“Un KO che ci può stare”, scusi Padalino: in che senso?

117

La sconfitta di Francavilla è passata inosservata perché il comportamento di Calabro & Soci ha gettato fumo negli occhi a tutti. Già in quella occasione avevamo provato a sottolineare come il KO fosse stato figlio di scelte scellerate da parte di Padalino più che di misure del terreno sballate e fondo duro. D’altra parte l’allenatore vincente è quello che meglio si adatta a uomini e situazioni, non quello che riesce a proporre imperterrito l’unica idea di calcio che ha in testa.

La partita contro il Foggia ha avuto lo stesso leitmotiv in sottofondo. Una gara preparata male a livello mentale, troppo lassismo e poco carattere, poi giocata peggio allo Zaccheria.

Chi ha avuto la sfortuna di assistere al match, ha visto il Lecce difendersi, arretrare, e respingere l’avversario. Neanche fosse il Melfi ultimo in classifica che oggi, tra parentesi, è andato a vincere a Francavilla sullo stesso terreno duro e corto di due domeniche fa.

La squadra non ha carattere. Non è una cosa di oggi, é che non ce l’ha mai avuto. E’ andata avanti approfittando dei passi falsi delle altre – infatti appena il Foggia ha ripreso a correre ha messo la freccia del sorpasso – e dell’enorme tasso tecnico della sua rosa.

Ci chiediamo dove sia per il Lecce il senso comune di squadra. Quale forma abbia. Quale senso dare a questo insieme di giocatori che se spostati da un ruolo all’altro perdono la bussola. Giocatori snaturati, sviliti, svuotati. Ha perso tutte le volte che ha mandato avanti l’impianto di gioco e non gli uomini. Più che darci delle risposte, ci ha sempre dato delle conferme.

Agghiacciante, direbbe il buon Conte, non è tanto il risultato di oggi che assolutamente ci può stare, sono le dichiarazioni di resa del tecnico foggiano che con fare serafico se ne esce fuori con dichiarazioni allucinanti: “La sconfitta ci può stare”. Scusi Padalino, in che senso?

Fateci capire una cosa: il Lecce va a giocare a Foggia con l’idea che due risultati su tre possano essere utili alla corsa promozione e lui, dopo una gara incommentabile, se ne esce fuori con quelle dichiarazioni?

La cosa più triste di tutta questa vicenda sapete qual è? Non serve nemmeno esonerarlo. Non avrebbe alcun senso, sia per la statistica che per la logica. Solo che non riusciamo a capire se sia più triste il mancato esonero per buon senso o lui che continuerà ad allenare i giallorossi pur sapendolo.

 

  • Giuseppe

    Vi siete svegliati troppo tardi……………..la partita del Matera in casa ve la ricordate ?????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

    • Lucas E Maura Jezek

      A de mo ca nu lu putimu ciacare stu cu….da novembre ca a scartavetrato le palle

    • CorePreciatu 19

      Giusto Giuseppe…. Ma siccome poi abbiamo vinto con i cessi del Messina tutti felici e contenti.

  • Maxmic

    Analisi di Vittorio lucidissima. La cosa agghiacciante è che così trasmette ai suoi giocatori un segnale quasi di resa.

  • Only Lecce

    L’articolo lo condivido ma non sono d’accordo sul non esonero. Mancano molte partite e un nuovo allenatore avrebbe tempo per preparare i PO

    • Oronzo Russo

      A questo punto l’esonero può solo fare bene alla squadra che ormai non crede in lui

  • Max74

    Io credo che andrebbe esonerato, non vedo che speranze ci siano nel giocare i playoff con questo biglietto da visita, non solo Foggia, ma anche Matera in casa.

  • Oronzo Russo

    Le dichiarazioni rese dopo la disfatta la dicono tutta. Un’appello alla società di esonerarlo subito per far riconquistare ai giocatori quell’autostima ormai persa. Che abbia perso il timone della squadra è ormai palese, quindi ora tocca alla società di salvare il salvabile, anche in un’ottica quasi certa dei playoff

  • Giuseppe Rizzo

    Concordo. Non ha senso mandarlo via. Bisogna capire se i giocatori sono con l’allenatore o meno.Ma la mancanza di carattere e’ un difetto di sempre: Vibonese(pareggio 2 a 2 dopo essere andati in vantaggio);Fondi dal 2 a0 al 2 a 2;Matera 0 a 3 in casa; Monopoli 3 a 3 in casa; Francavilla meglio non ricordare. La personalita’ di una squadra si vede ed il Fg ha questa caratteristica. Noi no.

  • marcello

    P.L:,è vero vi siete svegliati tardi anche nonostante le reiterate sollecitazioni sull’inadeguatezza di padalino che da mesi vi arrivavano.Ma non è mai troppo tardi…………..?!

  • Serpe

    1 Murra, le tue dichiarazioni mi sanno un pò di resa… mai come ora serve reagire, cu le bone o cu le fiacche.
    2 ho letto su un altro sito di uno scambio di opinioni acceso tra Padagnemmaru e Lepore, vi risulta?

  • Giacinto

    Mi ero promesso di starmene zitto ma quando si continua a pensare che il problema è mancanza di autostima o di giocatori sviliti o svuotati allora nn riesco a starmene zitto.
    Il Lecce nn ha gioco. Non ha mai avuto gioco. Non ha mai giocato una partita a calcio.
    Questo è il punto.

    • Davide Mandorino

      e come darti torto compà! Lo diciamo da inizio stagione

  • Lucas E Maura Jezek

    Dev essere cacciato e agostinocesxo non deve metter piu piede in campo!Il leicester da quando se ne andato ranieri sta rumpe lu ….a tutti col secondo,quindi mandiamo sticchi meluso ce sacciu tantu tutti professori simu uno qualsiasi in panchina, i giocatori fessi nu suntu,vengono utilizzati molto male

    • Beto_92

      Si ma il Leicester deve salvarsi, quindi stare sopra a 3 squadre a fine campionato, invece per andare in B devi essere soltanto primo, qualunque altra posizione non te lo permetterebbe

      • Lucas E Maura Jezek

        Si ma ha massacrato anche il siviglia..poi stu quai mi parla di sconfitta che ci puo stare..ad inizio campionato si giocava bene ora son convintissimo che era solo merito dei giocatori..quello si che era un bel Lecce col Genoa pe picca nu facevamu il colpaccio..Poi st imbecille ae scasciatu tuttu

  • Nicola

    È logico che a lui sta bene!! La sua squadra va in serie B!!

  • LecceNelCuore

    Ho fatto una prova, nell’ascoltare i video di questo signore,ho portato la velocità a minino ed non ho notato nessuna differenza.La stessa velocità che trasmette ai suoi calciatori, flemmatici e superabili anche dai “moniceddhri” (dalle lumache).Ma per carità, la gente ha le scatole piene, non nè può più di questo allenatore, quando è troppo è troppo.Possibile che non si riesca a trovare un allenatore dico “normale” ? Ormai mi sono arreso all’idea che gente come Mazzone non ne troveranno più.Penso che presidenti come il grande Jurlano non ce ne saranno più, ma davvero meritiamo gente così?

    • Za’Foggia

      State solo sparando cazzate, ve la prendete con Padalino, quando invece dovreste prendervela con le mezze seghe che vanno in campo. Padalino con quei giocatori che avete sta facendo miracoli. Dominati in tutti i settori del campo, giocatori che oggi hanno dimostrato quanto inferiori sono ad ogni giocatore del Foggia. Fate i tifosi sostenete la squadra perche in B si arriva anche tramite i playoff. Ma ripeto la foggianita’ di Pada8no e di Agostinone non c’entrano nulla. Difensori lenti, centrocampisti con poca qialita e attaccanti che in questo momento sono svaniti, colpa di Padalino? Dite ai vostri giocatori di tirare fuori i coglioni, che non e che le partite si vincono con le parole, ma con il sudore e oggi ogni giocatore vostro e uscito dal campo dello Zaccheria con la maglia ancora bella stirata. Poi da Foggiano vi dico vi voglio in serie B con noi. Forza Lecce.

      • Andrea Sonio

        Perfino un foggiano se ne accorge dove stanno le colpe PRINCIPALI (badate, non dico uniche). I leccesi invece NO. Incredibile.

      • Simone

        Prova tu a giocare 30 partite con ogni calciatore schierato a cazzo nel campo e fuori ruolo, vediamo se a marzo non scoppi fisicamente e ti rompi i coglioni di avere un merdoso in panchina…

      • Solo Lecce Siempre !

        ATTENZIONE…..questo commento potrebbe aprire un nuovo scenario e togliere il velo da un’altra possibile verità: quella che fra giocatori e mister non ci sia un buon feeling…………con le conseguenze che ne possiamo trarre tutti. Se fosse così a questo punto spetta alla società ed al DS prendere in mano la situazione con vigore, in qualunque senso.

        • Serpe

          Si vocifera che le Lepore e Padalino hanno avuto una discussione abbastanza accesa…

          • Solo Lecce Siempre !

            che va ad aggiungersi al diverbio in campo con Cosenza di un mesetto fa e del vaffa (con il braccio) rivolto alla panchina di costa ferreira intorno al 15° che voleva si velocizzasse il lancio per doumbia negli spazi.

          • Peppe Nino

            Ci credo. Lepore è leccese tifosissimo del Lecce che sta soffrendo maledettamente come tutti noi mentre l’altro è foggiano tifosissimo (giustamente) del Foggia che per quel che gli riguarda Lecce rappresenta solo una tappa della sua carriera.
            Non è giusto in una gara decisiva schierare il tifoso e bidone foggiano Agostinone e tenere in panca il tifoso leccese anima e cuore della squadra. Risultato: 3-0 senza neanche far finta di giocare. E i tifosi avversari che ti cantano “vincere a Foggia”. È inaccettabile e credo che anche Lepore ne abbia abbastanza.

      • LecceNelCuore

        La colpa è anche dei giocatori ma quando l’allenatore non ha carattere è finita.Poi, io rispetto i pensieri degli altri come nel tuo caso, senza per questo condividerli per forza.Di una cosa però sono certo che con un altro allenatore non starei a discutere di questo ma di altro.

      • DeathSS

        Facciamo 1prova prendetevi padalino e vediamo se il foggia gioca bene..

  • Romario

    Il Foggia deve ringraziare solo l’incompetenza di padalino

    • Simone

      A casa mia si chiama premeditazione

    • foloe

      esiste anche la bravura altrui, ricordalo per quando toccherà a te..

  • emilianom

    Scrivere che la squadra non ha mai avuto carattere è una colossale sciocchezza dettata dall’amarezza della sconfitta. Una squadra senza carattere non fa 61 punti in 29 partite, rialzandosi dopo matera, caserta e francavilla ma avrebbe mollato molto prima (vedi la fine che ha fatto il matera).Oggi è stato sbagliato sicuramente l’atteggiamento perche il lecce ha indietreggiato troppo lasciando il possesso al foggia e cercando di giocare in contropiede, cosa che quest’anno non ha mai fatto e che non fa parte dell’idea di calcio della squadra.E’ stata una partita avvilente ma non iniziamo col disfattismo e a sventolare la parola “esonero” altrimenti la stagione puo finire anche peggio. il campionato finisce a Maggio. Coraggio Lecce mio!!!

    • Lucas E Maura Jezek

      Vedrai come risorge il matera ai playoff

  • AngeloGiallorosso

    Con un’altro allenatore e questi stessi calciatori avremmo stravinto a foggia purtroppo continuamo a dirlo abbiamo Padalino incompetente.Vabbanne

    • Andrea Sonio

      Dimmi per favore quale nostro calciatore, anche preso uno per uno, è più forte del corrispettivo foggiano.
      Forse solo Costa Ferreira..? E mancu.

      • Il Sole di Lecce

        Secondo me Cosenza è più forte di Martinelli e Ciancio è ai livelli di Loiacono come Doumbia ai livelli di Chiricò. Ma gli altri sono inferiori.

        • RossoNero

          Martinelli si è ripreso negli ultimi 2 mesi ma all’inizio era un disastro, Cosenza è un leader ma è molto lento. Loiacono di professione fa il difensore centrale ma è adattato a destra perchè Angelo è infortunato da tempo. Chirico gioca perche Sarno soffre di pubalgia altrimenti farebbe panchina.

      • DeathSS

        Beh mancosu e torromino x esempio sono+forti d agazzi e kikkirikò..

    • foloe

      Ma che partita hai visto? E come la vincevi la partita a Foggia? Coi passaggi in fallo laterale?

  • Andrea Sonio

    Io continuo a chiedermi quando si comincerà a mettere i CALCIATORI davanti alle loro ENORMI responsabilità, perchè è una cosa che è stata fatta ogni anno con coscienza e grazie al palato fino del tifoso leccese, che ha sempre mal digerito alcuni comportamenti in campo dei calciatori.
    Quest’anno non si sente UNA parola su costoro. Errori su errori in difesa ad ogni partita, retropassaggi di terzini e centrocampisti, carattere pari a zero. Forse si salva solo il gruppo, FORSE, ma solo perchè non ne sappiamo molto di cosa avviene nelle 4 mura dello spogliatoio.
    90% dei nostri errori sono di tecnica individuale DI BASE. Il Foggia non ha un buon gioco qualunque allenatore arrivi perchè gli allenatori sono tutti bravi, NO! Il Foggia ha un buon gioco perchè la tecnica di base altissima del 90% dei suoi calciatori consente loro di trovarsi al volo. Se un lancio del Foggia viene arpionato da Di Piazza o Chiricò in modo da avere già 2-3 soluzioni, è la tecnica di base che permette loro di arrivare in porta in tre passaggi. Se un nostro lancio significa stop sbagliato e ritorno da Perucchini, o addirittura direttamente fallo laterale, è la nostra tecnica inferiore ad impedirci di arrivare dove vorremmo. Sento molti parlare di rosa da Serie A, n’autru picchi? Ma addune? ADDUNE!
    Poi ci sono gli errori tattici, inutile dirlo. POI, però! POI! Perchè senza le MAREE di errori individuali che ho visto quest’anno, a quest’ora saremmo primissimi con tutti gli errori tattici.
    Quello che non capisco è come mai quest’anno non si parli più di errori individuali. Non dico parlarne come causa principale… ma anche solo parlarne! Non lo fa NES-SU-NO.
    LO VOLETE CAPIRE CHE E’ DALLA PRIMA GIORNATA CHE, TROVANDO COME UNICO COLPEVOLE PADALINO, STATE DANDO ALIBI A 30 MUERTI?

    • Lucas E Maura Jezek

      Ti do ragione in parte ma se regali un centrocampo ad ogni partita prima o poi la difesa va in bambola dato che puntualmente il nostro centrocampo viene scavalcato con un passaggio

      • Andrea Sonio

        Lucas, ma col centrocampo a 3 il centrocampo lo regali quasi sempre, le nostre armi devono essere anche altre, e sopperire con quelle all’inferiorità numerica a centrocampo! Ma mica tutte le squadre col centrocampo a 3 vanno in difficoltà, eh! Sono i nostri che lo interpretano male.
        Però nello stesso tempo non abbiamo gli uomini per giocare in modo diverso. Quindi ce facimu, ni mpicamu?

        • Lucas E Maura Jezek

          Ma se ad ogni partita non filtra bisogna cambiare sistema tanto,di fuori ruolo ne abbiamo avuti

    • Giusto per chiarezza: questa squadra è stata creata da Padalino a sua immagine e somiglianza, dal primo acquisto e per finire ad Agostinone (quello del passaggio a Di Piazza per il contropiede, per intenderci). Perché prendersela con i giocatori quando c’è una volontà a monte?
      (Vittorio)

      • Alessandro

        Non penso che abbia voluti tutti i centrali di difesa lenti

        • Beto_92

          Si ma se vuoi Agostinone e ti fissi su degli acquisti che riducono i posti over hai poca possibilità di operare sul mercato in così poco tempo (quella questione si è risolta 4 5 giorni prima della chiusura)

          • Alessandro

            A sinistra dovevano prendere qualcuno,le prestazioni di contessa erano pietose ,purtroppo la scelta agostinone per il momento non si rilevata azzeccata

            • Beto_92

              Piuttosto prendi un under, è più facile trovare un terzino che sappia difendere che uno capace di attaccare, ma è quasi impossibile trovarne uno incapace in entrambe le fasi: solo noi potevamo farlo, in più aggiungi che oggi ha giocato per la sua era squadra e il gioco è fatto

      • Francesco Solazzo

        Se un allenatore ha carattere fa risuscitare “li muerti”. Ma Padalino, oltre ad essere un allenatore mediocre, non ha grinta, e solo in conferenza stampa sembra sicuro come il miglior Zeman. …….E lo vedo sempre con lo stesso atteggiamonte strafottente (pacato ?) e le mani in tasca mentre i giocatori fanno schifo….e pascolano…..e brucano….
        Cazzzzzzo ! Ma un urlo….un vafff…..uno spostate quai…..spostate drai…lo vuoi dire ai tuoi giocatori???? Cazzzzzzo!
        E dopo una settimana di formazioni, …moduli, ….e seghe mentali….vieni a dire che ci sta?
        Cosa dici che la sconfitta ci sta? Ci sta?……..Ci potrebbe stare! Se……….
        Tu stai allenando il Lecce………

      • euL

        epperò dico pure: giocassimo ogni partita come i primi 20 minuti oggi, potremmo schierare la beretti le ultime partite…. asfalteremmo chiunque….

    • Alessandro

      Sono d’accordo con te che Padalino non abbia colpe purtroppo l’unica differenza nei risultati tra noi e il Foggia sta solo nel fatto che loro vincono quasi tutte le partite senza subire gol, noi invece prendiamo gol da qualunque squadra (fatta proprio qualche eccezione) ed è normale che l’avremmo pagata, visto che a gennaio non si è posto rimedio

    • Beto_92

      Aspetta Andrea, io sono sempre stato dalla parte del mister poiché confidavo nella sua intelligenza tattica e nella sua preparazione e conoscenza di tutte le problematiche riscontrabili in uno spogliatoio, e in questa consapevolezza aggiungevo anche il fatto che una prestazione come quella fatta con il Matera non si sarebbe rivista poiché confidavo anche nella capacità di apprendimento dagli errori. Adesso io ho un dilemma: o è scemu in maniera inenarrabile oppure ci sarà qualche altro motivo. Sono d’accordo che a livello tecnico i giocatori del Foggia sono superiori, ma se hai fatto richiesta di elementi tali da comporre una rosa competitiva in grado di vincere il campionato, vuol dire che TU MISTER hai messo in conto di dover affrontare al massimo tutti i tuoi avversari e che avresti utilizzato altre armi per sovrastarli, che siano queste l’agonismo o la tattica. Oggi i ragazzi sono entrati piuttosto bene in campo, non ho visto il nervosismo iniziale notato a Francavilla benché ci sia stato l’episodio Vacca-Cosenza, anzi vedevo molto più nervoso loro nei primi 20min e noi che facevamo falli soltanto perchè dovevamo ripiegare e gli attaccanti foggiani erano più veloci. Inoltre non ho visto errori individuali di 2 3 o 4 elementi, ma per lo più errori causati da un errato posizionamento in campo e da una tattica difensiva inesistente, che in fase di non possesso ci stringeva la squadra in 30 40m per poi allargarci in maniera pericolosa quando cercavamo di costruire in avanti, slegando i reparti e risultando poco incisivi in ambo le fasi. Oggi Padalino ha fallito e ha buttato nel cesso non solo un campionato ma anche quelle piccola sicurezza che era il bel rapporto squadra/tifosi, con questi ultimi sempre pronti a incitare finquando avessero dimostrato di non voler mollare.

      • euL

        grande beto, alcune cose si potrebbero dire anche apertamente ma pare ca nn’amu ista la partita te paru!!!!

      • DeathSS

        Esatto! Ha voluto agostinone x contessa! Forse è imparentato con qualke suo amico foggiano..

        • Beto_92

          Te lo devo dire io perché ha voluto Agostinone? Tanto a Foggia lo sanno…

    • Davide Mandorino

      Andrea non è facile dire la colpa è di quello o dell’altro. I problemi sono diversi e vanno distribuiti tra giocatori e allenatore. Gli errori di tecnica individuale ci sono, ma ti dico che ci sono anche di tattica individuale e di tattica collettiva. Errori che diventano palesi quando affronti squadre più attrezzate. Ricordi quando all’inizio del campionato dopo la partita stravinta contro l’akragas dissi che la squadra e alcuni elementi avevano dei limiti di tecnica e soprattutto di tattica individuale (tecnica applicata) e che dovevamo rivederli contro squadre più blasonate? Ecco, come diciamo noi a Bolzano: “allu squagghiare de la nie parenu li …….”. A questo punto mi domando, se tu allenatore hai un’idea di gioco dove punti su giocatori tecnici e proprio i giocatori che tu hai indicato peccano di tecnica individuale, mi dici a che gioco giochiamo? Allora è tutto sbagliato. Dal singolo al collettivo e viceversa. Ma a questo punto della stagione ormai non si può tornare indietro. Quindi che si fa? Si fa che in questa occasione, conoscendo il tipo di gioco che fa il Foggia e i suoi interpreti, si cerca di metterlo in difficoltà, xkè sei ben consapevole della loro superiorità individuale e tattica. Tu, allenatore intelligente, ti organizzi minuziosamente la partita per arginare (non a ridosso della tua area) la loro furia per poi impallinarli, come ci stavi riuscendo all’andata. Devi compensare la loro superiorità individuale con l’organizzazione tattica, la grinta, il gruppo e invece siamo stati per 90 minuti in balia dell’avversario. Il gol di Mazzeo è avvenuto per il solito problema della poca reattività della squadra che soffre maledettamente le palle tra le linee e la causa io l’ho sempre individuata nella psicocinetica e nell’organizzazione della fase difensiva. Il secondo gol lo abbiamo preso per l’organizzazione difensiva errata, squadra schiacciata a ridosso della propria area e per Perucchini che si è fatto sorprendere. Nel terzo gol la squadra era disposta malissimo ed è stato un gioco da ragazzi. In conclusione oggi squadra inguardabile, partita preparata male (a mio avviso) e condotta ancora peggio. La colpa è di tutti quanti compreso Padalino.

      • Alessandro

        Ci voleva un commento più equilibrato sulla partita di oggi,sono d’accordo che le colpe su la partita di oggi sono da dividere tra allenatore e squadra. Per quanto riguarda noi e il Foggia io non vedo tutta questa differenza che la partita di oggi dimostra ,prima di oggi abbia realizzato solo un gol in meno di loro giocando per più di due mesi tre senza Torromino e non è poco e avevamo solo un punto in meno in classifica. Noi con un’altra difesa con tutta la sconfitta di oggi che ci può stare secondo me a quest’ora staremmo davanti a tutti

        • Davide Mandorino

          Loro hanno maggiore qualità, hanno giocatori adatti al 4-3-3 più dei nostri, ma non sono extraterrestri, anche loro hanno punti deboli che andavano sfruttati

          • Alessandro

            Tipo l’occasione di Pacilli sullo zero a zero che per la sua testardaggine a driblato il portiere e a perso una grande occasione per passare in vantaggio ,a livello psicologico poteva essere importante per noi. Cmq per me il campionato non è finito oggi

            • Davide Mandorino

              Ci mancherebbe, finisce quando finisce

              • Franco de Luca

                E’ normale che finisce quando finisce però così finisce male.

        • foloe

          Se la differenza non ti è ancora chiara, metti gli occhiali.

    • DeathSS

      È dall’inizio del campionato ke questo sbaglia le formazioni con giocatori fuori ruolo facendoli sembrare ciucci,ed è solo grazie alla bravura dei singoli ke siamo secondi..inoltre qualsiasi squadra incontri gioca sempre allo stesso modo x cui all’inizio vincevamo sempre ma poi hanno capito l’antifona..

      • Andrea Sonio

        Ed è da quando invece sono tutti nel proprio ruolo che abbiamo iniziato a rallentare nei risultati. Hai notato? xD

  • Lucas E Maura Jezek

    Roba de pacci per me pedalino e agstifessa il salume si son venduti..non riesco a seguire più gente che non onora la maglia!finora son rari i casi se non i piu clamorosi nella storia dell us lecce..la stagione di santin era per limiti di tutti non per regali premeditati

  • Un tifoso Zollinese

    Domenica allo stadio un solo coro: “PADALINO VAI VIA” Tutti uniti per mandarlo via !!!!!!!!!!!!

    • Peppe Nino

      Spero non si arrivi a domenica

  • Peppe Nino

    L’aspetto più incredibile è che nessuno della dirigenza, dopo questa infamia, si è fatto ancora sentire. Un silenzio assordante che forse dice tutto. Spero davvero che non vogliano continuare a difendere l’indifendibile. Se tengono alla B e ai loro tifosi resta solo una cosa da fare… Alle favole ormai non ci crede più nessuno.
    SOCIETA’ SVEGLIA !!!

    • Solo Lecce Siempre !

      …..ed invece chi ti dice che non stiano magari pensando a qualcosa…….d’interessante ??????

      • Andrea Sonio

        Tipo?

        • Solo Lecce Siempre !

          al di la delle condivisibili o meno tue opinioni sui giocatori (la verità come si dice sta nel mezzo), ma di questo ha già risposto PL, la sconfitta di oggi rende padalino indifendibile sotto ogni aspetto. Ha messo in campo una squadra giusta per esaltare le caratteristiche del foggia; perfino Sanghez, ed abbiamo detto tutto, a fine gara ci è andato giù pesante. poi le sue dichiarazioni nel post partita, lo rendono anche irritante e ne peggiorano la sua figura di allenatore (chiariamo io parlo di calcio, quindi dell’allenatore e non della persona). Non sarebbe drammatico che la società sommando tutto, presente e passato in funzione dell’immediato futuro, possa riflettere sul fatto di proseguire con lui, nell’estremo tentativo di provare a lavorare per la serie B quest’anno (anche in funzione P.O.). Penso che non accadrà nulla perché sarebbe sconfessare quanto programmato da giugno scorso ad oggi, perché non vedo chi possa sostituirlo (personalmente un nome lo avrei), perché esonerarlo significherebbe un ulteriore costo in quanto lo devi continuare a pagare in virtù del contratto biennale.

      • Peppe Nino

        È quello che vorrei insinuare quando parlo di silenzio assordante. Ma sono sicuro che molto presto se ne usciranno con la solita frase fatta “fiducia incondizionata a Padalino, stiamo uniti, ecc.” . Queste invece sono le favole alle quali non crede neanche il più ottimista dei tifosi.

        • LecceNelCuore

          Esatto, la società secondo me è stata fin troppo permissiva dandosi delle grandi bastonate nei c….Ormai è troppo tardi, ma manteniamo quest’allenatore e facciamoci del male fino in fondo come solo un sadico sa fare.

    • carmeloachille

      se padalino è seduto sulla panchina del lecce è la società la responsabile. Cosa vuoi che dicano? spero solo che il prossimo campionato non sia lui ad allenare il Lecce qualunque sia la categoria

  • Solo Lecce Siempre !

    Ripropongo il mio post nell’articolo sulle dichiarazioni del mister. Noto che questo articolo ha grossomodo contenuti simili. Mi fa piacere che quelle dichiarazioni abbiano “fatto storcere il naso” anche ad altri, come dei giornalisti a cui stanno comunque a cuore le sorti del nostro Lecce.

    Ci sono due frasi che mi stanno facendo imbestialire più di tutta la partita messa insieme: “…nel primo tempo abbiamo atteso un po’ troppo…” e “… lo avevamo messo in preventivo (la sconfitta)…” Sulla prima si da la zappa sui piedi; si è visto che aveva dato disposizioni di contenere il foggia arretrando paurosamente e costringendo a concedere tiri e punizioni dai 25/35 metri, rinunciando ad ogni situazione d’attacco. Infatti costa ferreira ha mandato affanculo la panchina (eravamo al 15° circa) perchè chiedeva che doumbia venisse lanciato subito in velocità nello spazio mentre invece doveva arginare la catena di dx del foggia. Ed il Lecce mi sembra (sono ironico) che sia una squadra molto adatta a difendere e contenere. Vero ?? e poi scusate, ma chi ha deciso di avere una tattica “attendista”, i giocatori, o la società o il mister ??? sulla seconda frase, penso che abbia bisogno oltre che di un aggiornamento tecnico anche di un corso di psicologia; dicendo che possiamo anche perdere, pensa di aver aumentato l’autostima dei suoi giocatori; perchè loro non lo sanno da soli che nello sport si può vincere ma anche perdere ?? Occorre rimarcarlo ?? Pensava di aver loro infuso più coraggio e grinta ?? Lo sa che il nostro cervello recepisce con maggiore facilità gli impulsi negativi rispetto a quelli positivi ?? Se non fosse che esonerandolo la società dovrebbe comunque mantenerlo a libro paga, sarei dell’idea di chiudere con questo personaggio. Ma non perchè è foggiano (stesso discorso di Agostinone), ma perchè è poco adatto (e sono di nuovo diplomatico) per quello che si è trovato a gestire.

    • carmeloachille

      condivido la tua incazzatura e le tue considerazioni che sono pure le mie.

  • olorin

    Padalino ha le sue colpe, certo, ma oggi ho visto anche tantissimi errori individuali…complice anche la tensione generata prima del match. Tuttavia davanti una figuraccia di queste proporzioni non si possono fare certe dichiarazioni. E’ un insulto a tutti i tifosi del lecce e spero che arrivino delle scuse da parte del mister, che io ho sempre difeso, ma che oggi con queste parole ha sorpassato ogni limite. E se ciò non avvenisse non vedo perchè continuare a fargli guidare la panchina.

  • LecceNelCuore

    Insomma, va bene perdere, ma con dignità, è così difficile da capire ? Potete dire e descrivere tutto quello che vi pare ma questo allenatore per me non era adatto per guidare il Lecce , punto.Sono troppi gli errori che ha ripetuto e che ci ha ridicolizzati in più occasioni non ultimi quelli di oggi oltre alle sue dichiarazioni da irresponsabile.

  • Emigratu

    Ragazzi, il Foggia da due anni è nettamente la squadra più forte della lega pro. Per il resto non vedo tanti fenomeni neanche negli altri gironi. A Foggia si poteva perdere in modo meno umiliante, ma praticamente impossibile fare risultato. Hanno conservato il palleggio di De Zerbi aggiungendo equilibrio tattico, merito di Stroppa. Ora inutile scagliarsi contro Padalino e qualche giocatore, manteniamo questo secondo posto e affrontiamo questi playoff col coltello tra i denti. Il Foggia, per fortuna, non ci sará.

    • Raffaele Suriano

      Ragazzi capisco la delusione dei tifosi del Lecce, ma adesso non è il momento di sparare sulla croce rossa. Invece dovete sperare in riprendervi per i P.O. per salire tutte e due in serie B. Forza Foggia e forza Lecce, tute e due in B!!!

  • Maxmic

    Sono a Foggia per studio. Non avete idea di come ci stanno prendendo per il culo con vignette e vignettine del caz. Grazie mister

    • CorePreciatu 19

      Figurati…..tantu nu se nde fitte nu cazzu dru pampaciulu

  • carmeloachille

    Da tifoso del Lecce spero che i giallorossi raggiungano la promozione in seri B ma qualunque sarà l’esito di questo campionato mi auguro vivamente che Padalino non sia l’allenatore della stagione 2017-18. Sono stufo delle sue irritanti dichiarazioni ma principalmente stufo di vedere il mio Lecce che tutto sembra tranne che una squadra con le palle. Sono stufo di non conoscere la formazione tipo, sono stufo di vedere calciatori giocare fuori ruolo e stufo della sua aria da santone.
    Non critico la sconfitta ma il modo in cui l’abbiamo accettata passivamente fin dal primo minuto.

    • LecceNelCuore

      Il problema più penoso è che alcuni frequentatori di questo sito, presunti tifosi del Lecce, non attribuiscono colpe l’allenatore se di allenatore si può parlare

    • Peppe Nino

      E che si fa un baffo di tutti trincerando il suo NULLA con le porte chiuse dall’inizio del campionato…

    • Franco de Luca

      Hai pienamente ragione.

  • Il Sole di Lecce

    Il Melfi è penultimo in serie B

    • Il Sole di Lecce

      in serie c

    • Beto_92

      Basta cu stu Melfi e basta cu stu Francavilla…avessimo vinto a Francavilla adesso saremmo a -1 ma sempre dietro il Foggia e con i nervi a fior di pelle

      • Il Sole di Lecce

        Lo so, ma stavo correggendo un errore nell’articolo…

        • Beto_92

          Chiedo venia

  • Pask

    c’è rottura totale oramai tra tifoseria ed allenatore. se questo accanimento terapeutico deve continuare, sarà solamente una lenta e triste agonia prima di incontrare un Parma o un Livorno qualsiasi e perdere nuovamente 3-0. Cacciamolo ora! c’è il tempo per programmare una preparazione decente per i playoff. Potremo cosi dire che almeno ci abbiamo provato..

  • Papas

    Bisogna esonerare immediatamente PADALINO, prima che sia troppo tardi!

    Sveglia Società, SIAMO SCOGLIONATI!

    ORA È TROPPO!!!
    BASTA!!!

  • RossoNero

    Parole inadeguate di Padalino e scelta tattica manco fosse ultima in classifica.
    Stavolta il buon Pasquale ha sbagliato tutto.
    Alla fine aldilà dei demeriti del Lecce e del suo tecnico ha vinto la squadra più forte, una squadra che può permettersi di tenere in panchina Sarno,Agnelli,Gerbo,Sainz Maza,ecc…forse è questo quello che ci ha tenuto in piedi anche nei momenti difficili con tanti infortunati (Angelo ed Empereur tra l’altro ancora fuori per infortunio).
    Godiamo per la vittoria ma consapevoli che non è ancora fatta, dagli errori passati si può costruire qualcosa di buono…questo vale per tutti.
    Buon proseguimento.

  • loritano

    NON SERVE ESONERARE PADALINO l’avremmo dovuto fare quando abbiamo perso con il Matera in Casa. Ora è troppo tardi. La società si prepari per l’anno prossimo. Badate bene non scrivo per il play off perchè il lecce anche quest’anno non riuscirà a far nulla, pertanto la società pensi ad un nuovo allenatore per il prossimo anno.

    • Leccesololecce

      Loritano i play off si possono vincere perché no? Mamma mia la rugna ni la chiamamu?

      • JangaBenga

        Sii realista, nu se tratta de rugna o de fortuna. I campionati si vincono giocando a calcio come ha fatto oggi il Foggia e cosa che noi, dopo un inizio dove ancora non c’era l’impronta di Padalino, non abbiamo mai fatto. Purtroppo dopo un altro anno da spettatori, convinciamoci che ci spetta il prossimo ancora qui. Sperando da protagonisti.

        • Leccesololecce

          Dire che non possiamo giocarci i play off ,mi sembra esagerato! Sono realista se leggi i miei commenti ,sono appena tornato da foggia ,abbiamo subito un ennesima umiliazione,ma non parlare di play off ,che sono tutti ancora da giocare ,altro che l’anno prossimo stiamo ancora qua. E che caspita almeno proviamoci! Poi che pensi che siano tutte come il foggia? E poi tutto voi sapete ,prima di giocare?

          • Basso Salento

            I play off li faremo e magari con un po’ di fortuna arriveremo anche in finale dove con molta probabilità ci sarà anche il Parma… la domanda è: se giochiamo come oggi come possiamo giocarci una finale contro il Parma ?

  • loritano

    IL prossimo allenatore è DE ZERBI

    • Achille Pesce

      Altro elemento ha perso contro Rino che aveva una squadra tecnicamente inferiore e poi che simpatia !!

  • Raffaele Suriano

    Premetto che sono tifoso del Foggia e credo che la squadra dauna oggi abbia veramente meritato, ma non è il momento per voi salentini di fare i disfattisti. Capisco l’amarezza per la sconfitta (ci sta…) ma dovete raccogliere TUTTE le forze per salire tutte e due in B. Forza…..

  • Bj

    Queste dichiarazioni potrebbero far pensare di tutto anche, ad una ssocietà che non vuole ssalire in B . E se anche noi poveri tifosi abbiamo capito da un pezzo che questo è un incompetente, perchéla ssocietà ancora non se ne accorge???!

    • Franco de Luca

      E’ semplice, sono degli incompetenti anche loro e quindi si possono dare la mano. Non illudetevi la società non manderà mai via l’allenatore perché altrimenti ammetterebbe di avere sbagliato tutto e poi non hanno soldi per pagare due allenatori.

      • Achille Pesce

        Non scherzo affatto.Azionariato popolare. Ne avete mai sentito parlare ?
        Facciamo una colletta e tiriamo fuori i soldi per Serse Cosmi.
        Altrimenti stiamo zitti e teniamoci Padalino che è poi meglio dei vari Lerda , Asta, Paleari etc e di gran parte degli allenatori di lega Pro.
        Quando lo si capisce che attualmente allenare il Lecce è difficilissimo è diverso da allenare il Melfi ( con tutto il rispetto e simpatia che nutro) ?
        La situazione è critica e di questo passo anno dopo anno peggiorerà.
        Una buona parte dei tifosi inizieranno ad allontanarsi per non soffrire più.
        Io ci sarò sempre ma io sono un caso cronico

  • Mario Portone

    Andate a cagare tutti infami voi e Padalino

  • Franco

    È arrivato il momento di scegliere… Quando le cose non vanno in una squadra normale il primo a pagare è il mister. Per me padalino deve essere esonerato subito, oggi è stata una partita brutta ma non lo condanno per questa a me ha dato più fastidio perdere punti con Monopoli Vibo Valentia Francavilla. ORA BASTA PADALINO VATTENE

  • calabro

    Mi sphiegate cosa avete contro i foggiani? Mio zio ha ancora la sciarpa del foggia,! Ci siamo persi qualcosa! Gli abbiamo rotto noi le palle per prima!

    • RossoNero

      Ma infatti non c’è odio tra le 2 tifoserie.
      Gli sfotto ci stanno, in passato c’è stato un gemellaggio ma poi col tempo si sono raffreddati i rapporti.
      So che un bel pò di anni fa dei tifosi del Foggia andarono a Lecce in amicizia ma vennero allontanati dalla curva leccese.

    • Beto_92

      Nessuno ha nulla contro i foggiani tranne la sana rivalità sportiva dovuta alla presenza di un solo posto promozione, ma se tu lotti tutto un campionato per un obiettivo e poi ti rendi conto che sei stato preso per il cu*o da un elemento, beh li si ca te giranu li cuiuni.

      • Daniele

        L.elemento di cui parlate prese per il c…. anche noi andando via da Foggia qualche anno fa dicendo che questa società nn avrebbe mai fatto nulla di buono e che nn avrebbe mai lottato per una promozione……quindi per me nn è da ritenersi più di tanto foggiano

    • DeathSS

      X me i gemellaggi sono minkiate,ognuno tifa x la sua squadra e se perdo contro1squadra gemellata non sono contento x loro quindi ke serve..stessa cosa gli scannamenti con1tifoseria sol xkè è gemellata con1altra con cui noi stiamo scannati..dai quante minkiate,mia cugina è sposata con1catanese quindi io mi sono gemellato col catania e non piango se il palermo va in B..così come kissá quanti leccesi c sono sposati con qualke barese conosciuta al mare..

  • lu mecueci

    Era ora Vittorio !

  • Achille Pesce

    Io non sono codardo e ho visto tutte le partite di questo campionato, ma questa partita non l’ho voluta vedere perchè prevedevo qualle sarebbe stato l’esito e purtroppo, dico purtroppo non ho sbagliato la previsione.
    Come tale non posso e non voglio parlare di questa partita ma del contesto generale in cui ci troviamo.
    Premetto che io di mestiere non mi occupo di calcio ma sono soltanto un manager con esperienze internazionali e come tale non sono presuntuoso da credere di capire di calcio più di lei .
    Ma vorrei fare una domanda a lei sig. Mura e a tutti voi . Che cos’è l’intelligenza umana ? se lei converrà con la definizione più diffusa mi risponderà La capacità di un essere di adattare il proprio pensiero e azione alle diverse situazioni in cui si trova.
    Allora e cosi difficile constatare che negli ultimi anni il Lecce è stato allenato da giovani promesse della Lega Pro (Lerda, Asta, Bollini) e da Paleari e Braglia (l ‘unico con notevole esperienze) e dedure che la soluzione al problema sarebbe di impiegare un allenatore di capacità,esperienza superiore alla lega pro e apprezzato dai tifosi ? Ad uno con la professionalità simile alla mia appare logico che questa è l’unica soluzione se si vuole uscire da questa melma.
    Per fare degli esempi è come se ci fosse una grande industria da ristrutturare e invece di scegliere un manager con provata capacità ed esperienza si scegliesse un manager promettente, oppure si deve affrontare una battaglia importante e decisiva e il re invece di scegliere un generale capace ed esperto scegliesse un giovane promettente ufficiale.
    Da quanto ho detto sopra si può dedure il mio pensiero e io credo che ci siano ancora allenatori come Cosmi che potrebbero condividere un progetto a lungo termine , ma se per caso non ci fossero è meglio continuare il progetto con Padalino che secondo me non è poi inferiore agli attuali allenatori di lega pro.
    Da parte mia io continuerò a sostenere il Lecce e quando posso venire a vedere qualche partita.

  • Antonio

    Col cazzo che non serve esonerarlo, e come se serve!
    Quest’omuncolo non può sedersi ancora sulla nostra panchina!

  • Franco de Luca

    Si è vero che ci può stare perdere col Foggia, ma non rinunciando a giocarsi la partita. Per il Lecce oggi era una finale, si doveva buttare il sangue in campo e finire con la lingua di fuori.

  • DeathSS

    Invece 2do me serve esonerarlo ora! Anzi dovrebbe dimettersi lui xké se no le porte kiuse nde le spundamu! Xkè c sono ancora ben 8partite x mantenere il 2do posto e preparare al meglio i playoff col nuovo allenatore(contratto fino a giugno e poi se è buono si rinnova x l’anno prossimo anke in caso d C)..

  • Giuseppe Coreleccese

    Un KO che ci stava,cosi come ci stava anche quello con Matera perso al Via del Mare,vero Padalino?
    Questo Lecce non è da promozione,parliamoci chiaro,i lampeggianti rossi li abbiamo avuti già da tempo ma non avete saputo coglierli.