433, Foggia-Lecce | Padalino sotto accusa dopo il ko di Foggia. Lascia qui il tuo messaggio

80

Torna l’appuntamento con ‘433’ trasmissione di Pianetalecce dedicata al campionato dei giallorossi.

Il tema della puntata sarà la dura sconfitta della squadra di Pasquale Padalino allo Zaccheria che mette una seria ipoteca alla Serie B diretta per il Foggia. Vittorio Murra ne discuterà come di consueto con Marco Marini e Francesco Romano.

Daremo spazio, come sempre, ai vostri messaggi e al sondaggio che vi proponiamo di seguito:

dopo il ko subito allo Zaccheria, per il Lecce è arrivato il momento…

Condividi
  • CorePreciatu 19

    Per favore cambiate foto

  • Cristian

    Non c’èttempo da perdere cambiare subito con un allenatore d’esperienza, tanto così cmq non superiamo neanche i play off, quindi meglio rischiare, sempre se dobbiamo salire in B. Ripeto abbiamo un ottima ssquadra! Ce la possiamo ancora fare ma non con Padalin!

  • Leccesololecce

    Una cosa sola dico! Ma tiene pure il coraggio di parlare? Allora vuol dire che la spocchia che ha supera anche il buon senso. Ci hanno massacrati ,per fortuna non hanno infierito ,forse per rispetto al mr foggiano! Sono umiliazioni continue ed indelebili,che rimangono nei nostri occhi per la vita. Pensavo che bastassero ,invece oggi abbiamo toccato il fondo. Niente credo ci abbia mortificati di più.

  • Fanrizio

    Mi dispiace ke soltanto la società nn se ne renda conto ,questo signore nn riesce proprio a dare contro il suo FOGGIA

  • Giuseppe

    Dopo la sconfitta con il Matera in casa, dopo la sconfitta a Caserta in dieci, dopo la sconfitta a Francavilla, dopo la sconfitta a Foggia la società ha compreso quale è il problema del Lecce.Perdere si può nel calcio, ma le analisi tecniche sono sempre le stesse.Può questo allenatore guidare il Lecce nei play off!!!!!!

    • lu mecueci

      sagge riflessioni.

  • Maxmic

    Vorrei che marco mi spiegasse quale è il gioco del lecce perché, ve lo giuro, io non l’ho mai capito. Inoltre l’esonero mi pare la soluzione più praticabile se vogliamo rischiare di salire in serie B.
    In caso contrario non c’è bisogno di un mago per capire ciò che accadrà.

  • Doncarlo

    “Padalino sotto accusa” mi sta pure bene ma io metterei sotto accusa anche chi ha caricato di tensione una partita già carica di suo! Metto sotto accusa i giornalisti con i vari appelli, con i manifesti per la città , con le domande ai calciatori e i messaggi al capitano. Metto sotto accusa i tifosi, come me, che ci sono cascati e hanno seguito questo teatrino pre derby, capace solo di illudere che si potesse vincere a Foggia con dei calciatori convinti che per farlo, poteva essere sufficiente
    picchiarsi durante il riscaldamento!!

  • Vecchio lupo giallo rosso

    Prendete Rizzo e Maragliulo almeno su leccesi

    • Diavoletta

      So che avrete da ridire ma davvero credevate di vincere a Foggia, l’organico foggiano e più forte e nn grazie a stroppa ma grazie a chi a investito tanti soldi e poi la nostra squadra più compatta giocano insieme da più tempo ragazzi con o senza Padalino le vostre forze sono quelle…..

      • Doncarlo

        Ma va fa pompini da un’altra parte!

        • Pask

          tra l’altro sono famose le foggiane in quest’arte…

        • RosarioBiondonelcuore

          Concordo

      • Pask

        vai a raccogliere pomodori nei campi della capitanata a 1,50 euro.

  • crodino

    MESSAGGIO PER I TIFOSI FOGGIANI AVETE ROTTO IL CAXXO ANDATE A SCRIVERE NEI VOSTRI FORUM SIETE INSOPPORTABILI NON SAPETE VINCERE E NON AVETE NESSUN RISPETTO PER L INCAZZATURA ALTRUI E SMETTETELA DI DIFENDERE I VOSTRI CONTERRANEI DEVONO SPARIRE DA LECCE !!!

    • Nelculoleccese

      Quanto godiamo a Foggia…ciao belli …tre palloni …seguiteci in B l’anno prossimo

      • crodino

        Vi auguro di fallire dopo 3 giornate di serie b ed essere cancellati dal calcio… Prima pero ci dovete arrivare in serie b merde!!!

      • z

        mberda, nu te preciare mutu che il campionato non é finito, e se poi non ci andate in serie b? Immagina comu te fazzu, cugghiune!

  • Leccese93

    Ma come potete pensare di cambiare allenatore a 8 partite dalla fine , ma state bueni ?

  • lu mecueci

    anche voi Redazione cercate di essere + obiettivi .
    Non fate come quella specie di emittente televisiva che per poter avere in studio qualche giocatore/dirigente del Lecce son capaci di vedere tutto al contrario

  • marannui

    come si possa giocare contro il Foggia a Foggia cercando di praticare il gioco che gli è più consono, lo sa solo padalino, che a mio modo di vedere era convinto oggi di sedere sulla panchina del foggia stesso .La cosa che più mi ha colpito è che quando si sono affrontate le squadre piccole si è cercato di superare il centrocampo con lanci lunghi senza sfruttare le qualita dei nostri, oggi che l’avversario fa del centrocampo il suo fortino, si voleva vincere cercando di dominarlo, risultato 50 palle perse e 3 gol subiti.

  • 1908lecce

    Un solo messaggio: VATTENE

  • Roberto Formoso

    #COSMIALECCE!

  • Pask

    Lo dico dal 32esimo del primo tempo. La società se vuole provare a vincere i playoff (perchè oramai solo quelli restano, vincerle tutte è impossibile), deve provare a cambiare guida tecnica della squadra affidandosi ad un nuovo allenatore che nei restanti due mesi deve riuscire a dare una nuova preparazione ed un nuovo volto tecnico-tattico a tutta la rosa. Abbiamo la fortuna di essere “matematicamente” ai playoff con oltre 2 mesi di vantaggio. Sfruttiamo questo tempo.

  • Alessandro

    Vi chiedo come mai noi concediamo tanto a qualunque avversario forte o debole che sia?e invece il Foggia vince spesso senza subire reti?e tutta colpa di Padalino?

  • Alan

    Troppo brutti per essere veri. Oggi si è vista una differenza tecnica amplificata dagli errori tattici che, per quanto puo’ starci, non è certo di queste proporzioni. Il Foggia non è il Barcellona, benché oggi abbia dominato, ed il Lecce non è così scarso come qualcuno qui vorrebbe far intendere. Se oggi avessimo perso al 90 la sostanza non sarebbe cambiata di molto. Ora non ci resta che smaltire la delusione ed evitare di fare come il Matera che pernon ha esonerato Auteri dopo cinque sconfitte consecutive. Anche se Auteri non è Padalino.

  • Stefan Marzano

    Sarebbe il momento ideale per cambare allenatore se vogliamo vincere gli playoff . E dare alla squadra l’unica cosa che manca , quel spirito vincente , quella grinta e quella voglia che da tempo noi tifosi lo sappiamo non essiste per colpa del mister. Ma per essere sincero conto di più su un eventuale ripesccagio per salire .Un saluto da Bruxelles Belgio

  • Riccardo Longo

    Sono forse l’unico fuori dal coro, cerco di ragionare a mente fredda. Il gioco di padalino, per quanto non bello, ci ha fatto arrivare secondi. I problemi secondo me sono tutta la DIFESA tranne Ciancio e la mancanza di un REGISTA bravo veramente. Cambiare allenatore non risolverà questi problemi, soprattutto a 8 giornate dalla fine. Passare alla difesa a tre forse. Dobbiamo stare vicini alla squadra chiedendole di continuare a vincere per i play off (è importante la differenza reti)

  • Duilio

    Certo che sì può cambiare allenatore a 8 giornate dalla fine del campionato, soprattutto se gente come Cosmi fosse disponibile! Via il foggiano Padalino e in tribuna l’altro foggiano scarso Agostinone insieme a Doumbia! Domenica chiunque allenerà la squadra, metta in campo immediatamente Mancosu e Torromino… e in difesa a dx Vitofrancesco e a sx Ciancio … Dimenticavo, il Foggia che si crede già in serie B, domenica prossima tornerà nuovamente a + 1 da noi … e allora ci sarà da ridere!!!

  • Mosca

    Che delusione ragazzi che delusione….senza un minimo di orgoglio padalino e tutta colpa tua quest atteggiamento superficiale lai trasmesso anche alla nostra squadra….priva di idee e centrocampo nullo come al tuo solito mio caro pasquale da foggia sei testardo e non cambi mai modulo ti conoscono a memoria gli allenatori un po’ più esperti perché nn è difficile capire il tuo gioco elementare…SOCIETÀ VI PREGO PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI PREPARIAMOCI AL MEGLIO PER QUESTI PLAYOFF PRENDIAMO UN ALLENATORE CHE SAPPIA FAR BUTTARE IL SANGUE E TRASMETTERE LA PASSIONE PER I COLORI GIALLOROSSI DE CANIO O COSMI E POSSIAMO PREPARARCI AL MEGLIO PER LA GUERRA DEI PLAYOFF

  • Mosca

    societa’ siete stati voi a dire che il lecce e dei tifosi!!!a gran voce chiediamo che venga esonerato padalino incompetente e testardo vuoi stare sempre tu al centro dell attenzione hai fatto una partita da coniglio vergogna a lecce non ti vogliamo…PADALINO VATTENE DA LECCE

  • Lucas E Maura Jezek

    Il problema che allenatori decenti non ce ne sono in giro alla nostra portara quindi esoneratelo lo stesso e stiamo senza che forse è meglio

  • Giuseppe

    Come e possibile che un allenatore chiamato a vincere isu tutti i fronti lasci queste dichiarazioni, quali ” E’ una sconfitta che ci stà ”
    Un allenatore chiamato per Vincere non puo lasciar queste dichiarazioni E’ un’ALLENATORE PERDENTE che ha paura di leggere queste situazioni
    pertanto la Dirigenza del Lecce, dovrebbe prenderne atto e allontanarlo al piu presto possibile., non è possibile che questa squadra abbia una discontinuita’ di gioco e non ancora piu’ accettabile che un’allenatore chiamato a vincere il campionato, si permetta di calendarizzare le partite con vittorie, pareggi e sconfitte.
    Ma quest’uomo si incazza ogni tanto ?
    Grazie, un saluto da Cagliari

  • Andrea80

    Credo che L esonero sia inevitabile se vogliamo tentare di andare in serie B o per via PO o direttamente.
    Le parole in sala stampa credo abbiano ferito di più che la prestazione (orribile) parole che fanno mettere in luce tutti i limiti caratteriali di Padalino.
    Come trasmettere grinta se abbiamo un allenatore senza spina dorsale ?
    Dopo un primo tempo così non so se i giocatori avrebbero avuto il coraggio di scendere
    negli spogliatoi se c era Cosmi in panchina

  • LecceNelCuore

    Ma davvero società e dirigenza pensavate che quest’allenatore potesse guidare il Lecce? Vi siete fatti abbagliare dai primi risultati positivi che erano frutto di qualche qualità individuale.Un allenatore che non ammette mai di aver commesso errori , un allenatore tronfio e sicuro di se che con quell’aria da superiorità sembrava quasi che avesse allenato il Barcellona.Ma chi è costui?Un personaggio che è venuto fuori dal nulla,senza capacità di trasmettere nulla di buono e concreto alla squadra.Il suo modo di parlare da persona vissuta non ha fatto altro che farmi addormentare nelle sue conferenze stampa .Attenzione però, che Padalino non sia adatto per questa squadra anche un bambino l’avrebbe capito.Per questo la scorsa puntata chiedevo a Liguori se questa società fosse una società di polso in grado di assumersi le responsabilità ma cari signori così non è.Anche i calciatori , tutti indistintamente hanno delle gravi responsabilità perché non è accettabile vedere dei birilli in campo.C’è un limite a tutto, veramente pietosi , fossi io il presidente li avrei mandati via subito, hanno disonorato un’intera città.

  • Gianluca Rizzato

    Buongiorno a tutti…

    cambiare tecnico ora è, a mio avviso, controproducente. Anche se abbiamo il morale a terra, possiamo ancora salire come 4a, per cui finiremo la stagione con Padalino.

    Non penso di esagerare però dicendo che il ns tecnico, non quelle dichiarazioni, si sia praticamente esonerato da solo.

    • Daniele

      Signori buongiorno ci tengo a precisare come Mr Padalino andò via da Foggia dicendo che questa società nn sarebbe mai riuscita a fare nulla di buono ne tanto meno avrebbe mai lottato per una promozione…ora…dopo la vittoria di ieri nn siamo assolutamente saliti ma scrivo semplicemente per confermare la totale arroganza del Signor Padalino

      • Delucapu

        Ottima deduzione e ottimo ricordo! Hai fatti bene a ricordare queste parole. Rimaniamo così dobbiamo dare fiducia a tutto l’ambiente, se perdono anche noi è finita davvero. L’arroganza di Padalino ormai è decaduta tutta questa mania dei particolari che hanno sempre sottolineato io non l’ho mai vista, però non possiamo cambiare a 8 partite dalla fine. Spingiamo con la nostra forza al dilà dell’allenatore etc.. Ieri ho scritto qualche messaggio anche ma era la delusione a scrivere, stamattina ho capito che non serve a niente rimuginare e che dobbiamo spingere noi la squadra e che dobbiamo dare fiducia nonostante questa brutta sconfitta. Forza ragazzi mettiamo da parte la rabbia e la delusione e diamo una mano a vincere. A fine stagione vedremo ma non tiriamo i remi in barca e non tiriamoci indietro dalla lotta perché è proprio questo che gli altri ci invidiano siamo noi il 12° in campo ve lo ricordate?? Ci hanno copiato anche questo ma non sono mai riusciti del tutto perché non hanno il nostro sangue Salentino! Forza ragazzi, LA GENTE COME NOI NON MOLLA MAI!!!

        • KlaudioK

          Adesso vi dico una cosa: io aspetterei solo fino a Catania-Foggia, dopodiché in caso di successo o mancata sconfitta dei satanelli lascerei perdere la rincorsa (vana) al primo posto e mi concentrerei sui play-off. Questo per evitare di rifare l’errore dello scorso anno dove, a fronte di una rincorsa super dispendiosa sul Benevento che abbiamo pagato crollando nel finale di stagione e facendo a Benevento la solita figura da Lecce-negli-scontri-diretti, arriviamo spompati. Quest’anno i play-off sono lunghi e difficili per il numero e la qualità delle contendenti.
          Poi su Perdalino vi dico anche che cambiare non è necessariamente un male, guardate la Juve Stabia che appena cambiato il tecnico ha cambiato marcia e si è imposta in trasferta per 4-2.

  • Lucas E Maura Jezek

    Rivoglio il Nedo o Maciste riesumateli dagli scaffali muahahahaha scherzavo pesciu de li papadopuli

  • Peppe Nino

    Ho letto altrove che sarebbe stato contattato nella serata di ieri De Canio. Se ciò dovesse essere confermato nelle prossime ore passeremmo dalla padella alla brace nel senso che dopo avere avuto un conflitto sull’asse Foggia-Lecce questa volta volta lo avremmo sull’asse Matera-Lecce in ottica 2^ posto e playoff.
    Bisogna svoltare o con un sergente di ferro che però non abbia origini con squadre in lotta con noi (anche Parma, Cremonese, ecc.) o con allenatori di sicura fede giallorossa del territorio (Rizzo, Nobile, ecc.) che alla società costerebbero anche una miseria. Personalmente non mi fido più di nessuno ma solo di chi è anche TIFOSO del Lecce. Alla larga di chi cerca di fare esperimenti e carriera sulle nostre spalle.

    • A.Marangio, San Pietro V.

      Rizzo? Nobile? Magari Moriero o Pasculli? Dai Peppe Nino per carità non abbiamo tempo per sperimentare a fine stagione, abbiamo bisogno di un veterano alla Cosmi, De Canio andrebbe bene anche un De Zerbi, basta con le “matricole” salentine.

      • Peppe Nino

        Infatti ho scritto alla larga di chi cerca di fare esperimenti sulla nostra pelle. Però tu pensi davvero che gli altri siano migliori di ciò che esprime la nostra terra? Conte e Calabro non ti dicono nulla? Hai più fiducia dei vari Lerda, Asta, Bollini, Pagliari, Padalino? Io no. Ho fiducia solo negli allenatori che della mia squadra ne sono anche tifosi. Te la immagini una finale playoff Lecce-Matera con in panca De Canio? Non ti è bastata l’evidenza di ieri? Potrei accettare un De Zerbi ma solo se quest’ultimo avesse il dente avvelenato, una gran voglia di rivincita, ma dubito.

    • Achille Pesce

      Dopo 5 anni di esperimenti, vuoi ancora continuare a farne altri ? In questa sistuazione non serve la fede ma capacità indiscusse, esperienza, personalità e carisma. Tipo Cosmi, De Canio etc

    • DeathSS

      Sono d’accordo,niente materani!

  • comu ete ete

    Lo sconfitta poteva pure starci, ma in questo modo no! E’ stato palese che i foggiani in squadra hanno remato contro e le dichiarazioni arrendiste di Padalino a fine partita non fanno altro avvalorare questa tesi. Ogni volta che la palla arrivava dalle parti di agostinone era come un pugno nello stomaco e alla nostra intelligenza.

    Non possiamo tenerci questa gente se vogliamo anche solo provare a lottare con il foggia.

  • comu ete ete

    Ho fatto una lista di allenatori disponibili di categoria superiore (da transfermarket). Quelli attualmente a piede libero, non troppo vecchi e neanche troppo inesperti (o poco graditi) sono:
    – Cosmi
    – Sannino
    – De Canio
    – Mangia

    Poi c’è anche Roberto Rizzo, che però non allena come primo in carica dal 2010.
    Quello con la media punti maggiore è Mangia, che per altro è uno che ha studiato e non uno dei mille ex-calciatori che hanno solo un nome, io ci proverei con lui anche se non sappiamo quanto sarebbe disposto a venire a Lecce.

    • Requenzino.

      Intanto Mangia ha già rifiutato di allenare a Lecce l’anno scorso, ma ha dovuto lasciare la squadra che allenava per problemi di salute. Cosmi e Sannino per quest’anno non possono allenare e De Canio a Lecce non tornerà mai più.

      • Achille Pesce

        Perchè Cosmi e Sannino non possono allenare quest’anno basta rompere il contratto con la squadra che gli ha dismessi ?
        Comunque il problema fondamentale è ci sono i soldi ? La società ha la possibilità di fare sacrifici economici ?
        Se la risposta è NO tutte le discussionbi sono inutili e superflue e faremo meglio a stringerci attorno alla squadra.

        • comu ete ete

          Hai detto bene bisogna stringerci attorno alla squadra, ma prima di farlo vanno rimosse le serpi in seno, altrimenti non facciamo altro che trattenerne il veleno

  • Achille Pesce

    Mi piacrebbe avere una vostra rispsosta alle sequenti domande
    1) E’ chiaro a tutti dico a tutti noi che attualmente allenare Il Lecce è difficilissimo e tutt’altra cosa che allenare il Francavilla, Melfi etc. (con tutto il rispetto che nutro per tali squadre)?
    2) E’ chiaro a tutti noi che in questi anni il Lecce è stato allenato da giovani promesse della Lega pro Lerda, Asta, Bollini mai esplosi e da allenatori discutibili come Paleari e Moriero ?
    3) E’ chiaro a tutti noi che l’unica soluzione sarebbe un tecnico di categoria superiore con capacità, esperienza, e carisma ? Se si ci sono i fondi per tale operazione ?
    4) E’ chiaro che dopo cinque anni di fallimenti e di sogni svaniti ai play off molti tifosi si allontaneranno dalla squadra e quindi anche le entrate diminuiranno ?

  • Requenzino.

    A quelli che chiedono l’esonero dell’allenatore dico che per noi cambiare allenatore è sempre stata la via migliore, la più certa, la più inesorabile, per NON raggiungere l’obiettivo, per cui, calma e gesso, bisogna lasciare lavorare la squadra ed aspettare, per poi tirare le somme alla fine campionato.
    Capisco la rabbia di tutti, ad ogni sconfitta del Lecce mi girano i cabassisi; in qualsiasi modo arrivi, contro qualsiasi avversario arrivi, la sconfitta mi toglie il sonno e mi rende nervoso per giorni e giorni, ma questo non mi fa diventare un forcaiolo, specialmente se l’allenatore e i giocatori hanno mantenuto la squadra ai vertici della classifica per tutto il campionato. La sconfitta di Foggia purtroppo ci sta, e come ha candidamente ammesso l’allenatore era uno dei tre risultati che si potevano mettere in preventivo. Anche se fa molto male ammetterlo il Foggia ha una squadra migliore della nostra in tutti i reparti e sul campo si è visto in maniera nuda e cruda, ma questo non significa che il campionato sia finito qui, e in questo senso ci conforta sapere che dopo aver fatto risultato pieno contro di noi tutte le altre squadre sono tutte andate in profonda crisi, e questo potrebbe tranquillamente succedere anche al Foggia.

    • Sandrollo

      potrei darti anche ragione sulla superiorità ieri del Foggia, ma secondo me non stai minimamente immaginando il clima che da qui in avanti ci sarà intorno all’allenatore, ieri Padalino ha toppato forte in atteggiamenti in campo e fuori.

  • mamax75

    Da premettere che l’allenatore non lo mandano via (perchè non ci sono soldi) e lui con un altro anno di contratto non si dimette,ci dobbiamo rassegnare e sperare nella lotteria dei playoff. Sarebbe il caso di invitare oggi qualcuno della dirigenza.

  • Requenzino.

    Tra le scelte che avete messo per la votazione non c’è quella che voterebbe ogni tifoso che non voglia arrendersi e cioè: “E’ andata male questa partita contro un Foggia superiore, facciamo sentire la nostra vicinanza alla squadra, incoraggiamoli e cerchiamo di giocarcela sino alla fine, promozione diretta o play off”. Molti di noi voterebbero una scelta come questa e non agirebbero da suicidi votando le altre risposte di pancia.

  • Lucas E Maura Jezek

    Un messaggio devo lasciare?? Kitammuert te ed agostino

  • gian marco

    ………..partita inqualificabile…………………………….ma se abbiamo il coraggio di ripensare a tutte le partite vinte dal Lecce…………………..occorreva a Gennaio cambiare tecnico…uno con un forte carattere che sappia dare la giusta carica alla squadra non uno rammollito come Padalino. Ieri sembrava da parte dei nostri calciatori la partitella del giovedì………………..io prenderei uno come Serse Cosmi che conosce già la piazza, ed è disponibile: Penso che non tutto è perduto ci sono ancora 8 gare di cui 5 in casa. Se la società si vuol tenere Padalino, allora andrebbe mandato via anche Meluso!

  • Lucas E Maura Jezek

    Se proprio vogliamo un esperto di categoria direi Brini ma ultimamente troppi esoneri credo

  • melendugnoatorino

    GAME OVER. Che scoppola!!! Questo siamo e questo ci dobbiamo tenere. Pressing alto del Foggia sul nostro portatore di palla e per noi si è spenta la luce. Nel secondo tempo sotto di 3 gol, zero tiri in porta. Speriamo adesso di non subire un contraccolpo psicologico e di conservare almeno il secondo posto. Il signor Padalino ha dimostrato di non saper preparare le partite che contano. “È un ko che ci può stare” Lecce-Matera 0-3; Foggia-Lecce 3-0; cospargiti il capo di cenere e chiedi scusa a tutti. Complimenti al Foggia.

  • DeathSS

    padalino è rimasto a foggia con agostinone a festeggiare? dimettiti se 6 un vero uomo! È palese ke anke i giocatori non t sopportano+! C sono ancora 8partite x conservare il 2do posto e preparare al meglio i playoff con1altro allenatore..ripeto vattene da lecce se no le porte kiuse te le spundamu!

  • Yanex

    Addio B diretta è inutile girarci intorno o fare proclami del tipo CE LA POSSIAMO FARE!!!
    Io preferirei che si inizi già a pensare SERIAMENTE ai play off, iniziamo a farci i calcoli per i punti che ci servono per la matematica certezza di arrivare secondi e iniziamo a risparmiare le forze per affrontarli al meglio con i veri TITOLARI.

    • comu ete ete

      Serio? Playoff? ahahah e come di grazia?
      1) Non abbiamo un terzino sinistro: quello che avevamo gioca e fa gli eurogol altrove, quello che abbiamo invece crede ancora di esser stipendiato dal foggia ed è al massimo buono per fare la 3° riserva;
      2) Al centro della difesa non solo abbiamo pochi elementi, ma nessuno di loro è un minimo veloce. Qgni attaccante che passa da Lecce che corre un minimo segna e nei gironi A e B corrono molto più veloce che nel nostro, quindi fatti due conti e tira le somme;
      3) Da anni manca un regista a questa squadra, uno che sia degno di questo nome e che sappia difendere, era questo il colpo a centrocampo che andava fatto (non a gennaio, ma a giugno), con tutto il rispetto per Costa Ferreira che è un signor giocatore, ma di mezze ale offensive ne abbiamo già a bizzeffe, tutti pronti ad inserirsi per le pennellate di chi? A difendere e a gestire il pallone a centrocampo invece non c’è nessuno. In fin dei conti cos’è cambiato rispetto l’anno scorso quando tutti i palloni partivano dai piedi di Cosenza? nulla, l’unica differenza è che la passa bassa a centrocampo, dove con un po’ di pressing e fisicità in più ci anticipano e ripartono per infilarci da tutti i pori;
      4) Abbiamo solo 2 punte, la coperta è corta pure lì (con tutto quello che ne consegue);
      5) Ciliegina sulla torta, abbiamo un allenatore che i 4 punti precedenti non solo ne nega l’esistenza, ma fa di tutto per evidenziarli in partita con le sue scelte assurde.

      Caro mio, come si può anche solo sperare di poter affrontare i playoff in questo stato?
      A me scappa da ridere solo a sentirlo dire (per non piangere). Dobbiamo solo sperare che matera e juve stabia non ci superino e che qualcuno in serie b fallisca, solo così possiamo salire (ergo non saliremo affatto)

      • comu ete ete

        puru leggittimo ha segnatu allu bari sabatu e nui l’imu lassatu scire

  • Gabri Giallorosso

    Nonostante lo scempio di ieri, io continuerei a puntare su Padalino… Penserei a sostituirlo SOLO se lo spogliatoio iniziasse a non credere in lui e a creare qualche malumore; ma di questo, credo che i giocatori siano vicino a lui.
    Quello che metto in discussione di ieri, oltre alla prestazione e al risultato, sono le dichiarazioni post-partita. Non si può uscire dicendo che è un ko che ci può stare… Dopo un risultato così rotondo, ma sopratutto dopo una simile prestazione, così arrendevole a un certo punto, bisogna assumersi le proprie responsabilità e avere la decenza di dire “ho sbagliato”, “chiedo scusa ai tifosi”. Poi, magari, in cuor tuo, sai e ne sei convinto che la partita andava giocata in quel modo, di rimessa (ed io ero d’accordo sulla scelta, perché se al Foggia concedi spazi aperti, ti colpisce pesantemente in contropiede… Il Monopoli fece il gioco del Foggia, con quell’atteggiamento così arrembante e scellerato), MA dopo un simile risultato è dopo quella prestazione, non puoi lasciare quelle dichiarazioni.
    Poi, bisogna aggiungere che le colpe QUI sono da distribuire in parti uguali. Seppur soffrendo leggermente, stavamo tenendo botta alla maggiore qualità del Foggia (avevamo persino avuto 2 buone occasioni con Pacilli e Caturano), finché Giosa non si è fatto infilare come un salame e finché Perucchini non si è fatto segnare da 40 metri (avrà pure preso il tiro della domenica, ma una settimana prima Pisseri si fece trovare prontissimo sul tiro DALLA STESSA DISTANZA di Cosenza). Padalino qui, c’entra ben poco. Le colpe vanno distribuite… che siano anche i giocatori ad assumersi le proprie responsabilità. Cambiare guida tecnica sarebbe una scelta controproducente, perché non sai cosa possa succedere… la situazione potrebbe pure peggiorare, anche perché quello che potrebbe dare un nuovo allenatore potrebbe essere (oltre che a una piccola ma breve scossa) un cambio di modulo, e la nostra squadra è stata costruita per UN solo modulo, forse due… Quindi la situazione, secondo me, potrebbe solo peggiorare.
    Che si continui a puntare su Padalino. Forza ragazzi!

    • DeathSS

      I giocatori l’hanno giâ mandato a cacare+volte..

    • Fabio Spagnolo

      Cambiare allenatore per dare più cattiveria. E’ da inizio campionato che non vedo mai un anticipo sugli avversari sempre secondi sulla palla, calci d’angolo sempre sul portiere avversario.

  • RosarioBiondonelcuore

    Io ho votato la voce è il momento di dare una svolta è vi spiego in maniera ignorante perché è su questo chiedo consiglio a voi.
    Partiamo dal presupposto che Romano dovrebbe forse ricordarsi durante il calciomercato di riparazione che avevo caldegiato l’acquisto di Coletti.
    A prescindere da questo per me, attualmente, con 24 punti a disposizione sarebbe un suicidio esonerare l’allenatore.
    Gli ultras dovrebbero stare tranquilli.
    Andiamo al discorso degli accorgimenti tattici che io farei chiedendo consiglio a voi.
    1. Mamone al centro del centrocampo perché è quello fino ad adesso è stato utilizzato meno e che, oltre ad essere un mastino recupera palloni sa anche impostare, ed è uno dei migliori calciatori della lega pro. Poi con Mancosu e Ferreira al fianco potrebbe ben figurare.
    2. Padiglione a riposo con Doumbia a destra e Torromino a sinistra.
    3. In base a come si mette la partita fuori Agostinone, Ciancio a sinistra e Lepore a destra perché soffriamo sulle fasce e non riusciamo a fare la differenza sulle fasce, dove il.foggia ci ha surclassato.
    Grazie.

    • DeathSS

      Ki è padiglione? Cmq doumbia è tornato il solito scoglionato..lepore a destra e torromino a sinistra..

      • comu ete ete

        Doumbia era scoglionato per agostinone, non so se hai notato ma ad un certo punto si è messo pure a dribblarsi da solo mezza trequarti pur di non passargli la palla

        • DeathSS

          Ho notato anke come agostinone non abbia neanke tentato la scivolata x evitare il gol d mazzeo anzi pensavo esultasse.. quisti toi nu s’ane kiui ripresentare a lecce!

      • RosarioBiondonelcuore

        Io ho commentato i post di qualcuno? allora lassame scire padiglione razzista ed ignorante

        • DeathSS

          E mbeh e jeu invece commentu! Cumpá ma c cazzu te pensi ca sinti? Ca nu sai mancu l’alfabetu cujone! Vanne coji cumitori paru cu li foggiani e li balubba amici toi..

          • RosarioBiondonelcuore

            Cugghiune tie e tutta la strarazza toa mberda facce te cazzu ed invertebratu stertu mentale ignorante lu t 9 ha fattu essire padiglione invece di pacilli mentre se digito death ss me esse scrittu testa te cazzu spicciala quai altrimenti appena scindu la prima cosa ca fazzu e cu beggnhu te trou e te bruciu inta nu furnu crematario sorta te rimbambitu

            • DeathSS

              Addhu scindi te l’alberu? Quetu meju caneminkia addhu cazzu hai scire vanne zzappa cu balotelli..

              • RosarioBiondonelcuore

                Io scindu te l’alberu a tiè te piace cu salì subbra le banane chinu te mberda

  • Lucas E Maura Jezek

    None none none,gli abbracci a fine partita e le dichiarazioni fan si che è in malafede tocca se nde aeee!Ma vi piace esser cornuti a tutti i costi???la stagione cucstu minchione va ugualmente a pu tt ane mintitibbela a ncapu ma vi piace essere umiliati ??Gia dopo Francavilla meritava cauci intra li musi..VIA SUBITO

  • Lucas E Maura Jezek

    Na sadomasochisti che lo difendono ecco la foto https://uploads.disquscdn.com/images/9a4fbd4744acf45f3cc8917eea38870d2b392a714b89049675cce0d8a9078f2a.png pensava ca era caturano ma so i suoi amichetti

    • comu ete ete

      non l’avevo vista, ne avevo solo sentito parlare, che rabbia per questo omuncolo

    • RosarioBiondonelcuore

      Questa foto è inquietante perchè, se i dubbi diventano certezze, allora ieri abbiamo giocato in 10 contro 13.
      Speriamo di no perchè vuol dire che sarò costretto a non seguire più neanche il mio LECCE perchè il calcio non è malato ma è gia morto li murti uesci scuagghiati.

  • Petermay

    Padalino, SI ! – Padalino NO !
    E’ questo il dilemma. A mio parere, in questo particolare momento, per non commettere ulteriori errori, sono i nostri giocatori che devono aiutare la Società ad operare delle scelte: se sono dalla parte del mister, facciano pure il mea culpa assieme a lui per lo spettacolo indecoroso di Foggia, e si continui con lui; se invece esistono, a nostra insaputa, attriti e malumori nello spogliatoio che pertanto coeso non è, allora lo dicano chiaramente e non si perda più tempo prezioso: si cambi timoniere!
    La società non può continuare a dire, in buona fede, che … dopo tutto il mister è un bravo professionista, una persona seria, ecc., ecc.. Se è per questo lo sono anch’io, ma non per questo posso fare l’allenatore del Lecce!