Bocche cucite

44
Conferenza Stampa Pianeta Lecce

Con un comunicato l’U.S. Lecce informa che “i propri tesserati e dirigenti tutti, fino a diversa comunicazione, non rilasceranno dichiarazioni.

L’intento della società, staff tecnico e giocatori è quello di <rialzarsi> immediatamente dopo il passo falso di ieri a Foggia, al fine di non lasciare nulla di intentato nella corsa promozione, che ci vede, comunque, al secondo posto in classifica ad otto giornate dalla fine del campionato.

Le comunicazioni ufficiali avverranno per il tramite dell’Ufficio Stampa“.

Condividi
  • Only Lecce

    Se ripenso alla reazione di Lerda dopo Frosinone e la paragono ai baci e abbracci di Padalino agli amici foggiani di ieri…

    • Atem

      Lerda era un signore e un grand’uomo. L’unico vero allenatore con la A maiuscola avuto in 5 anni di lega pro, che ci teneva come nessuno alla causa, boicottato dalle due “bandiere” il primo anno e sfigatissimo il secondo.

  • DeathSS

    Societâ ma l’hai letto il calendario? Percentuale primo posto=zero! Esoneratelo ora almeno avremo speranze ai playoff!

  • Peppe Nino

    E porte rigorosamente chiuse ad iniziare da domani… il che non vi risparmierà legittime contestazioni.

  • bairroaltole

    Osceni e ridicoli…tutti. Dovreste provare vergogna per quanto successo ieri. State calpestando i vostri tifosi. Cacciate la coppia Padalino-Agostinone per porre rimedio. Meritereste i peggiori insulti.

  • melendugnoatorino

    E adesso il silenzio stampa; oramai siamo allo sbando e non sanno più che pesci pigliare; forse sarebbe stato meglio farlo ieri nel dopo partita piuttosto che far parlare il ciuccio e sentirgli dire quelle frasi senza senso.

  • Giuseppe Rizzo

    Non approvo il silenzio stampa.C’e’ un responsabile della campagna acquisti che dovrebbe spiegare a tutta la tifoseria perche’ Contessa no ed Agostinone si e che comunque ha il dovere di ricucire un ambiente demoralizzato. La partita di ieri e’ un insulto al gioco del calcio. Il Foggia ha vinto come se fosse in allenamento . Velocita’ e tecnica che il Lecce non ha e difensori non all’altezza di attaccanti veloci e sguscianti.Il nostro Cosenza e Giosa o Drudi non sono veloci e vanno sempre in tilt con attaccanti veloci. Vedi Cosenza contro Di piazza o Deli

    • Luigi

      Lavoro di notte ma ti rispondo la difesa nn c’entra un caxxo se nn ce un centrocampo che copre e a noi questo manca un mediano alla Bonini Furono Oriali e x scendere più giù allaPapini o Salvi. Ma Meluso e PadAlino li hanno rifiutati. Come hanno rifiutato di prendere un terzino sx all’altezza del ruolo. A Foggia abbiamo giocato con un solo centrocampista e due speranze Doumbia Ciancio Pacilli a coprire e Agostinone a dar manforte ai suoi compagni foggiani. PadAlino deve andare via x l’atteggiamento in campo fuori dal campo la sua inesperienza e x le parole vergognose del dopo gara. Sono sicuro che se già da domenica ci fosse un vero allenatore esperto e tosto avremmo ancora speranze con Padalino arrivederci di nuovo a Francavilla e company il prox anno.

  • mario84

    Società di ciucci
    Mo Ca taniti na laurea ieu ne tengo tre
    Ciucci avvocati
    Padalino viaaaaa subito

    • Za’Foggia

      Tra 2 o 3 settimane magari vi rimangiate tutto. State sereni za’lecce

      • uccio

        Za foggia è facile per te dire state sereni…

      • Pask

        L’infame padalino tenetevelo a foggia. A Lecce è persona non gradita.

      • comu ete ete

        A questo punto gli eventi possono anche essere così fortunati che il foggia si accartoccia da solo e noi andiamo in B diretta (mi scappa da ridere a dirlo), ma stai sicuro che non ci rimangeremo nulla, qui la gente non dimentica mai (nel bene o nel male)

        • mario

          e fai male ate e al lecce

          • comu ete ete

            preferisco restare in lega pro che avere gente discutibile in squadra

  • Mraj

    Non prendo apprendo questa notizia con negatività. C’è un barlume di speranza. Mettiamola così: ci sono due possibilità
    – questa dirigenza è fatta di ignavi ai quali il silenzio stampa fa comodo (non credo a questa ipotesi perchè stimo Sticchi e soci)
    – qualcosa bolle in pentola (es. esonero di padalino MAGARI)

  • uccio
    • Matteo

      Senza parole… Che uomo piccolo!

      • Serpe

        Questo è uno schiaffo a noi tifosi.
        Domenica contestazione senza se e senza ma…
        RISPETTO!

  • Matteo

    Che amarezza… Confidano ancora in padalino, non vogliono buttare all’aria ciò su cui avevano scommesso per questi due anni, ma non hanno capito che se non lo fanno avranno il 90% dei tifosi contro… Padalino dovrebbe avere la decenza di dimettersi… Il suo obiettivo stagionale (far salire il foggia) l ha raggiunto!
    Il carattere e l amore x la nostra terra di Cosmi sarebbero una manna dal cielo in questo momento, serve il coraggio di prendere la decisione giusta o sbagliata che si riveli (non penso che sia un problema economico)

    • Beto_92

      Magari adesso non ha più motivo per fare cagate…bah ormai non è che con il cambio di allenatore risolviamo qualcosa, oppure avete dimenticato la parentesi Gustinetti? O ancora meglio, ricordate l’anno con Beretta in panchina a cui subentró mister De Canio per cercare la salvezza nelle ultime giornate? Beh non ci salvammo, anche se poi tutti hanno ancora negli occhi la cavalcata trionfale dell’anno successivo. Andiamo avanti sperando nei ragazzi, i quali hanno ancora la mia fiducia (tutti tranne la zzita).

      • Lorenzo Bigi

        In linea di massima sono d’accordo con te. Tuttavia bisogna vedere se effettivamente lo spogliatoio é ancora unito e l’allenatore gode della loro fiducia. Inoltre con questo modo di approcciare le gare, se ti riduci ad affrontare i play-off rischi seriamente di uscire direttamente alla prima partita.

        • Beto_92

          Si ma credi che io abbia una men che minima fiducia nell’affrontare i playoff? In qualunque modo si arrivasse, cioè con Padalino o con qualcun altro, non posso credere che la mia squadra possa competere per la promozione a questi spareggi, dove affronteremo altre squadre, sia di alto livello che stanno già tirando il fiato per quel tour de force, ma anche di livello più basso che arriveranno con la freschezza mentale derivante dal fatto di non avere l’obbligo di vincere e di non avere più nulla da perdere. È davvero dura e la cosa che mi fa rabbia è che se avessimo almeno approcciato un minimo una partita ieri, io sarei stato rinfrancato pur assistendo ad una sconfitta perché avrei visto un gruppo compatto, adesso invece non saprei cosa aspettarmi.

          • Lorenzo Bigi

            Guarda é proprio questa la questione l’approccio te lo trasmette l’allenatore, ora cambiare tanto per cambiare non ha senso (e cmq penso che a fine stagione Padalino non sarà più l’allenatore del Lecce) ma se i giocatori gli sono contro avrebbe senso continuare con lui?

            • Beto_92

              Si infatti reputo che questa sia l’unica condizione plausibile per un cambio, altrimenti si rimane così.

              • Matteo

                Gustinetti è arrivato in altre condizioni, ora il gruppo sembra, e sottolineo sembra, coeso, se sono ancora “fedeli” al proprio allenatore ok, testa bassa e pedalare, ma se anche solo la metà gli è contro… Via e subito!

                • Beto_92

                  Si Matteo stiamo dicendo tutti la stessa cosa, esattamente come ha detto Romano in “4-3-3”, che adesso sono i giocatori a decidere.

  • LecceNelCuore

    Ma perché bisogna dar da mangiare ai traditori ? Non sarebbe meglio fare beneficenza? Che gente…aprite gli occhi dirigenza.

  • Lucas E Maura Jezek

    Commovente la foto di Lerda ca se dimena si puo dire che era uno di noi

  • Davide

    Siete veramente ridicoli e senza Palle!!!
    Nessuno ha la forza di metterci la faccia .
    Vergognatevi state prendendo in giro una città e 99 comuni…. indegni!

  • Un callo per Catullo

    BRAVI! Dai commenti sotto e dal clima si evince come sia la giusta condotta da tenere.
    Un conto è amarezza comprensibile per una sconfitta, un altro (e qui lo si fa sempre) è andare oltre il calcistico ogni volta che si perde una partita, arrivando addirittura al personale.
    Tali comportamenti e illazioni sono guidati in primis dai media, sempre pronti ad alzare le mani dopo aver fatto il fallo, senza assumersi le resposabilità di aver contribuito ampiamente a far diventare il clima più severo.
    Attribuendo addirittura ad una persona, comportamenti e pensieri di fine partita e pretendendo di mettere su un “processo farsa alle intenzioni” senza nemmeno aspettare di sentire le ragioni e il perchè dell’interessato. Spostando l’attenzione da “una partita persa” al “traditore della patria salentina” .
    Giusto così quindi ottima scelta. Si va avanti chi vuole combattere combatta e tifi fino all’ultimo, chi si vive da già sconfitto o non gli va bene può lasciar perdere. C’è il libero arbitrio nessuno è costretto a seguire. Io domenica sarò allo stadio e tiferò lecce. E’ cosa più importante, di un processo per alto tradimento, per aver stretto qualche mano. Questo con o senza Padalino.

    • Delucapu

      Ma di che cosa parli?? La vicenda è chiara a tutti! un allenatore che non se ne frega niente dei tifosi, che non ammette di aver sbagliato le partite più importanti fino ad oggi, di non accettare nessun tipo di critica! Parli di libero arbitrio?? Ma sai cosa vuol dire! ? Libero arbitrio de ché!? È sotto contratto con una società non è gratis il lavoro, deve dare conto a tutti per quanto riguarda il suo operato perché ha voluto fare l’allenatore manager e quindi ha delle responsabilità!!! Quindi stai attendo ad accusare le persone di accendere focolai!

      • Un callo per Catullo

        giudicato colpevole, senza nemmeno aver sentito quello che realmente è successo. La vicenda non è mai chiara se non si da all “imputato” (perchè di questo si parla), la possibilità di difendersi. Nessuno che abbia detto aspettiamo un pò magari dopo il silenzio stampa (obbligatorio per la violenza verbale subita dalla società), qualcuno chiarisce la vicenda.

        Se questa è la concezione di giustizia che avete mi scusi, siamo nel nero passato, e si che lecce è famosa per “quel” passato.
        PS: libero arbitrio ha inteso male, è nel tifoso che può scegliere se andare o non andare allo stadio. Noi si va avanti lo stesso.
        Il contributo comunque, lo avrebbe dato comunque visto che è secondo in classifica, se pensa di poter fare meglio si faccia avanti con la società.

        PS2: LOL, accendere focolai? lol qui parliamo id piromani! Legga commenti e veda la trasmissione. magari arriva a conclusioni più eque e non di parte.

    • Pask

      tie nu stai buenu.

      • Un callo per Catullo

        spero per lei che abbia le analisi come le mie nel caso contrario, si preoccupi. 😉

    • comu ete ete

      mi sa tanto che sei un altro di quei troll mancati che infestano questo sito vero?

      • Un callo per Catullo

        se chiunque la pensa diversamente da lei è un troll. SI e con orgoglio.

  • Lucas E Maura Jezek

    Io contestero’ Agostinone e il suo amore non la società che secondo me ha fatto bene ma purtroppo si trova in una spiacevole situazione

    • Pask

      spiacevole situazione?!?!? è sufficiente cacciare a calci quel bidone in panchina! ogni altro comportamento diverso dall’esonero, verrà considerato connivenza e complicità. E sarà contestazione anche alla società, senza palle!

      • Achille Pesce

        Capisco il tuo stato d’animo(da tutti noi condiviso) ma stai calmo , è in gioco il futuro prossimo del Lecce e credo,spero che la nostra dirigenza sapra valutare cosa è meglio ADESSO per il Lecce , dopo è chiaro che il rapporto con Padalino è destinato a interompersi.
        Come dicono qui in provincia di Varese per fare un dispetto alla propria moglie non puoi tagliarti gli attributi.
        Io come tanti altri tifosi alcune domeniche lascio la famiglia per venire unicamente a vedere a 1200 km il Lecce (mio amore sportivo) e questo cosa fa in un momento di dolore sportivo va a rallegrarsi con gli avversari , ma dove è la sensibilità, dov’è il rispetto.
        Comunque come in una azienda prima viene il bene del Lecce poi tutto il resto
        SEMPRE FORZA LECCE

    • comu ete ete

      C’è da dire che col senno di poi un po’ di colpa alla società va data, se non altro per aver preso un allenatore chiaramente legato al foggia per vincere un campionato contro il foggia. Di sicuro non ci hanno pensato, ma credo che adesso hanno imparato e in futuro un errore del genere non lo faranno…

  • CorePreciatu 19

    Silenzio stampa?dovevate farlo ieri.
    Caro Padalino fai una cosa…vieni direttamente la domenica alle partite tanto non servi a niente
    Almeno noi invitiamo la squadra a porte aperte….pare ca amu chiedere l’elemosina a stu taluernu

  • Pask

    sparite da Lecce. Pagliacci!

  • comu ete ete

    Questi aspettano di far sbollire l’ambiente prima di metterci la faccia, non hanno capito che stanno gettando benzina sul fuoco invece.
    Se vogliono spegnere l’incendio c’è solo un modo, togliere la legna che arde: padalino e agostinone a calci in culo a foggia se ne devono tornare.
    Vedranno come gliele sfondiamo ste porte chiuse in settimana…