Incontro Ultras-squadra. Un solo coro: “Padalino vattene da Lecce!”

52

Si è concluso da pochi minuti l’incontro tenutosi all’ingresso dell’Hotel Tiziano tra un gruppo di Ultrà Lecce ed una delegazione della squadra giallorossa.

I supporters giallorossi hanno dialogato con Cosenza e Meluso che avevano alle loro spalle Ciancio, Torromino, Giosa, Perucchini ed altri compagni di squadra. Assenti Lepore (in viaggio verso Nord per incontrare la famiglia) ed il principale bersaglio degli Ultrà: Pasquale Padalino.

La tifoseria ha espresso un vero e proprio disappunto nei confronti del tecnico ed hanno chiesto al direttore sportivo giallorosso l’esonero immediato. L’incontro si è concluso con un solo coro: “Vattene da Lecce, Padalino vattene da Lecce!“.

  • Simone

    Ma prima deve assaggiare il sapore della vergogna, il cane…

  • bairroaltole

    Via Padalino, Agostinone fuori rosa e Meluso senza stipendio! Vergognatevi oggi, ognuno a modo vostro, avete infangato la nostra maglia con le vostre dichiarazioni e prestazioni. Indecenti.

    • tonio

      Meluso che c’entra?

  • Simone

    Sta a cena con stroppa, il crotalo invertebrato?

  • Maxmic

    Ora la società cacci gli attributi

  • Pingatosta

    Se una squadra seconda in classifica ad otto giornate dalla fine non si schiera col proprio mister dopo una sconfitta (almeno in un confronts con I tifosi)non è composta da uomini ma da mezziuomini…..scusate se mi intrometto ma sicuri che la colpa del mancato primato del Lecce sia esclusivamente dell allenatore?

    • tonio

      Scusa tu. Se anche i giocatori hanno capito che sto tizio tiene più alla sua città che alla squadra che allena, hanno fatto più che bene a non schierarsi

      • Pingatosta

        Ci tiene cosi tanto che quando allenava il Matera, ha chiamato qualche giocatore all’ epoca rossonero,Che voi conoscete benissimo,per farsi dare la formazione in anticipo…..al 2 tempo poi ordinava ai suoi giocatori di allungarsi per terra manco fosse la Puteolana…..per poi presentarsi in sala stampa con sorriso a 100 denti……Padalino guarda il Foggia e si morde I gomiti xke se n è andato,ha una voglia di rivalsa quell cane Che neanche ve lo immaginate ….

    • Beto_92

      Sei sicuro che il momento di appannamento sia dovuto al livello basso dei nostri giocatori? Non capisco perché voi foggiani vi fissate dicendo che la nostra squadra sia tecnicamente scarsa e che Padalino abbia fatto un miracolo con gli uomini che aveva. Questa è una squadra composta da lui in primis, con giocatori che giocherebbero titolari in serie B, soltanto che se un allenatore non dà la possibilità alla squadra di giocare è ovvio che passa l’idea di una squadra scarsa. Non state a difendere il vostro compaesano, perché ha sbagliato, l’ha fatto malamente e per tutti gli errori messi in mostra può essere che l’abbia fatto anche in malafede.

      • Pingatosta

        Secondo me siete voi a Lecce che sopravvalutate i vs giocatori….sicuro che giocatori come Cosenza,Giosa,Agostinone,Arrigoni,Doumbia (ma anche lo stesso Caturano,arrivato da Bari…) possano giocare in serie B?Il Lecce ha un buon organico da lega pro,a Foggia invece abbiamo un organico da serie B….ma ciò non significa essere la squadra più forte (lo.abbiamo capito bene noi l anno scorso).A Foggia c è gente come Empereur,triennale a 180000 a stagione,che siede comodamente in panchina insieme a Sarno,Agnelli,Gerbo e Maza che nella vostra squadra giocherebbero tranquillamente titolari….e nn lo dico con spocchia e/o superiorità, basta guardare i curriculum su tuttocalciatori.net.Ora ad 8 giornate dalla fine esonerare Padalino che vi ha portato a 10 pt dalla terza non può che facilitare la vita al Foggia perché chiunque verrà nn credo che in pochi gg possa mai dare un idea di gioco personale ma solo ribadire concetti del vecchio mister….

        • Beto_92

          Che curriculum ha Agnelli o Maza per essere superiore a Costa Ferreira o Mancosu? Andiamoci piano, voi avete elementi validissimi ma non mi pare che, togliendo Rubin e Guarna, la vostra difesa titolare abbia un curriculum superiore alla nostra, la superiorità invece si nota se l’allenatore non è in grado di guidarla e istruirla a dovere, e ricordiamo che Padalino era un difensore. Anche noi in panca abbiamo gente che giocava in B come Torromino, Lepore, lo stesso Vitofrancesco che è vostro conterraneo l’ha giocata più volte, quindi dal punto di vista dei giocatori tra le 2 rose non c’è un divario netto, mentre questo si evidenzia se prendi un allenatore che non è capace di preparare e leggere le partite importanti, che non riesce a organizzare una squadra dal punto di vista tattico e che si è innalzato come unico fautore di una squadra che solo per il valore dei singoli e per qualche buona giocata è rimasta in testa per un po’ di tempo. Poi è ovvio che se metti a confronto 2 squadre, dove una ha dei giocatori presi per una precisa tipologia di gioco e l’altra invece dei giocatori individualmente forti (vienimi a dire che Ciancio, Costa Ferreira, Caturano, Torromino, Mancosu,ecc sono tutti scarsi) ma che non si muovono secondo una logica tattica, i primi sembrano tutti sprecati addirittura per una serie B mentre i secondi posso fare i panchinari nelle squadrette di dopolavoro. Benché io sono sempre dell’idea che in una partita conta la gente in campo, questa partita si è decisa in panchina visto che Padalino non ha nemmeno cercato di prepararla ed è palese.

          • Pingatosta

            Agnelli e Maza si accomodano in panchina….in difesa Loiacono non è titolare ma gioca al posto di Angelo infortunato…secondo te ad allenatori invertiti come sarebbe finita?

            • Beto_92

              Sarebbe stata più combattuta perché reputo il vostro allenatore un signore oltre che un professionista; mi è rimasta impressa la reazione alla sconfitta di Fondi dove lui è uscito prima dal campo dicendo di essersi vergognato e di chiedendo scusa per la prestazione. Questa è l’umiltà che il nostro allenatore non ha mai dimostrato e che sta facendo la differenza. Tornando al discorso di prima, nemmeno Torromino, Lepore e Vitofrancesco sono titolari, quindi a livello di curriculum siamo lì. Purtroppo è il modo di disporli in campo ne altera il valore.

  • CorePreciatu 19

    Agostinone…..ma come cazzo si fa a comprare nu cessu del genere….

    • tonio

      Cessu e puru foggianu

    • Lu Tonio

      Dirgli scarso è un complimento…..scelta incomprensibile!!!

  • Solo Lecce Siempre !

    adesso scopriremo alcune cose che il bunker voluto dal mister fino ad ora potrebbe aver nascosto. dopo il faccia a faccia è emerso che la maggior parte dell’opinione leccese ha riconosciuto in padalino il maggior colpevole della situazione, e non solo della sconfitta di oggi. di solito accade che se i giocatori sono con l’allenatore lo fanno sapere anche ufficialmente; ma se questo non accade, basta il silenzio senza nemmeno bisogno di palesare l’ostilità, allora sapremo che il gruppo non lo segue più e tutti i segnali evidenziati, come costa ferreira oggi, cosenza un mesetto fa e l’eventuale screzio con lepore oggi nel post gara, erano tutti fuochi che covavano sotto la cenere. Se invece i giocatori sono con il mister lo dicano apertamente come accade di solito e condividano le responsabilità, onorando, sudando e buttando il sangue per questa maglia !!!

  • Io e solo io

    Padalino mio padre sta cerca unu cu ne chianta 1000 chiante de pummidori

  • Il Sole di Lecce

    Non ricordo squadra che sia mai salita o abbia mai vinto dei play off che avesse esonerato il proprio allenatore 8 giornate prima della fine di un campionato.

  • Lucignolo

    Lo dissi che doveva andare via a dicembre che era il periodo migliore grazie alla sosta,ma qualcuno disse che avevo fatto indigestione durante le feste natalizie,vero Andrea sonio????ora cos’è indigestione de zeppule X tutti???

  • Roberto Formoso

    #COSMIALECCE

  • Marcello

    Io spero con tutto il cuore che la societa’ non dia ascolto alla piazza. Anzi che faccia subito un incontro con allenatore e squadra e dica chiaramente che da ora in avanti chi non suda la maglia viene messo fuori rosa. Oggi si e’ vista una squadra veramente scarsa in campo, e non si puo criticare solo il mister. Io m8 aspettavo di vedere veramente dei leoni in campo e invece ho visto dei lumaconi. Padalino deve rimanere e portare il Lecce in B, e bisogna mettere fuori rosa chi volutamente non si sta impegnando. Mi pare un film gia visto con Braglia e adesso sta dominando un campionato. No questa volta no mi dispiace, con Padalino fino alla fine. Via coloro che stanno facendo il male della citta e della lecce calcistica. Sono 2-3 che stanno rovinando tutto, perche sanno di avere gli ultras dalla loro parte. Ultras svegliatevi.

    • trevisan

      Chi deve motivare i lumaconi? Poi Braglia rischia di non salire, il rendimento negli ultimi due mesi non è buono.

    • giuseppe coreleccese

      Ma quale incontro? Doveva già essere fatto da tempo quest’incontro,credo che dopo lo scempio di oggi,dopo il ko a Francavilla e prima ancora con lo 0-3 in casa con il Matera,si sia toccato proprio il fondo. Se vogliamo sperare ancora,cambiamo subito finchè si è in tempo!

    • Jef Falconieri

      Scherzi??? Ma la partita l’hai vista? anzi le ultime 20 partite….
      VITTORIE FORTUNOSE, SCONFITTE ROTONDE E UMILIANTI E GIOCO LATITANTE.
      La colpa è del Ciuccio che s’intestardisce con il modulo, che non sa adeguare la squadra all’avversario e che ha scelto Agostino.ne. VIA DA LECCE!
      #VAI A FOGGIA AD ALLENARE, MA FORSE NEANCHE LI TI VOGLIONO.

  • Alessandro

    Vi chiedo come mai noi concediamo tanto a qualunque avversario forte o debole che sia? E invece il Foggia vince spesso senza subire reti ? E tutta colpa di Padalino?

    • Pask

      e di chi dovrebbe essere la colpa? di Pippo Baudo?

  • Pask

    Frattura insanabile tra tifoseria e allenatore! la società operi di conseguenza.. sempre se si vuole sperare di andare in serie B, perché è palese che con padalino si farà poca strada.

  • Romario

    Padalino è proprio ridicolo

  • DeathSS

    padalino è rimasto a foggia a festeggiare? dimettiti! anke i calciatori non t sopportano+!

  • trevisan

    A Lecce e a Foggia si dice la stessa cosa: “Via Padalino”. Infatti i foggiani vogliono intitolargli una strada, per aver operato in maniera meritoria per la città.

  • Giuseppe Coreleccese

    Quando ci si rende conto che qualcosa in squadra non gira più,si cerca di cambiarla.Punto!E il primo indiziato in questo caso è sempre l’allenatore,che sia Padalino,Ancelotti o Mourinho.Sinceramente a me il calcio di Padalino è piaciuto solo il primo mese di quando è iniziato questo campionato,ossia quando si è giocato in avanti con la coppia Caturano-Torromino,che sembrava essere quello più prolifero di tutta la legapro;vincendo a suon di gol con Akragas,Catanzaro,Virtus Francavilla;dopo non so cosa sia successo a questa squadra,ma sembra come se avesse cominciato a perdere un pò la bussola riguardo le prestazioni;alcuni punti sono cominciati poi ad arrivare a sofferenza,su altre gare poi non ne parliamo.Se da quel momento in poi si cominciano a togliere tutti i punti arrivati per pura grazia,adesso eravamo non più sopra della quinta o sesta posizione.

    • tonio

      Alle prime partite i ragazzi giocavano meglio perché sono forti di loro. Quando Poi hanno iniziato ad assimilare il “non gioco” del foggiano si è visto lo scempio. Via da Lecce. Vada a festeggiare la serie b insieme ai suoi concittadini, Anche perché credo che sia venuto a lecce per questo insieme anche ad agostinone no? Per agevolare il cammino dei dei dauni
      del cazzo

      • Edoardo

        Ascolta salentino, non è giusto criticare sempre l’allenatore in questi casi. Ringrazialo perché se oggi stai lì a -4 con otto giornate ancora da giocare, è forse un po anche grazie a lui. Siccome Vitofrancesco è foggiano come Agostinone, Padalino, Di Corcia, il preparatore tecnico dei portieri e altri sempre del Lecce, mandateli via tutti e continuate come sapete fare solo voi ad imprecare. Voi non volete ammettere che ieri avete perso contro la miglior compagine in tutti i settori, BASTA! Uscite da sta CAZZOdi mmentalità di quelli che siccome 5 anni fa stavano in serie A ssecondo te gli altri non esistono! Fatevi un bel bagno di umiltà e state vicini alla squadra. Un Dauno con la D maiuscola.

        • tonio

          Ma vai a cagare tu e padalino. Vai a festeggiare e non rompere il Cazzo a noi salentini. Ciao compagine più forte in tutti i settori….. .ha rriatu lu real madrid della Daunia. Vatti a fare tu un bagno di umiltà ca già domenica a Catania pierdi

    • Francesco Solazzo

      Bravo GIUSEPPE. Infatti la squadra ha giocato bene nel pre-campionato e le prime partite, quando i giocatori ancora giocavano con ciò che era il loro modo di giocare.
      E fraseggiavano, correvano, erano belli da vedere. Ma poi ci ha messo mani (e male) l’allenatore con i suoi schemi e modulo. E piano piano si sono involuti, e tutto è diventato tremendamente difficile. Arrigo Sacchi dice che, il migliore allenatore è quello che fa meno disastri. Ha ragione. Credo che Padalino avrebbe dovuto adattare il suo credo calcistico ai giocatori….e non testardamente il contrario.

  • A.Marangio, San Pietro V.

    Non si possono perdere partite in questo modo, non dimentichiamo la partita con il Matera in casa persa 0-3, la stessa partita contro il Foggia in casa pareggiata 0-0, l’umiliante 0-3 di ieri manco fossimo il Melfi con tutto il rispetto per i Lucani che hanno vinto sul sintetico di Francavilla. Si può perdere eccome, così no, senza anima e cuore, senza grinta, senza midollo, e poi le dichiarazioni del Foggiano nel dopo partita, che . Considerare la prima della classe una squadra a solo meno un punto è allucinante come pensiero e giustificazione!

    • Franco de Luca

      Hai pienamente ragione e aggiungo io con un solo tiro in porta in tutta la partita.

  • Vito Daniele Cucinelli

    Che Padalino abbia grosse colpe non ci sono dubbi…ma dove non arriva l allenatore ci devono arrivare i calciatori ,e ieri in campo l atteggiamento della squadra e stato ridicolo!!!!!un vero scempio!!!!attaccamento alla maglia pari a 0…e questo è l aspetto più brutto secondo me!

  • Lecceee

    Sinceramente non chiedo l’esonero per una semplice sconfitta contro la prima in classifica. Io chiedo esonero perché anche quando si vince non abbiamo mai avuto un buon gioco. Padalino via da Lecce

  • fernando

    Esonero. oppure costringere padalino alle dimissioni…..

  • mario

    buongiorno signori mi presento io sono foggiano mi chiamo Mario, ieri o assistito a una bella partita (solo da parete del foggia purtroppo) voi date solo colpa al mister invece nn guardate i giocatori, ieri Cosenza si faceva saltare da un 35 enne Ciancio era solo un attaccabrighe, le punte che giocavano per conto proprio nn scendevano a coprire in difesa. Insomma erano apatici, mi ricordavo Taranto foggia 2 a 0 oppure foggia vibon. 2 a 3

  • Luca

    Portiere
    Vitofrancesco Cosenza Giosa Ciancio
    Lepore Arrigoni Mancosu
    Pacilli Caturano Torromino
    Con questa squadra eravamo primi ed avevamo un gioco più che discreto. Da gennaio con Agostinone e Costa Ferreira anziché migliorare abbiamo peggiorato. Padalino e Meluso via subito.

  • Luca

    A nome di tutti i tifosi regalateci De Canio

  • Frabi

    Al di là del risultato ma un essere del genere può allenare il Lecce il prossimo anno che sia lega pro o B ???

  • Giovanna Andrisano

    NON E’ COLPA NE’ DI PADALINO, NE’ DEI GIOCATORI, MA DELLA SOCIETA’ CHE NON PUO’ SOPPORTARE LE SPESE CHE COMPORTA UNA SERIE ” B “. L’ALT ALLA SQUADRA E AL SUO ALLENATORE, LO DA’ PROPRIO LA SOCIETA’. SONO 4 ANNI CHE VA AVANTI QUESTA BARZELLETTA !!!

    • 1908lecce

      è il contrario, semmai. Serie B significa sopravvivenza economica, serie c equivale al disastro. Ecco perchè urge porre rimedio adesso che ancora si può raddrizzare la stagione

  • fernando

    padalino vergognati e rimani pure a foggia , non meriti la panchina del Lecce

  • RosarioBiondonelcuore

    Sarò controcorrente tanto che non voglio commentere i post pubblicati dai vari fratelli,presunti o meno (molti sbucano come i funghi solo dopo le sconfitte e questo è molto triste) GIALLOROSSI, però, secondo il mio modestissimo avviso, mandar via a questo punto del campionato, il nostro mister può essere solo controproducente, a maggior ragione visto che la squadra, fino ad oggi ha saputo sempre reagire ed affrontare nel migliore modo possibile ad ogni sconfitta.
    Mi sembra un suicidio calcistico esonerare l’allenatore quando ci sono ancora in palio 24 punti e quindi i 4 punti di distacco non sono un’eresia.
    Poi se anche la società(lunge da me criticare la società fatta da UOMINI VERI) nella persona di Liguori, si aspettasse una eventuale sconfitta è perché alla fine per le grandi doti balistiche del foggia ci poteva stare (anche se non doveva essere così).

    Poi, che un po tutti avessero

    • bastalegapro

      d’accordo con te, arrivati a questo punto non ha senso cambiare allenatore perché sarebbe controproducente. Ci sono 24 punti a disposizione e tutto ancora può succedere. Devono però migliorare molte cose, dall’allenatore ai giocatori.

  • Andrea Sonio

    Eli, ehi! Quando c’è da contestare si ricordano come si scrive sugli striscioni.

  • Pingback: Il progetto è fallito? Bisogna trovare dei colpevoli? Secondo me no. Ecco perché - Pianeta Lecce()