Sono orgoglioso dei miei ragazzi”.

Condividi