Abruzzese: “A Lecce 7 splendidi anni, non ho esultato per rispetto”

4
Abruzzese giuseppe virtus francavilla

Uno dei protagonisti del match di oggi è sicuramente l’ex giallorosso Beppe Abruzzese, autore del secondo gol dei biancoazzurri: “Ci tenevamo moltissimo a questo risultato, il nostro gruppo lavora ogni giorno in allenamento per arrivare così la domenica”.

Gol avversari: “Il gol di Lepore? Credo lo abbia deviato Idda, almeno così ci è parso. Stiamo crescendo sulle palle inattive e stiamo migliorando sempre di più”.

Il suo gol: “A Lecce ho vissuto 7 splendidi anni, è una città meravigliosa e ci ho vissuto con la mia famiglia. Ho ritenuto giusto non esultare per rispetto”.

  • Luigi

    L averlo mandato via insieme a uno tra Papini Salvi e De Feudis è stato uno dei più grandi errori di Meluso dopo quello di aver mandato via prima Legittimo e poi Contessa per prendere il nulla cioè Agostinone. Complimenti

  • 1908lecce

    Sei un signore, a differenza di certi uappi te cartone, gobbi e rinnegati, che di salentino hanno solo la carta di identità e che alla prima occasione non hanno saputo resistere alla tentazione di “sbracare”, vero Sig.ri tRi trichera e calabro? Nessuno voleva regali ma dopo c’è modo e modo di esultare.

  • Francesco Solazzo

    ABRUZZESE……anche se ci hai segnato, mi sento di dirti che TI STIMO MOLTO, come giocatore e come uomo, come del resto ho sempre fatto quando giocavi con noi.
    Ed anche ieri, ho proprio detto che saresti stato ancora utile a questo Lecce.
    Sei un esempio di correttezza. Ed anche una risposta ad un cretino che su questo blog ipotizzava dei probabili favoritismi.
    Noi siamo salentini e sappiamo distinguere le persone per bene.
    Bravo. Un salutone.

  • C.P.

    Bravo Peppe, neanche Lecce e i suoi tifosi ti dimentica. Buona fortuna per il futuro.